La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LAPPROCCIO ENDOVASCOLARE NELLAAA. Risultati precoci: EVAR trial 1 EVAR (531) Open repair (516) p Mortalità intraospedaliera (%)2.16.20.001 Mortalità a.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LAPPROCCIO ENDOVASCOLARE NELLAAA. Risultati precoci: EVAR trial 1 EVAR (531) Open repair (516) p Mortalità intraospedaliera (%)2.16.20.001 Mortalità a."— Transcript della presentazione:

1 LAPPROCCIO ENDOVASCOLARE NELLAAA

2 Risultati precoci: EVAR trial 1 EVAR (531) Open repair (516) p Mortalità intraospedaliera (%)2.16.20.001 Mortalità a 30 gg (%)1.74.70.009 Reinterventi (%)9.85.80.02 EVAR investigators, Lancet 2004 In pazienti con AAA di grosse dimensioni, il trattamento endovascolare riduce la mortalità a 30 gg. di 2/3 rispetto alla chirurgia open. Qualsiasi cambiamento nella pratica clinica deve attendere risultati di durabilità a lungo termine.

3 Risultati precoci: DREAM trial EVAR (171) Open repair (174) p Mortalità operatoria (%)1.24.60.1 Mortalità operatoria e complicanze severe (%) 4.79.80.1 Mortalità operatoria e complicanze moderate e severe (%) 18.123.60.2 DREAM Trial Group, NEJM 2004 On the basis of the overall results of this trial, endovascular repair is preferable to open repair in patients who have an abdominal aortic aneurysm that is at least 5 cm in diameter. Long-term follow-up is needed to determine whether this advantage is sustained

4 Risultati a distanza: EUROSTAR registry PROGRESS REPORT – Eurostar Data Registry Centre, August 2003 12 mesi24 mesi36 mesi48 mesi60 mesi72 mesi Pts19071053553181377 EL tipo I1,7%1,9%3,6%1,6%5,4%- EL tipo II5,7%5,9%6,7%3,3%2,7%- Migrazione1,1%2%3,4%6,6%2,7%- Rottura0,1%0,2% 0,5%-- Reintervento2,1%3,7%5,8%7,1%8,1- Conversione0,10,6%1,2%1,1%2,7%- 4242 pazienti trattati FINO AL 2003 con follow-up a 6 aa

5 Risultati a distanza: problematiche Alta incidenza di complicanze reinterventi Follow-up a vita Mortalità AAA-correlata non trascurabile

6 Il trattamento endovascolare in pazienti con caratteristiche anatomiche non adeguate aumenta marcatamente il rischio di complicanze, necessità di conversione e rottura tardiva dellaneurisma Guidelines for the treatment of abdominal aortic aneurysms Joint Council of the American Association for Vascular Surgery and Society for Vascular Surgery Journal of Vascular Surgery, 2003 Selezione del paziente: criteri di fattibilità

7 Endoprotesi: nuovi sviluppi e prospettive future

8 Endoprotesi fenestrate

9 Endoprotesi branched

10 Come ampliare lapplicabilità dellEVAR Procedure ibride: –chirurgia open + endovascolare –chirurgia laparoscopica + endovascolare

11 CHIRURGIA DELLAORTA TORACICA: ATTUALITA

12 Aneurismi toracici Dissecazioni di tipo B (acute e croniche) Rotture traumatiche dellaorta Pseudoaneurismi Ulcere penetranti Fistole (aorto-bronchiali, aorto-esofagee) Trattamento endovascolare: spettro di applicabilità

13 Trattamento degli aneurismi toracici ESPERIENZA EUROPEA CHIRURGIA OPEN TRATTAMENTO ENDOVASCOLARE Q2-2003 EVEM Panel Report

14 Risultati immediati (I) AutoreAnnoTAATADTraumiUlcereSuccesso tecnico (%) Mortalità a 30 gg. (%) Dake19948213-1000 Mitchell1999103---838,7 Lachat19999---1000 Nienaber1999-12--1000 Rousseau19999---1000 Greenberg200025---7620 Graveraux200153---1000 Bortone2001853-1006 Taylor20012959-908 Won20011112--910 White2001169--964 Najibi200219---955 Buffolo200261120469110

15 Risultati immediati (II) AutoreAnnoTAATADTraumiUlcereSuccesso tecnico (%) Mortalità a 30 gg. (%) Heijmen200227---970 Saccani200243--1000 Criado20023110--982 Herold20021618--1003 Orend2003401412-1009,5 Heijmen200347---984 Bergeron200333---1006 Brunkwall2003366--1002,5 Kawaguchi2003192---882,6 Lamme20039661000 Diethrich20035920321007,2 Lambrechts2003121131000 Fattori20031822216972,8

16 Risultati immediati (III) AutoreAnnoTAATADTraumiUlcereSuccesso tecnico (%) Mortalità a 30 gg. (%) Iannelli20044831000 Bortone200443 24964 Neuhauser200413920 Greenberg200581154887 Pratesi200526141061007

17 Problematiche aperte A fronte di risultati immediati ottimi e senza dubbio migliori rispetto alla chirurgia open, lefficacia a distanza della procedura rimane ancora tutta da valutare Metodica giovane Casistiche costituite da un numero esiguo di pazienti, non omogenei per patologia e con follow-up breve Studi condotti prevalentemente per valutare la fattibilità

18 CHIRURGIA DELLAORTA ADDOMINALE CON PATOLOGIA ASSOCIATA DELLE ARTERIE VISCERALI

19 In presenza di patologia aneurismatica è necessario eseguire uno studio non invasivo mediante ecocolordoppler dei vasi viscerali per diagnosticare una possibile polidistrettualità aneurismatica o aterosclerotica?

20 ANEURISMI VISCERALI Flow-chart diagnostica

21 CHIRURGIA NELLA PATOLOGIA OSTRUTTIVA AORTO-ILIACA

22 Nellultimo decennio lapproccio terapeutico allAOCP si è sostanzialmente modificato, sulla base di tre elementi principali: lacquisizione di nuove conoscenze sulla storia naturale, sostanzialmente benigna quanto a prognosi per la sopravvivenza dellarto, dellAOCP gli effetti su di essa da parte della terapia medica e comportamentale lintroduzione e lampia diffusione delle metodiche endovascolari TRATTAMENTO DELLAOCP

23 INTERVENTI DI CHIRURGIA VASCOLARE MAGGIORE Cattedra di Chirurgia Vascolare - Università di Firenze 1985-19871995-19971998-2000 Carotidi269 (38,7%)867 (47,3%)1017 (53,3%) AAA187 (26,9%)432 (23,5%)351 (18,4%) AOCP238 (34,4%)532 (29,2%)537 (28,3%) Totale69418311905

24 INTERVENTI DI CHIRURGIA VASCOLARE MAGGIORE Cattedra di Chirurgia Vascolare - Università di Firenze 1985-19871995-19971998-2000 AOCP238532537 Aorto-iliaco118 (49,5%)184 (34,5%)104 (19,3%) Femoro-popliteo120 (50,5%)348 (65,5%)433 (80,7%)

25 PTA-stent CHIRURGIA


Scaricare ppt "LAPPROCCIO ENDOVASCOLARE NELLAAA. Risultati precoci: EVAR trial 1 EVAR (531) Open repair (516) p Mortalità intraospedaliera (%)2.16.20.001 Mortalità a."

Presentazioni simili


Annunci Google