La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo sviluppo dellindustria dei servizi innovativi e tecnologici nel territorio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo sviluppo dellindustria dei servizi innovativi e tecnologici nel territorio."— Transcript della presentazione:

1 Lo sviluppo dellindustria dei servizi innovativi e tecnologici nel territorio

2 I servizi innovativi e tecnologici Telecomunicazioni Tecnologie e servizi di informatica Ingegneria, territorio, ambiente Comunicazione e marketing Consulenza aziendale specialistica Gestione risorse umane e formazione Editoria, radio e televisione Soft City Profilo del settore

3 Soft City Premessa Oggi più che mai la sfida dello sviluppo passa attraverso la competizione fra aree contigue specializzate, come testimoniano la progettazione di Veneto City e Marco Polo City e il percorso in atto per levoluzione dei Parchi Scientifici e Tecnologici del Veneto. Queste dinamiche impongono allarea padovana, che rappresenta il naturale epicentro del terziario innovativo veneto, di affrontare la sfida della competizione riprogettando il proprio futuro dopo anni di crescita impetuosa, ma disordinata e senza programmazione. E da questa riflessione che nasce il progetto Soft City promosso dai Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Padova.

4 Soft City Lo sviluppo del settore A partire dagli anni 70: Localizzazione a Padova delle maggiori multinazionali del settore informatico: Ibm, Digital, Xerox, Siemens. Sviluppo di importanti progetti imprenditoriali locali: Cerved, Necsy. Boom delle emittenti private locali: molte tv e radio scelsero Padova come sede per il Nord Est. Apertura delle sedi a Nord Est di grandi compagnie di telecomunicazioni: Vodafone, Fastweb, Telecom Italia. Serbatoio di risorse e competenze garantito dallUniversità.

5 Soft City Lo sviluppo del settore Tutto ciò ha determinato la formazione di unampia comunità di professionisti dei servizi innovativi e tecnologici con alto livello di preparazione tecnica e commerciale, dalla quale si è sviluppato lattuale tessuto imprenditoriale locale del settore. Nellultimo decennio il settore dei servizi innovativi e tecnologici è esploso. Nel 2009 Padova conta: imprese +106,9% rispetto al 1998 (7.520) addetti +66,8% rispetto al 1999 (28.600) 3 miliardi valore aggiunto prodotto +94,5% rispetto al 1999 (1,5 mld)

6 Soft City Lo sviluppo del settore Grazie a questa storia oggi Padova: è la prima provincia in Veneto (ottava in Italia) per imprese di servizi innovativi e tecnologici: 24,9% del totale regionale occupa 1/5 degli addetti (20,5%) ai SI della regione il valore aggiunto dei SI è l11,2% del totale provinciale. Dopo avere mostrato una migliore tenuta degli altri settori nel 2009, nel primo trimestre 2010 i SI a Padova anticipano la ripresa: Fatturato +19,3% (Veneto +10,3%) Occupazione +5% (Veneto +3,2%)

7 Soft City Il progetto Soft City Come Confindustria Padova, vogliamo contribuire allo sviluppo e alla riconoscibilità della vocazione territoriale di questa provincia per lindustria dei servizi innovativi e tecnologici. Il progetto Soft City ha lobiettivo di incidere sulla capacità di innovazione, sulla qualità di prodotto e servizio, sui processi di aggregazione e di internazionalizzazione delle imprese, sulla capacità di attrarre competenze e investimenti. Abbiamo identificato tre direttrici di intervento: Business community Infrastrutture e ambiente Comunicazione

8 Soft City Business community Reti di imprese: favorire processi di joint venture e aggregazioni fra imprese - sia dinamici e flessibili, sia strutturali - per migliorare la competitività nel mercato pubblico e privato. E prevista una mappatura delle aziende SI ed entro lanno una banca dati per la ricerca di partner. Evoluzione del rapporto Università-imprese per consolidare il ruolo di motore di innovazione del prodotto/servizio e dei modelli di business. I servizi innovativi ponte per linnovazione del manifatturiero e della pubblica amministrazione.

9 Soft City Infrastrutture e ambiente Banda larga come diritto universale: condizione necessaria per lincremento della competitività di tutto il sistema economico e lo sviluppo di servizi innovativi per le imprese e i cittadini. Tavolo di coordinamento con gli enti locali per migliorare la qualità dei servizi a cittadini e imprese: trasporti pubblici, viabilità e parcheggi, sicurezza, sanità. Progetti di città intelligente (smart city) da realizzare in collaborazione con le pubbliche amministrazioni, attraverso lapplicazione di SI: servizi web-based a cittadini e imprese, commercio innovativo, risparmio energetico, logistica ecologica.

10 Soft City Comunicazione Soft City come Silicon Valley? Fatte le debite proporzioni, lobiettivo è affermare lidentità del territorio come polo ad alta vocazione per i servizi innovativi e il marchio darea agendo su comunicazione, eventi, informazione. Pubblicazione dellannuario di Soft City, directory dei SI con duplice finalità: promozione delle aziende sui mercati conoscenza reciproca allinterno del settore per favorire processi di aggregazione e condivisione di business.

11 Soft City Il centro di Soft City


Scaricare ppt "Lo sviluppo dellindustria dei servizi innovativi e tecnologici nel territorio."

Presentazioni simili


Annunci Google