La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Primiero (Trento)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Primiero (Trento)"— Transcript della presentazione:

1 Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Primiero (Trento)

2 Progetto N.A.U.T.A Tel

3 Liceo Scientifico Liceo Scientifico Liceo Economico per lImpresa Liceo Economico per lImpresa Liceo Economico per il Turismo Liceo Economico per il Turismo Istituto Tecnico per le Costruzioni, lAmbiente e il Territorio Istituto Tecnico per le Costruzioni, lAmbiente e il Territorio

4 Redazione a cura del gruppo di progetto dellIstituto di istruzione di Primiero (TN) Alessandro Bonesini Alessandro Bonesini Dirigente Scolastico Boso Luigi Boso Luigi Docente Disegno e Costruzioni Magnabosco Gianfranca Magnabosco Gianfranca Docente Lingua e Letteratura Tedesca Vertuani Vittorio Vertuani Vittorio Docente Storia e Filosofia

5 Perché NAUTA ? NAUTA è un acronimo, ma è nel contempo omofono del termine che in greco antico indica il navigante, colui che viaggia con la nave, ma che a differenza del kybernetès non sa ancora reggere il timone. NAUTA è un acronimo, ma è nel contempo omofono del termine che in greco antico indica il navigante, colui che viaggia con la nave, ma che a differenza del kybernetès non sa ancora reggere il timone. Nauta è colui che naviga, con i timori per lignoto, ma con il desiderio di conoscenza. Nauta è colui che naviga, con i timori per lignoto, ma con il desiderio di conoscenza. Il navigare è una metafora estremamente attuale, nellera della comunicazione e del navigare nel mare di informazioni della rete. Il navigare è una metafora estremamente attuale, nellera della comunicazione e del navigare nel mare di informazioni della rete.

6 Progetto N.A.U.T.A. Networking Networking Accessible Accessible University University Through Through Acknowledgement Acknowledgement

7 Progetto N.A.U.T.A. Università Università Accessibile Accessibile In rete In rete Tramite Tramite Riconoscimento Riconoscimento

8 IL RACCORDO Scuola Superiore Università: il progetto NAUTA Promosso dallIstituto Superiore di Primiero (TN) in rete con lUniversità

9 Il Contesto Il Primiero è un territorio prevalentemente vallivo e montano, che presenta aspetti naturalistici meravigliosi. È famoso anche come località di sport invernali. Si colloca in posizione periferica rispetto alla Provincia Autonoma di Trento. Vi risiedono circa abitanti. Leconomia si basa principalmente sul turismo, sui servizi e sulle attività di gestione del territorio montano. Il Primiero è un territorio prevalentemente vallivo e montano, che presenta aspetti naturalistici meravigliosi. È famoso anche come località di sport invernali. Si colloca in posizione periferica rispetto alla Provincia Autonoma di Trento. Vi risiedono circa abitanti. Leconomia si basa principalmente sul turismo, sui servizi e sulle attività di gestione del territorio montano. Nel territorio sono presenti tre ordini di scuola: Elementare, Media e Superiore, tutti riuniti in una sola istituzione, suddivisi in 9 edifici. Nel territorio sono presenti tre ordini di scuola: Elementare, Media e Superiore, tutti riuniti in una sola istituzione, suddivisi in 9 edifici. Alunni iscritti: Alunni iscritti: Scuola elementare 400 Scuola elementare 400 Scuola Media 220 Scuola Media 220 Scuola superiore 280 Scuola superiore 280 Ancora pochi studenti proseguono gli studi dopo il conseguimento del diploma. Ancora pochi studenti proseguono gli studi dopo il conseguimento del diploma. Il bacino dutenza dellIstituto Superiore copre anche parte dei comuni veneti confinanti con il Trentino (Lamon, Sovramonte, Fonzaso, Arsiè, Seren del Grappa, Feltre). Il bacino dutenza dellIstituto Superiore copre anche parte dei comuni veneti confinanti con il Trentino (Lamon, Sovramonte, Fonzaso, Arsiè, Seren del Grappa, Feltre).

10 La partenza Il Progetto NAUTA nasce su iniziativa dellIstituto Superiore di Primiero con la richiesta di collaborazione allUniversità Il Progetto NAUTA nasce su iniziativa dellIstituto Superiore di Primiero con la richiesta di collaborazione allUniversità Lo scopo è mettere in relazione attività formative e competenze specifiche tra scuola superiore e attività di base dei primi anni dei corsi di laurea Lo scopo è mettere in relazione attività formative e competenze specifiche tra scuola superiore e attività di base dei primi anni dei corsi di laurea Tende a creare una più intensa continuità formativa fra Scuola Superiore e Università Tende a creare una più intensa continuità formativa fra Scuola Superiore e Università

11 Le fonti normative D.M /11/1999 (Regolamento recante norme concernenti l'autonomia didattica degli atenei); D.M /11/1999 (Regolamento recante norme concernenti l'autonomia didattica degli atenei); Legge 11/01/2007 n. 1 (Disposizioni in materia di esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore e delega al Governo in materia di raccordo tra la scuola e luniversità; Legge 11/01/2007 n. 1 (Disposizioni in materia di esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore e delega al Governo in materia di raccordo tra la scuola e luniversità; D.L. 14/01/2008 n. 21 (Norme per la definizione dei percorsi di orientamento all'istruzione universitaria … nonché per la valorizzazione della qualità dei risultati scolatici degli studenti ai fini dell'ammissione ai corsi di laurea universitari… D.L. 14/01/2008 n. 21 (Norme per la definizione dei percorsi di orientamento all'istruzione universitaria … nonché per la valorizzazione della qualità dei risultati scolatici degli studenti ai fini dell'ammissione ai corsi di laurea universitari…

12 Obiettivi Per lUniversità Orientare ad uniscrizione responsabile e ragionata allUniversità Orientare ad uniscrizione responsabile e ragionata allUniversità Migliorare la conoscenza della propria offerta formativa negli studenti e nelle famiglie Migliorare la conoscenza della propria offerta formativa negli studenti e nelle famiglie Preparare i corsi del primo anno con trasferimento di contenuti e competenze di base nelle attività curricolari Preparare i corsi del primo anno con trasferimento di contenuti e competenze di base nelle attività curricolari Elevare gli standard dapprendimento negli istituti superiori Elevare gli standard dapprendimento negli istituti superiori

13 Obiettivi Per la Scuola Superiore Incentivare il proseguimento degli studi post diploma Incentivare il proseguimento degli studi post diploma Facilitare laccesso allUniversità Facilitare laccesso allUniversità Arricchire lofferta formativa in loco Arricchire lofferta formativa in loco Acquisire elementi per lorientamento degli studenti Acquisire elementi per lorientamento degli studenti Accreditare lIstituto contribuendo alla certificazione di CFU Accreditare lIstituto contribuendo alla certificazione di CFU

14 Idea centrale Scuola e Università predispongono attività formative concordate e coprogettate Scuola e Università predispongono attività formative concordate e coprogettate Le attività intrecciano elementi: Le attività intrecciano elementi: a-curricolari, cioè individuati nel percorso didattico del triennio della Scuola superiore b-extracurriculari, cioè proposti dallUniversità e svolti presso la Scuola o presso lUniversità

15 Destinatari Studenti del triennio dellIstituto Superiore Studenti del triennio dellIstituto Superiore Aderiscono classi intere Aderiscono classi intere Aderiscono tutti e quattro gli indirizzi di studio Aderiscono tutti e quattro gli indirizzi di studio Ogni indirizzo segue il NAUTA in una disciplina Ogni indirizzo segue il NAUTA in una disciplina

16 Docenti Un docente interno dellIstituto Superiore, della disciplina o dellarea disciplinare di riferimento del percorso scelto Un docente interno dellIstituto Superiore, della disciplina o dellarea disciplinare di riferimento del percorso scelto Uno o più docenti dellUniversità, della disciplina o dellarea disciplinare di riferimento del percorso scelto Uno o più docenti dellUniversità, della disciplina o dellarea disciplinare di riferimento del percorso scelto

17 Benefici per gli Studenti Permette agli studenti di acquisire competenze approfondite e specifiche Permette agli studenti di acquisire competenze approfondite e specifiche Dà lopportunità di confrontarsi con la modalità didattica dei docenti universitari Dà lopportunità di confrontarsi con la modalità didattica dei docenti universitari Mette alla prova le capacità organizzative e di ricerca in autonomia Mette alla prova le capacità organizzative e di ricerca in autonomia Consente di acquisire crediti formativi CFU riconosciuti allatto delleventuale iscrizione Consente di acquisire crediti formativi CFU riconosciuti allatto delleventuale iscrizione Tramite la frequenza, seppur breve, nella sede universitaria, facilita lavvicinamento degli studenti allintera struttura Tramite la frequenza, seppur breve, nella sede universitaria, facilita lavvicinamento degli studenti allintera struttura Il Progetto NAUTA

18 Benefici per i Docenti Permette ai Docenti di confrontarsi con la modalità didattica dei colleghi universitari Permette ai Docenti di confrontarsi con la modalità didattica dei colleghi universitari Dà lopportunità di progettare percorsi didattici insieme ai colleghi universitari Dà lopportunità di progettare percorsi didattici insieme ai colleghi universitari Attiva strategie organizzative e di ricerca in sinergia Attiva strategie organizzative e di ricerca in sinergia Consente di acquisire nuove competenze Consente di acquisire nuove competenze Mette in esercizio modalità specifiche di ricerca Mette in esercizio modalità specifiche di ricerca Il Progetto NAUTA

19 Elementi organizzativi Stipula di una convenzione Stipula di una convenzione Necessità di risorse umane disponibili in entrambe le istituzioni Necessità di risorse umane disponibili in entrambe le istituzioni Scelta dei percorsi in coerenza con i curricoli della Scuola superiore Scelta dei percorsi in coerenza con i curricoli della Scuola superiore Coprogettazione dei percorsi Coprogettazione dei percorsi Regolamentazione dellaccertamento e della certificazione delle competenze acquisite Regolamentazione dellaccertamento e della certificazione delle competenze acquisite

20 Presentazione del Progetto Presentazione del progetto al Collegio dei Docenti Presentazione del progetto al Collegio dei Docenti Presentazione del progetto alle classi del triennio Presentazione del progetto alle classi del triennio Presentazione del progetto alle famiglie e agli enti del territorio (Comprensorio, Comuni, Ente Parco, Azienda Elettrica, Reti Territoriali, Tavoli comprensoriali delle politiche Giovanili e dellOrientamento, ecc) Presentazione del progetto alle famiglie e agli enti del territorio (Comprensorio, Comuni, Ente Parco, Azienda Elettrica, Reti Territoriali, Tavoli comprensoriali delle politiche Giovanili e dellOrientamento, ecc)

21 Tempi previsti TEMPIFASI NovembreDicembre2008 Strutturazione del progetto fra Istituto Comprensivo e facoltà universitarie DicembreGennaio2009 Co-progettazione didattica dei percorsi FebbraioMarzo2009 Lezioni presso listituto Aprile2009 Esame e discussione dellelaborato, nella sede della facoltà di riferimento, da parte degli studenti partecipanti

22 Strumenti didattici Lezioni frontali a scuola del docente interno Lezioni frontali a scuola del docente interno Lezioni frontali a scuola del docente universitario Lezioni frontali a scuola del docente universitario Lezioni in videoconferenza Lezioni in videoconferenza Utilizzo della piattaforma E-Learning di Istituto Utilizzo della piattaforma E-Learning di Istituto Utilizzo di mail e E-tutoring Utilizzo di mail e E-tutoring Redazione di prodotti ed elaborati Redazione di prodotti ed elaborati Revisioni e verifiche in itinere Revisioni e verifiche in itinere Studio individuale Studio individuale Prove desame in Università (scritto e/o orale) Prove desame in Università (scritto e/o orale)

23 Possibile scansione per gli Studenti Presentazione del progetto alle classi Presentazione del progetto alle classi Trattazione con il docente interno Trattazione con il docente interno Frequenza con il docente universitario Frequenza con il docente universitario Lezioni in videoconferenza Lezioni in videoconferenza Elaborazione di contenuti in E-Learning Elaborazione di contenuti in E-Learning Redazione di un elaborato Redazione di un elaborato Sostenimento delle prove desame nella sede della facoltà (scritto e/o orale) Sostenimento delle prove desame nella sede della facoltà (scritto e/o orale)

24 Tempi previsti per la docenza ATTIVITA IMPEGNO ORARIO Docenza universitaria: due interventi in Istituto 6 ore Docenza interna: introduzione, esercitazioni e tutoraggio 4 ore Possibile docenza in Videoconferenza Da definire Possibili docenze in E-Learning Da definire

25 Valore dei corsi Ogni percorso ha una specifica durata Ogni percorso ha una specifica durata I crediti riconosciuti per ogni percorso sono previsti nella convenzione I crediti riconosciuti per ogni percorso sono previsti nella convenzione La frequenza prevede un monte ore obbligatorio per sostenere lesame (80%) La frequenza prevede un monte ore obbligatorio per sostenere lesame (80%) I crediti formativi (CFU) sono riconosciuti dallUniversità I crediti formativi (CFU) sono riconosciuti dallUniversità

26 Accertamento e Certificazione Svolge lesame, di norma, una commissione mista formata da almeno un insegnante delle scuole superiori e un insegnante universitario Svolge lesame, di norma, una commissione mista formata da almeno un insegnante delle scuole superiori e un insegnante universitario Il voto è espresso in trentesimi Il voto è espresso in trentesimi Il docente universitario assegna 20/30 Il docente universitario assegna 20/30 Il docente della scuola superiore assegna 10/30 Il docente della scuola superiore assegna 10/30 LUniversità e lIstituto Superiore possono far assistere alle operazioni di accertamento un altro rappresentante senza diritto di voto LUniversità e lIstituto Superiore possono far assistere alle operazioni di accertamento un altro rappresentante senza diritto di voto

27 Crediti Formativi Universitari LIstituto Comprensivo richiede che a fronte della co- progettazione dei contenuti dei percorsi formativi, della frequenza alle lezioni, dello studio individuale, della redazione di un elaborato, nonché del sostenimento della prova finale desame con esito positivo valutato dal docente universitario, la facoltà di riferimento possa riconoscere agli studenti una quota da definire di crediti formativi universitari (CFU), che diventino spendibili nella facoltà stessa, qualora lo studente si iscrivesse nella stessa al termine degli studi superiori. LIstituto Comprensivo richiede che a fronte della co- progettazione dei contenuti dei percorsi formativi, della frequenza alle lezioni, dello studio individuale, della redazione di un elaborato, nonché del sostenimento della prova finale desame con esito positivo valutato dal docente universitario, la facoltà di riferimento possa riconoscere agli studenti una quota da definire di crediti formativi universitari (CFU), che diventino spendibili nella facoltà stessa, qualora lo studente si iscrivesse nella stessa al termine degli studi superiori. La concessione di una quota di crediti formativi universitari (CFU), per quanto auspicata, non è comunque pregiudiziale per la realizzazione del progetto. La concessione di una quota di crediti formativi universitari (CFU), per quanto auspicata, non è comunque pregiudiziale per la realizzazione del progetto.

28 Possibile percorso disciplinare NAUTA ATTIVITA IMPEGNO ORARIO Frequenza delle lezioni 10 ore Redazione di un elaborato 20 ore Attività in E-Learning 10 ore Studio individuale 10 ore TOTALE 50 ore = 2 CFU

29 Monitoraggio Lesperienza del Progetto NAUTA partirebbe nellanno scolastico 2008/2009 Lesperienza del Progetto NAUTA partirebbe nellanno scolastico 2008/2009 Offre agli studenti unesperienza formativa altamente significativa e motivante Offre agli studenti unesperienza formativa altamente significativa e motivante Fornisce un reale primo orientamento per liscrizione allUniversità Fornisce un reale primo orientamento per liscrizione allUniversità LUniversità proporrà una forma di monitoraggio LUniversità proporrà una forma di monitoraggio LIstituto appronta uno strumento di monitoraggio che sarà inserito nelle attività del Piano di Istituto. I risultati saranno resi noti allUniversità LIstituto appronta uno strumento di monitoraggio che sarà inserito nelle attività del Piano di Istituto. I risultati saranno resi noti allUniversità

30 Percorsi attivabili Progetto NAUTA 2008/2009 INDIRIZZODISCIPLINA Liceo Scientifico Filosofia Liceo Economico per lImpresa e Liceo Economico per il Turismo Economia Istituto Tecnico per le Costruzioni, lAmbiente e il Territorio Costruzioni Progettazione

31 Studenti partecipanti al progetto NAUTA INDIRIZZO NUMERO DI STUDENTI Liceo Scientifico 27 Liceo Economico per lImpresa e Liceo Economico per il Turismo 66 Istituto Tecnico per le Costruzioni, lAmbiente e il Territorio 24 TOTALE117

32 Elementi amministrativi Convenzione bilaterale specifica fra Scuola e Università, recante obblighi e impegni reciproci Convenzione bilaterale specifica fra Scuola e Università, recante obblighi e impegni reciproci Modulistica predisposta dallIstituto e approvata dallUniversità per liscrizione e la gestione della frequenza e degli esami Modulistica predisposta dallIstituto e approvata dallUniversità per liscrizione e la gestione della frequenza e degli esami Conservazione congiunta della documentazione di accertamento Conservazione congiunta della documentazione di accertamento Rapporto di sintesi Rapporto di sintesi

33 Aspetti finanziari Nessun costo a carico degli studenti Nessun costo a carico degli studenti Compartecipazione al finanziamento di Istituto e Università Compartecipazione al finanziamento di Istituto e Università Ricerca di uno sponsor locale Ricerca di uno sponsor locale Docenti di Istituto retribuiti con fondi interni Docenti di Istituto retribuiti con fondi interni

34 Ripartizione dei costi VOCE DI SPESA A CARICO DI… Lezioni docenti universitari Università Trasferte docenti universitari Istituto Trasporto studenti allUniversità Istituto o sponsor

35 Buona navigazione ! Tel


Scaricare ppt "Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Primiero (Trento)"

Presentazioni simili


Annunci Google