La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prof. Mario Malizia Anno accademico 2011/2012 Lezione n. 2.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prof. Mario Malizia Anno accademico 2011/2012 Lezione n. 2."— Transcript della presentazione:

1

2 Prof. Mario Malizia Anno accademico 2011/2012 Lezione n. 2

3 - La formazione per la società attuale - Il processo formativo: capacità-abilità-conoscenze-competenze - La formazione per la società attuale - Il processo formativo: capacità-abilità-conoscenze-competenze

4

5 La Formazione

6 e un processo lento e continuo Finalita La Formazione

7 capacità relazionali connotata dal possesso di valori umani strumenti culturali contribuire a dare vita ad una persona

8 Valori stabili nel tempo Valori condivisi Lenta evoluzione saperi Forte Nazionalismo altreculture altreetnie Altre Lingue Lingue e Religioni Nuove Didattiche Nuovi Linguaggi ABILITACONOSCENZE Nuovi Comportamenti Nuovi Saperi Nuovi Progetti CAPACITA

9 Destrezza Destrezza nellutilizzo di uno strumento o nell esecuzione di unattività o mansione addestramento tramite addestramento acquisita Imitazione ed Applicazione Labilità rappresenta una risorsa di cui la persona competente dispone e che mette in opera (mobilizza) nellattività professionale

10 Informazione o acquisizione occasionale scientificamente elaborata su basi teoriche consapevoli Le CONOSCENZE costituiscono gli elementi indispensabili per la maturazione delle COMPETENZE Le CONOSCENZE costituiscono gli elementi indispensabili per la maturazione delle COMPETENZE e riproposta

11 Insieme delle caratteristiche (tratti, attitudini, comportamenti…) che lindividuo pone in atto in differenti situazioni professionali o di vita quotidiana. Esse sono proprie della personalità dellindividuo e si possono ricondurre, in parte al patrimonio ereditario, in parte a valori e contenuti del processo educativo Essendo fattori intrinseci alla personalità individuale, risultano solo parzialmente formabili e comunque non attraverso modalità formative di tipo tradizionale (aula)

12 capaci di trasferire la loro valenza in diversi campi ed in grado di generare altre conoscenze e competenze si costruiscono sulla base delle si esplicano come utilizzazione e padroneggiamento delle C O M P E T E N Z E

13 Non è uno STATO o una CONOSCENZA posseduta. Non è riconducibile né a un sapere, né a ciò che si è acquisito con la formazione. La competenza è un saper agire (o reagire) riconosciuto La competenza non risiede nelle risorse (conoscenze, capacità) da mobilizzare, ma nella mobilizzazione stessa di queste risorse Qualsiasi competenza, per esistere, necessita del giudizio altrui G. Le Boterf

14 La Formazione

15 ABILITA CONOSCENZE CAPACITA personali COMPETENZE

16 La Formazione

17 Costituzione Abilità Sport Strada chiesa Famiglia Capacità Conoscenze Competenze Scuola Società cittadino uomo

18 La Formazione

19 Scuola-Servizio Didattica Organizzazione Attenzione alla società Attenzione alla conoscenza Attenzione alle diversità Attenzione al territorio Attenzione al soggetto Controllo (verifica e valutazione)


Scaricare ppt "Prof. Mario Malizia Anno accademico 2011/2012 Lezione n. 2."

Presentazioni simili


Annunci Google