La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MASTER IN CATALOGAZIONE DEI BENI STORICO ARTISTICI e DIOCESI DI BERGAMO 13 dicembre 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MASTER IN CATALOGAZIONE DEI BENI STORICO ARTISTICI e DIOCESI DI BERGAMO 13 dicembre 2007."— Transcript della presentazione:

1 MASTER IN CATALOGAZIONE DEI BENI STORICO ARTISTICI e DIOCESI DI BERGAMO 13 dicembre 2007

2 MASTER CATALOGAZIONE INFORMATICA BC DIOCESI DI BERGAMO 1.Obiettivo: 1.Obiettivo: recupero di circa schede 2.Criticità: 2.Criticità: differente trattamento degli oggetti complessi tra la sistematica CEI e ICCD

3 Altare della Madonna del Rosario OGTI: Ancona NCTN: OGTI: Altare NCTN: OGTI: Tabernacolo NCTN: OGTI: Sportello di tabernacolo NCTN: OGTI: Scultura NCTN: OGTI: Scultura NCTN: OGTI: Rilievo NCTN:

4 Tabernacolo per le reliquie (1765) OGTI: Tabernacolo NCTN: OGTI: Scultura NCTN: OGTI: Lesena NCTN: OGTI: Scultura NCTN:

5 Altare della Madonna del Rosario Cambiando OGTV da elemento dinsieme a insieme la scheda dellaltare diventa scheda MADRE

6 Sistematica ICCD

7 OGTI: Altare NCTN: RVEL: 0 OGTI: Dipinto NCTN: ROZ: OGTI: Tabernacolo NCTN: RVEL: 2 OGTI: Ancona NCTN: RVEL: 1

8 Sistematica CEI

9 Assegnazione Automatica NCTN DefinitivoAssegnazione Automatica NCTN Definitivo Export completo ICCD

10 Criticità nel processo di esportazione schede C.E.I./ ICCD 1. Standard di compilazione Campo DTSZ (Frazione di secolo) Campo ATBD (Ambito culturale, denominazione)

11 Sistematica CEI Sistematica ICCD

12 Sistematica CEI Sistematica ICCD

13 Criticità nel processo di esportazione schede C.E.I./ ICCD 2.Corrispondenza dei vocabolari di controllo Campo OGTD (Definizione oggetto) Campo MTC (Materia e Tecnica)

14 Sistematica CEI Sistematica ICCD

15 Criticità nel processo di esportazione schede C.E.I./ ICCD 3.Recupero di valori in campi non corrispondenti Campo ISCR (Iscrizioni-classe di appartenenza) Campo OSS (Osservazioni)

16 Sistematica CEI

17 Sistematica ICCD ClasseOccorrenze iscrizione iscrizione celebrativa620 iscrizione commemorativa2.660 iscrizione dedicatoria930 iscrizione devozionale20 iscrizione documentaria iscrizione esortativa80 iscrizione evangelica20 iscrizione itineraria10 iscrizione onoraria120 iscrizione sacra7.530 iscrizione sepolcrale45

18 Lateralmente si trovano 4 lesene simili e 2 pilastri angolari. Benché la facciata corrisponda stilisticamente alla data di fondazione della chiesa,anno 1627, risulta difficile stabilire quanto resti di originale oltre alla struttura generale della parte centrale e quanto invece sia frutto di rifacimenti in stile. L'antica costruzione subì un primo ampliamento nel (Pagnoni) ed un ulteriore allargamento, consistente nell'aggiunta delle due navate laterali, nel rifacimento del pavimento e nella sistemazione dell'ampio sacrato, nel 1905 (Campagnola. Raccolta di notizie). Su comunicazione orale del parroco si è appreso che l'unica traccia antica si trova nei capitelli in pietra. OGTI: Decorazione architettonica dellla facciata CAMPO OSS/NSC

19 Nel campo RVER (Relazioni-Codice oggetto radice) non viene riportato il codice univoco NCTN della scheda principale della gerarchia descrivente un oggetto complesso Esportazione schede OA/CEI-OA/ICCD:

20 Il programma non è in grado di individuare allinterno di un bene complesso schede derivate da altre schede derivate OGTI: Altare NCTN: RVEL: 0 OGTI: Tabernacolo NCTN: RVEL: 1 OGTI: Sportello di tabernacolo NCTN: RVEL: 1.1 Esportazione schede OA/CEI-OA/ICCD:

21 Non esiste un programma di conversione delle schede AUT (autori) e BIB (bibliografia)


Scaricare ppt "MASTER IN CATALOGAZIONE DEI BENI STORICO ARTISTICI e DIOCESI DI BERGAMO 13 dicembre 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google