La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il volontariato Il termine “volontario” ha radici antiche nella lingua italiana. Ne troviamo la presenza già a partire dal 1300 con il senso di "persona.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il volontariato Il termine “volontario” ha radici antiche nella lingua italiana. Ne troviamo la presenza già a partire dal 1300 con il senso di "persona."— Transcript della presentazione:

1 Il volontariato Il termine “volontario” ha radici antiche nella lingua italiana. Ne troviamo la presenza già a partire dal 1300 con il senso di "persona che di propria spontanea volontà, decide di fare qualcosa". Così, se la realtà ci pone di fronte a una persona più debole, il volontario è colui che sceglie di intervenire per prestare aiuto. Per andare incontro agli altri, tutte le età sono buone. Ma indubbiamente durante gli anni della formazione giovanile l’esperienza di aiutare il prossimo può risultare decisiva per raggiungere la maturità e lo sviluppo personale. Fare clic per inserire le note

2 I principi fondamentali sono esplicitati nella Carta dei valori del volontariato, proposta alle organizzazioni che svolgono questa attività dalla FEO-FIVOL (Fondazione Europa Occupazione e Volontariato: Impresa e Solidarietà): nel documento vengono descritti le qualità morali a cui devono ispirarsi associazioni e persone che effettuano opera di volontariato. Visto che negli ultimi anni il fenomeno ha subito un notevole incremento, la legge ha inoltre istituito un osservatorio nazionale per il volontariato che ha il compito di registrare le organizzazioni attive e di seguire il loro comportamento su tutto il territorio nazionale incoraggiandone la diffusione cos' è il volontariato Il volontariato può essere definito un'attività libera e gratuita svolta per ragioni di solidarietà e di giustizia sociale. Può essere rivolto a persone in difficoltà, alla tutela della natura e degli animali e alla conservazione del patrimonio artistico e culturale e nasce dalla spontanea volontà dei cittadini di fronte a problemi sociali di interesse comune.

3 i giovani e il volontariato
Sono sempre di più i giovani che decidono di avvicinarsi al volontariato, nella convinzione che aiutare gli altri sia una tappa importante per la costruzione della propria personalità. Da molti ragazzi andare in aiuto degli altri è visto come sperimentazione di sé in ambiti diversi da quelli scolastici o lavorativi, come apertura e comunicazione nei confronti del mondo, come tirocinio di responsabilità, capacità organizzativa, collaborazione. e il volontariato Proprio per i giovani nasce per esempio il programma comunitario Gioventù in azione, che si prefigge di incoraggiare la partecipazione dei giovani alla vita pubblica, in particolare dei più svantaggiati e dei disabili, e di sviluppare il loro spirito solidale.

4 il volontario Il volontariato è un'attività libera e gratuita svolta per ragioni private e personali, che possono essere di solidarietà, di giustizia sociale, di altruismo o di qualsiasi altra natura. Può essere rivolta a persone in difficoltà, alla tutela della natura e degli animali, alla conservazione del patrimonio artistico e culturale. Nasce dalla spontanea volontà dei cittadini di fronte a problemi non risolti, o non affrontati, o mal gestiti dallo Stato e dal mercato. Per questo motivo il volontariato si inserisce nel "terzo settore" insieme ad altre organizzazioni che non rispondono alle logiche del profitto o del diritto pubblico. Il volontariato può essere prestato individualmente in modo più o meno episodico, o all'interno di una organizzazione strutturata che può garantire la formazione dei volontari, il loro coordinamento, la continuità dei servizi.

5 le tre regole del volontario
1) Un vero volontario non chiede un compenso e non accetta offerte. 2) Quando un volontario opera per un’altra persona deve metterci tutto il cuore. 3) Un volontario deve operare per una giusta causa e per il bene comune

6 il servizio civile nazionale
Chi vuole trasformare l’esperienza del volontariato in una vera possibilità formativa può fare domanda per partecipare al servizio civile nazionale (SCN). Lo Stato, infatti, dà la possibilità a ragazzi tra i 18 e i 28 anni di dedicare un intero anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti e di ciascuno, e quindi come valore della ricerca di pace. civile nazionale Il Servizio Civile Nazionale Volontario dà la possibilità per i giovani di formarsi, acquisendo conoscenze ed esperienze nel campo della solidarietà sociale, maturando nello stesso momento una propria coscienza civica. Il tutto con la possibilità di fare esperienze concrete all'interno di progetti di cooperazione e assistenza

7 tanti tipi di volontariato
Il panorama delle associazioni di volontariato italiane è assai variegato. Ma le più importanti sono : Volontariato per gli anziani Nei carceri Per gli extracomunitari Per i disabili Nei campi lavoro Nella croce verde In ospedale

8 per gli anziani volontariato
L’opera di volontariato trova un naturale sviluppo nel sostegno della terza età, sia in progetti di assistenza a persone anziane, non più autosufficienti,che vivono in strutture residenziali o a domicilio, sia nel semplice ma importante conforto che si può dare loro per combattere la condizione di solitudine. A livello nazionale è noto l’impegno dell’associazione Filo d’argento tesa a valorizzare gli anziani e a far crescere il loro ruolo attivo nella società. L’Onlus ha inoltre attivato da tempo un numero verde gestito da personale volontario, grazie al quale si può avere compagnia telefonica, il trasporto protetto per visite e controlli medici, ricevere aiuto per piccoli interventi domiciliari e richiedere la consegna della spesa e dei farmaci o l’accompagno alla posta e dal medico.

9 volontariato per i disabili
Un progetto di respiro internazionale, che può essere molto interessante per i giovani che hanno dimestichezza con le pratiche sportive è Special Olympics, un programma di allenamento e competizioni atletiche per più di un milione di ragazzi e adulti con ritardo mentale. I volontari dell’iniziativa, circa in Italia, durante un evento potranno accompagnare gli atleti nel campo di gara, accoglierli all'arrivo, incoraggiarli, tranquillizzarli e soprattutto condividere momenti importanti Mondo del volontariato e disabilità sono spesso legati da un filo che li unisce in modo naturale. Anche in questo settore sono molte le iniziative sostenute da volontari in aiuto delle persone meno fortunate.

10 volontariato nella croce verde
La Croce Verde nasce nel 1907 per opera di generosi soci fondatori e diventa subito operativa per la pronta adesione di un nucleo di Militi Volontari. I volontari della Croce Verde sono impegnati in diverse attività oltre ai normali servizi d'istituto di trasporto sanitario secondario o soccorso sanitario urgente. Alcune di queste sono essenzialmente destinate ai componenti della Croce Verde Torino, altre sono rivolte anche a chi non fa parte dell’associazione. Esaminando gli eventi storici, dall'antichità ai giorni nostri, si propongono all’attenzione resoconti di stragi, carneficine, crudeltà inenarrabili. nella croce verde 1. Trasporti in ambulanza: Trasporti Urgenti (nel caso, ad esempio, di incidenti, malore o cadute) finalizzati al primo soccorso e al trasporto del paziente, nel miglior modo possibile, verso la struttura ospedaliera; Trasporti Urgenti svolti in collaborazione col personale medico specializzato, in cui il volontario effettua il trasporto coordinato dal personale medico. Trasporti d'istituto nel caso di trasporto da/tra presidi ospedalieri e da/verso abitazione a carattere non urgente. 2. Trasporti per disabili Le persone disabili vengono accompagnate con mezzi speciali che permettono l'accesso alle carrozzine.

11 per gli extracomunitari
volontariato per gli extracomunitari In questo settore i servizi di assistenza promuovono l’inserimento nel tessuto sociale italiano degli extracomunitari per aiutarli nelle necessità primarie, soprattutto nel primo periodo di soggiorno nel nostro Paese. È quanto fa, per esempio, la fondazione onlus L’aliante, promuovendo la prevenzione e lotta al disagio degli adolescenti stranieri e delle loro famiglie attraverso interventi nel sociale e nella scuola. In anni in cui l’Unione Europea ha tra i suoi principali obiettivi l’integrazione culturale tra i popoli, cercando così di educare i giovani alla conoscenza dell’altro, aderire a un progetto di volontariato per aiuto agli immigrati è davvero importante.

12 volontariato dei vigili del fuoco
I compiti del Corpo dei Vigili del Fuoco sono la salvaguardia di persone, animali e beni, il soccorso tecnico urgente e la prevenzione incendi; inoltre il Corpo si adopera per garantire la sicurezza dello Stato in casi di emergenza. Per quanto riguarda le attività di volontariato i Vigili del Fuoco hanno apportato il loro contributo in emergenze dovute a calamità naturali, quali ad esempio il catastrofico terremoto che ha sconvolto l’Abruzzo.Diverse sono state le missioni a cui molti volontari hanno partecipato assieme alla Colonna Mobile della Regione Liguria partendo immediatamente dopo le scosse del 6 Aprile 2009, ma anche nei mesi successivi contribuendo al mantenimento del campo di Tione Degli Abruzzi, Santa Maria del Ponte e Goriano

13 la crocerossa le associazioni che fanno volontariato sono molte una delle più famose è la croce rossa e si occupa principalmente di trasportare in ambulanza e anche di accudire i malati, alcuni dei dipendenti sono volontari e altri sono pagati. Le associazioni di volontariato sono molto importanti e aiutano tutti i generi di persone;questo tipo di volontariato può essere svolto in vari modi. L’ emblema L'emblema della Croce Rossa Italiana è una croce rossa su campo bianco. La scelta di questo emblema è stata ispirata dalla bandiera Svizzera (infatti ne è l'inversione dei colori), in onore della nazione che ospita il Comitato Internazionale retto da soli cittadini Svizzeri a simbolo della neutralità dell'organizzazione.

14 volontariato in carcere
Favorire il reinserimento sociale delle persone detenute, seguendole e accompagnandole durante l'espiazione della pena, nella delicata fase di transizione, da modelli comportamentali delinquenziali all'adesione ai corretti modelli della civile convivenza, è lo scopo dei progetti di volontariato penitenziario. Due esempi possiamo trovarli nel VIC (Volontari In Carcere), un gruppo di Volontari della Caritas, e nell’AVP (Associazione Volontariato Penitenziario)

15 volontariato nei campi di lavoro
I campi di lavoro sono dei progetti di volontariato di durata variabile, normalmente rivolti ai giovani. Nella maggior parte dei casi si svolgono all’estero, in luoghi lontani dal proprio Paese d’origine, e sono incentrati non solamente sulla solidarietà, ma anche sulla comunicazione e integrazione tra i volontari e la comunità ospitante. Un campo di lavoro è un’esperienza formativa, ma anche un’opera concreta di impegno civile, che può aprire la mente e favorire l’esercizio del dialogo con culture diverse. Esistono centinaia di organizzazioni di volontariato, spesso collegate fra di loro, che organizzano o promuovono annualmente migliaia di campi di lavoro.

16 Grazie per l’attenzione.


Scaricare ppt "Il volontariato Il termine “volontario” ha radici antiche nella lingua italiana. Ne troviamo la presenza già a partire dal 1300 con il senso di "persona."

Presentazioni simili


Annunci Google