La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE DONNE NELL ILLUMINISMO Martini cl.IV A. LETTERATURA La donna illuminista è una grande lettrice Viene meno al suo ruolo tradizionale, perché vuole accedere.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE DONNE NELL ILLUMINISMO Martini cl.IV A. LETTERATURA La donna illuminista è una grande lettrice Viene meno al suo ruolo tradizionale, perché vuole accedere."— Transcript della presentazione:

1 LE DONNE NELL ILLUMINISMO Martini cl.IV A

2 LETTERATURA La donna illuminista è una grande lettrice Viene meno al suo ruolo tradizionale, perché vuole accedere ad un sapere maschile e per dedicarsi alla lettura ruba il tempo alla direzione della sua casa, come fa, per esempio, Madame Bovary

3 LETTERATURA – I SALOTTI La direzione dei salotti, luoghi di incontro, di sapere, di creazione, di scambio, di apprendistato e di circolazione culturale, è affidata ad una donna, istruita in grado di sostenere una conversazione

4 LETTERATURA – LA SCRITTURA Corrispondenza, appunti presi sui libri letti, traduzione personale di un autore antico o straniero, diario intimo: questi i primi approcci femminili alla scrittura

5 LETTERATURA – LA SCRITTURA Talune scrittrici, come George Sand (pseudonimo di Amandine-Lucie-Aurore Dupin), preferiscono addirittura mascherare la loro identità femminile Il paese europeo più ricco di scrittrici è lInghilterra

6 POLITICA – FILOSOFIA La maggior parte dei liberi pensatori del XVIII secolo ignora le donne Diderot ritiene la parola cittadino (detentore di diritti politici in una società libera) un sostantivo maschile: "questo titolo viene concesso alle donne, ai bambini, ai servitori, soltanto in qualità di membri della famiglia di un cittadino propriamente detto; ma non sono dei veri cittadini"

7 POLITICA – FILOSOFIA Le donne restano escluse dai centri politici del potere, anche se i salotti del XVIII secolo sono anche dei circoli politici Protettrici della comunità, sono attente a difendere i propri diritti e a sollevarsi contro una situazione giudicata intollerabile, trascinando gli uomini al loro seguito

8 POLITICA – RIVOLUZIONI Il salotto funge da luogo di integrazione politica per i deputati provinciali appena eletti che vi incontrano i parigini importanti Il più celebre è quello di Madame Roland. La padrona di casa non si accontenta di ricevere, ma anima le discussioni ed esercita una reale influenza sugli invitati; ispira profondamente la politica di suo marito, diventato ministro, scrivendo per lui alcuni dei testi ufficiali più importanti

9 POLITICA – RIVOLUZIONI La fine del secolo è ritmata da una serie di rivoluzioni poste sotto il segno dei Lumi Nelle folle di insorti le donne del popolo sono allorigine e a capo di numerose sommosse, per esempio il 5 Ottobre 1789 sono le parigine che vanno a cercare Luigi XVI a Versailles

10 POLITICA – RIVOLUZIONI Le autorità scrivono che le donne svolgono la funzione di "seminatrici di zizzania" e i deputati vietano loro di assembrarsi nella strada in numero superiore a cinque. La fame non è lunico motore di queste folle femminili "Libertà, sovranità ", ecco le parole dei Lumi Le donne, in Francia, frequentano le assemblee politiche

11 INIZIA LA PARITA DEI SESSI? Americane e francesi rifiutano limmagine di civette seduttrici unicamente preoccupate dei loro gioielli, del loro aspetto e del fascino che possono esercitare sugli uomini. Esse rivendicano per le donne il diritto e anche il dovere di "partecipare alla cosa pubblica.


Scaricare ppt "LE DONNE NELL ILLUMINISMO Martini cl.IV A. LETTERATURA La donna illuminista è una grande lettrice Viene meno al suo ruolo tradizionale, perché vuole accedere."

Presentazioni simili


Annunci Google