La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 IV SEMINARIO STUDI E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE PER MAGISTRATI TRIBUTARI QUESTIONI ATTUALI, SOSTANZIALI E PROCESSUALI DI DIRITTO TRIBUTARIO Prof. Avv.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 IV SEMINARIO STUDI E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE PER MAGISTRATI TRIBUTARI QUESTIONI ATTUALI, SOSTANZIALI E PROCESSUALI DI DIRITTO TRIBUTARIO Prof. Avv."— Transcript della presentazione:

1 1 IV SEMINARIO STUDI E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE PER MAGISTRATI TRIBUTARI QUESTIONI ATTUALI, SOSTANZIALI E PROCESSUALI DI DIRITTO TRIBUTARIO Prof. Avv. Claudio Sacchetto Torino 1 febbraio 2007 IV SEMINARIO STUDI E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE PER MAGISTRATI TRIBUTARI QUESTIONI ATTUALI, SOSTANZIALI E PROCESSUALI DI DIRITTO TRIBUTARIO Prof. Avv. Claudio Sacchetto Torino 1 febbraio 2007

2 2 LA GIURISDIZIONE TRIBUTARIA FONTI NORMATIVE: FONTI NORMATIVE: D. lgs 31 dicembre 1992 n ART. 1 – Gli organi della giurisdizione tributaria. ART. 2 – Oggetto della giurisdizione tributaria ART. 3 – Difetto di giurisdizione

3 3 CONCETTO DI GIURISDIZIONE CHIOVENDA CHIOVENDA Istituzioni di diritto processuale - Napoli – LA GIURISDIZIONE CON LA LEGISLAZIONE E LAMMINISTRAZIONE COSTITUISCE UNA DELLE TRE FUNZIONI DEL MODERNO STATO DI DIRITTO FONDATO SULLA SEPARAZIONE DEI POTERI. +++ La giurisdizione consiste nellattuazione della legge mediante la sostituzione della attività di organi pubblici allattività altrui, sia nellaffermare lesistenza di una volontà di legge sia nel mandarla ulteriormente ad effetto La giurisdizione consiste nellattuazione della legge mediante la sostituzione della attività di organi pubblici allattività altrui, sia nellaffermare lesistenza di una volontà di legge sia nel mandarla ulteriormente ad effetto

4 4 GIURISDIZIONE E COMPETENZA GIURISDIZIONE : GIURISDIZIONE : La sfera di attribuzioni di un ordine giurisdizionale ; La sfera di attribuzioni di un ordine giurisdizionale ; COMPETENZA : COMPETENZA : la distribuzione delle controversie tra più organi dello stesso ordine giurisdizionale. la distribuzione delle controversie tra più organi dello stesso ordine giurisdizionale.

5 5 RIPARTIZIONE della GIURISDIZIONE Giurisdizione GIUDICE ORDINARIO Giurisdizione GIUDICE ORDINARIO TRIBUNALE TRIBUNALE - controversie riguardanti lesecuzione forzata.,art. 9 c.p.c - controversie riguardanti lesecuzione forzata.,art. 9 c.p.c - RUOLO – COMMISSIONE TRIB - RUOLO – COMMISSIONE TRIB - OPPOSIZIONE ALLESECUZIONE EX ART. 615 C.P.C, AGO. - OPPOSIZIONE ALLESECUZIONE EX ART. 615 C.P.C, AGO. - OPPOSIZIONE AGLI ATTI ESECUTIVI - AGO - OPPOSIZIONE AGLI ATTI ESECUTIVI - AGO - CAUSE OPPOSIZIONE DI TERZO – AGO - CAUSE OPPOSIZIONE DI TERZO – AGO - CAUSE DI DANNO CONTRO LAGENTE DELLA RISCOSSIONE – AGO - CAUSE DI DANNO CONTRO LAGENTE DELLA RISCOSSIONE – AGO Giurisdizione GIUDICE AMMINISTRATIVO Giurisdizione GIUDICE AMMINISTRATIVO - ATTI NON IMPUGNABILI AVANTI LE CT EX ART. 19/546 - ATTI NON IMPUGNABILI AVANTI LE CT EX ART. 19/546 - Regolamenti min. o governo e enti locali - Regolamenti min. o governo e enti locali - ATTI individuali che hanno come destinatari soggetti - ATTI individuali che hanno come destinatari soggetti diversi dal contribuente diversi dal contribuente GIUDICE PENALE GIUDICE PENALE CORTE GIUSTIZIA COMUNITA EUR. CORTE GIUSTIZIA COMUNITA EUR. Giurisdizione COMMISSIONI TRIB. Giurisdizione COMMISSIONI TRIB.

6 6 Cons. di Stato 1 luglio 2005 n Lattività di accertamento, liquidazione e riscossione dei tributi locali attraverso una società mista- Lattività di accertamento, liquidazione e riscossione dei tributi locali attraverso una società mista- E pubblico servizio paragonabile al partenariato pubblico-privato e non certo attività strumentale di supporto al servizio pubblico. E pubblico servizio paragonabile al partenariato pubblico-privato e non certo attività strumentale di supporto al servizio pubblico. GIURISIDIZONE DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO – si può arbitrato? GIURISIDIZONE DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO – si può arbitrato?

7 7 ART. 2 – Oggetto della giurisdizione tributaria Appartengono alla giurisdizione tributaria tutte le controversie aventi ad Appartengono alla giurisdizione tributaria tutte le controversie aventi ad oggetto i tributi di ogni genere e specie oggetto i tributi di ogni genere e specie comunque denominati comunque denominati Compresi quelli regionali, provinciali e comunali Compresi quelli regionali, provinciali e comunali

8 8 Segue art, 2.c. 1 Segue art, 2.c. 1 - CONTRIBUTO PER IL SSN – parafiscale ma inclusione per ragioni di uniformità e coerenza con IRAP. - SOVRAIMPOSTE ED ADDIZIONALI - SANZIONI AMMINISTRATIVE Comunque irrogate da uffici finanziari. Comunque irrogate da uffici finanziari. Relazione anche remota a materia Relazione anche remota a materia tributaria. Multe stradali ? tributaria. Multe stradali ? QUALI PRINCIPI E PRECETTI ? QUALI PRINCIPI E PRECETTI ? - Gli interessi ed ogni altro accessorio - Gli interessi ed ogni altro accessorio

9 9 Segue art. 2 c. 2 Segue art. 2 c. 2 Questioni di estimo e catastali Questioni di estimo e catastali COSAP canone di occupazione spazi e aree pubbliche COSAP canone di occupazione spazi e aree pubbliche CANONE PER LO SCARICO E DEPURAZIONE DELLE ACQUE REFLUE E SMALTIMENTO RIFIUTI URBANI. CANONE PER LO SCARICO E DEPURAZIONE DELLE ACQUE REFLUE E SMALTIMENTO RIFIUTI URBANI. IMPOSTA O IL CANONE SULLA PUBBLICITA E DIRITTO PUBBLICHE AFFISSIONI. Art. 3 bis c. 1 d.l 30 settembre 2005, n IMPOSTA O IL CANONE SULLA PUBBLICITA E DIRITTO PUBBLICHE AFFISSIONI. Art. 3 bis c. 1 d.l 30 settembre 2005, n

10 10 Segue c.2 Segue c.2 D.l. n.223/2006. conv L. 248 / Iscrizione di ipoteca a favore della A.F.- è una garanzia reale del c.c. - Fermo dei beni mobili registrati (es. auto) (es. auto) misura cautelare e dissuasiva misura cautelare e dissuasiva

11 11 TUTTI I TRIBUTI EX ART.2 L TUTTI I TRIBUTI EX ART.2 L TRIBUTI DOGANALI E DIRITTI DI CONFINE TRIBUTI DOGANALI E DIRITTI DI CONFINE IMPOSTA DI BOLLO E DI CONCESSIONE GOVERNATIVA IMPOSTA DI BOLLO E DI CONCESSIONE GOVERNATIVA IMPOSTA SUI TRATTENIMENTI IMPOSTA SUI TRATTENIMENTI TRIBUTI TUTTI CANONI E TARIFFE DEGLI ENTI LOCALI TRIBUTI TUTTI CANONI E TARIFFE DEGLI ENTI LOCALI LE MISURE CAUTELATI PREDETTE EX L. 248 LE MISURE CAUTELATI PREDETTE EX L. 248

12 12 Giurisdizione AGO RIMBORSO delle somme dello scommettitore – L a gestione del Lotto si configura come una attività privata RIMBORSO delle somme dello scommettitore – L a gestione del Lotto si configura come una attività privata Cass - 6 aprile 2006 n PEDAGGI AUTOSTRADALI. Prezzo pubblico e non tassa : contratto. AGO PEDAGGI AUTOSTRADALI. Prezzo pubblico e non tassa : contratto. AGO Cass. 13 gennaio 2003 n.298. Cass. 13 gennaio 2003 n.298. CANONI DI ROTTA -termine tariffa convenzione internazionale navigazione aerea. Natura non tributaria CANONI DI ROTTA -termine tariffa convenzione internazionale navigazione aerea. Natura non tributaria CASS. SS,UU, 29 ottobre 2004 n CASS. SS,UU, 29 ottobre 2004 n TASSE PORTUALI. Cass SSUU, 15 Vi. 06 TASSE PORTUALI. Cass SSUU, 15 Vi. 06

13 13 Segue art. 2 c.3 Segue art. 2 c.3 RISOLVE IN VIA INCIDENTALE OGNI QUESTIONE DA CUI DIPENDE LA DECISIONE DELLE CONTROVERSIE RIENTRANTI NELLA PROPRIA GIURISDIZIONE. att. NO sospensione MA non con forza di giudicato !! att. NO sospensione MA non con forza di giudicato !!ECCEZIONE QUESTIONI IN MATERIA DI FALSO O SULLO STATO O LA CAPACITA DELLE PERSONE DIVERSA DALLA CAPACITA DI STARE IN GIUDIZIO

14 14 CASS. N ott Nella fattispecie il GT risolve la nullità di un negozio giuridico Nella fattispecie il GT risolve la nullità di un negozio giuridico Potere ex officio Potere ex officio MOTIVAZIONE : regola generale dellordinamento. MOTIVAZIONE : regola generale dellordinamento. Né rileva la qualità di attrice in senso sostanziale della A.F. Né rileva la qualità di attrice in senso sostanziale della A.F.

15 15 CASS. 18 ottobre 2005 n Anche le controversie sullo stato o capacità delle persone possono essere di competenza delle CT. Anche le controversie sullo stato o capacità delle persone possono essere di competenza delle CT. es. Amministratore di fatto – verifica ai fini della applicazione della sanzione. Fatture inesistenti es. Amministratore di fatto – verifica ai fini della applicazione della sanzione. Fatture inesistenti Potere di decidere incidenter tantum Principi regolatori del processo. Potere di decidere incidenter tantum Principi regolatori del processo. Idem: Cass., 15 aprile 2005 n Erede con beneficio di inventario – qualità di erede -verifica Idem: Cass., 15 aprile 2005 n Erede con beneficio di inventario – qualità di erede -verifica APPARTINE ALLA GIURDIZIONE DEL ct APPARTINE ALLA GIURDIZIONE DEL ct

16 16 ESCLUSE DA G. T. SOLTANTO SOLTANTO Le controversie riguardanti gli atti della esecuzione forzata successivi alla notifica della cartella di pagamento. Le controversie riguardanti gli atti della esecuzione forzata successivi alla notifica della cartella di pagamento. o Ipotesi di contribuente moroso Ipotesi di contribuente moroso ---omissis ---omissis

17 17 ART. 3 – Difetto di giurisdizione IL DIFETTO DI GIURISDIZIONE VA RILEVATO ANCHE DI UFFICIO. IL DIFETTO DI GIURISDIZIONE VA RILEVATO ANCHE DI UFFICIO. IN OGNI STATO E GRADO DEL PROCESSO IN OGNI STATO E GRADO DEL PROCESSO E ammesso il regolamento preventivo di giurisdizione ex art c. del c.p.c. solo nel giudizio di primo grado

18 18 RILIEVI A) passaggio dalla elencazione analitica e tassativa a estensione a tutta la materia fiscale. A) passaggio dalla elencazione analitica e tassativa a estensione a tutta la materia fiscale. B) INCERTEZZA connessa alla mancanza della definizione di tributo. Rinvio alle elaborazioni dottrinali. B) INCERTEZZA connessa alla mancanza della definizione di tributo. Rinvio alle elaborazioni dottrinali. C) Comunque denominati. Svalutazione del nomen. Funzione estensiva della giurisdizione tributaria C) Comunque denominati. Svalutazione del nomen. Funzione estensiva della giurisdizione tributaria

19 19 NOZIONE DI TRIBUTO E la prestazione economica patrimoniale che la legge richiede ai consociati per realizzare il concorso al sostentamento delle spese pubbliche. E la prestazione economica patrimoniale che la legge richiede ai consociati per realizzare il concorso al sostentamento delle spese pubbliche. La sua giustificazione esclusiva sta nel principio di capacità contributiva. La sua giustificazione esclusiva sta nel principio di capacità contributiva.

20 20 NOZIONE DI TRIBUTO Entrata coattiva acquisita jure imperii Entrata coattiva acquisita jure imperii Imposta dalla Autorità Imposta dalla Autorità Senza che vi concorra la volontà dellobbligato. Senza che vi concorra la volontà dellobbligato.-- E un istituto giuridico consistente in una prestazione obbligatoria imposta, collegata ad un fatto economico che attua il concorso di tutti al finanziamento della spesa pubblica. Tesauro, Istituzioni 9 ed 2006.

21 21 Segue Segue Cass ss. Uu, civili –ordinanza. N gennaio Liti INPS lavoro nero per SSN. CT e non giudice le lavoro. Il contributo ha natura tributaria Il contributo ha natura tributaria = che deve essere riconosciuta a tutte quelle prestazioni che non trovino giustificazione o in una finalità punitiva perseguita dal soggetto pubblico, oppure in un rapporto sinallagmatico tra prestazione stessa ed il beneficio che il singolo riceve RESIDUALE = che deve essere riconosciuta a tutte quelle prestazioni che non trovino giustificazione o in una finalità punitiva perseguita dal soggetto pubblico, oppure in un rapporto sinallagmatico tra prestazione stessa ed il beneficio che il singolo riceve RESIDUALE

22 22 ESTENSIONE Cass. ord n del 12 gennaio 06 Cass. ord n del 12 gennaio 06 la giurisdizione tributaria non incontra limiti di carattere costituzionale ! la giurisdizione tributaria non incontra limiti di carattere costituzionale ! Fatto salvo il principio di ragionevolezza! ergo tutte controversie aventi ad oggetto le sanzioni irrogate dagli uffici finanziari. tutte controversie aventi ad oggetto le sanzioni irrogate dagli uffici finanziari CORTE COST, ord. 1 febbraio 06 n. 34 CORTE COST, ord. 1 febbraio 06 n. 34 anche per sanzioni non tributarie (?!?!) anche per sanzioni non tributarie (?!?!)

23 23 Segue rilievi Segue rilievi RIENTRANO : RIENTRANO : a) prelievi pseudo tributari o non tributari ma tradizionalmente ritenuti tali, es. TASSE. b) prelievi tasse ma in sostanza tributi b) prelievi tasse ma in sostanza tributi es. tassa sui contratti di borsa tasse automobilistiche (patrimonio mobiliare registrato ) tasse automobilistiche (patrimonio mobiliare registrato )

24 24 Segue rilievi : Segue rilievi : RIENTRANO : PRESTAZIONI COATTIVE rimaste tali PRESTAZIONI COATTIVE rimaste tali - correlate a servizi pubblici essenziali – in condizioni di monopolio – ancorché in concessione a terzi - correlate a servizi pubblici essenziali – in condizioni di monopolio – ancorché in concessione a terzi pur mutando la qualificazione pur mutando la qualificazione Finanza locale : da tasse e contributi a canoni e tariffe = prestazioni corrispettivi di servizi pubblici. Finanza locale : da tasse e contributi a canoni e tariffe = prestazioni corrispettivi di servizi pubblici.

25 25 Segue rilievi COSAP canone di occupazione spazi e aree pubbliche ex TOSAP COSAP canone di occupazione spazi e aree pubbliche ex TOSAP TIA (tassa igiene ambientale ) EX TARSU. CT.Cass. SSUU., n.3274 e n TIA (tassa igiene ambientale ) EX TARSU. CT.Cass. SSUU., n.3274 e n Contra : CTR veneto 31 luglio 06 n.31 TAR Contra : CTR veneto 31 luglio 06 n.31 TAR IMPOSTA O IL CANONE SULLA PUBBLICITA E DIRITTO PUBBLICHE AFFISSIONI. ct IMPOSTA O IL CANONE SULLA PUBBLICITA E DIRITTO PUBBLICHE AFFISSIONI. ct

26 26 ATTENZIONE DISTINGUERE : ATTENZIONE DISTINGUERE : A) PROVVEDIMENTO DI GESTIONE delibera che regola le aliquote tariffarie TAR A) PROVVEDIMENTO DI GESTIONE delibera che regola le aliquote tariffarie TAR B) APPLICAZIONE DELLE stesse al caso concreto. - CT B) APPLICAZIONE DELLE stesse al caso concreto. - CT Idem : ICI Idem : ICI

27 27 Segue rilievi Segue rilievi Cfr Corte Cost. N febbraio 06. Cfr Corte Cost. N febbraio 06. Tributi locali (per il gettito ) ma erariali per la loro istituzione. Non regionali 22 feb. Cass. SSUU, 2 marzo 2006,. N Cass. SSUU, 2 marzo 2006,. N CONTROVERSIA TRA STATO ED ENTI LOCALI. Invim – contribuente vincitore- giudicato – danno da risarcire al contr.- per Stato non aver impugnato la sentenza di I grado malgrado sentenza UE. AGO. CONTROVERSIA TRA STATO ED ENTI LOCALI. Invim – contribuente vincitore- giudicato – danno da risarcire al contr.- per Stato non aver impugnato la sentenza di I grado malgrado sentenza UE. AGO.

28 28 ENTRATE PATRIMONIALI ? CANONE PER LO SCARICO E DEPURAZIONE DELLE ACQUE REFLUE E SMALTIMENTO RIFIUTI URBANI. CASS SSUU. AGO CANONE PER LO SCARICO E DEPURAZIONE DELLE ACQUE REFLUE E SMALTIMENTO RIFIUTI URBANI. CASS SSUU. AGO DIRITTI CAMERALI DIRITTI CAMERALI CASS. SS.UUN NATURA TRIBUTARIA CASS. SS.UUN NATURA TRIBUTARIA PEDAGGIO AUTOSTRALE PEDAGGIO AUTOSTRALE prezzo pubblico –Cass prezzo pubblico –Cass CANONE ACQUA, rotta diritti aeroportuali CANONE ACQUA, rotta diritti aeroportuali AGO.- CASS SS UU 2000 AGO.- CASS SS UU 2000 CANONE BENI DEMANIALI CANONE BENI DEMANIALI AGO AGO CONTRIBUTI DI BONIFICA CONTRIBUTI DI BONIFICA CT – CASS CT – CASS. 2004

29 29 GIURISDIZIONE A ATTI IMPUGNABILI ART Il Comunque denominati e la estensiva della giurisdizione trib. ha una potenzialità espansiva anche sulla estensione degli atti impugnabili come ora previsti dallart. 19 – 546 lett. I ) ? Il Comunque denominati e la estensiva della giurisdizione trib. ha una potenzialità espansiva anche sulla estensione degli atti impugnabili come ora previsti dallart. 19 – 546 lett. I ) ? Es.: CT Milano 28 febbraio 2005 sez XII m. 157 Tosap – avviso di accertamento notificato in forma epistolare. Legittimità- BT Es.: CT Milano 28 febbraio 2005 sez XII m. 157 Tosap – avviso di accertamento notificato in forma epistolare. Legittimità- BT

30 30 TAR TAR - ONERI DI URBANIZZAIONE – richiesti con CARTELLA ESATTORIALE giurisdizione CT ? – NO ma TAR. giurisdizione CT ? – NO ma TAR. Cass. SS UU,21 settembre 2006 n Cass. SS UU,21 settembre 2006 n CONTRIBUTO ANNUALE PER LA SICUREZZA ALIMENTARE. Istituito 2002 ALIMENTARE. Istituito 2002 TAR TAR Cass.SS UU., civ. 20 settembre 2006 n. Cass.SS UU., civ. 20 settembre 2006 n

31 31 Segue Segue RESTANO PRELIEVI COATTIVI RESTANO PRELIEVI COATTIVI GIA DI COMPETENZA DELLE CT Cfr. Cass., 8 marzo 2006 n infondata eccezione costituzionalità legge PER VIOLAZIONE art, 102 e VI disp Cost., Cfr. Cass., 8 marzo 2006 n infondata eccezione costituzionalità legge PER VIOLAZIONE art, 102 e VI disp Cost., TRIBUTI LOCALI TRIBUTI LOCALI PROBLEMA : attribuzione legislativa PROBLEMA : attribuzione legislativa a CT a CT E se trasformate totalmente in E se trasformate totalmente in prestazioni negoziali ? -> CT prestazioni negoziali ? -> CT

32 32 La giurisdizione sulla obbligazione tributaria Fermo amministrativo Fermo amministrativo Iscrizione ipoteca Iscrizione ipoteca Fasi antecedenti una procedura esecutiva : giurisdizione tributaria ? Fasi antecedenti una procedura esecutiva : giurisdizione tributaria ? Cass. ss.uu. 31. I 2006 AGO Cass. ss.uu. 31. I 2006 AGO Cons di Stato 4869, 2005 Cons di Stato 4869, 2005

33 33 La giurisdizione sulla obbligazione tributaria Cass., 10 agosto 2005 n Cass., 10 agosto 2005 n la Giur trib. È divenuta nell ambito suo proprio – una giurisdizione di carattere generale competente ogni qualvolta si controverta di uno specifico rapporto tributario. la Giur trib. È divenuta nell ambito suo proprio – una giurisdizione di carattere generale competente ogni qualvolta si controverta di uno specifico rapporto tributario. ergo ergo AUTOTUTELA - rifiuto espresso o tacito impugnazione – CT AUTOTUTELA - rifiuto espresso o tacito impugnazione – CT CT – competente anche alle controversie sullesercizio o al mancato esercizio del potere della A.F. CT – competente anche alle controversie sullesercizio o al mancato esercizio del potere della A.F. CONTRA : Cons di Stato sez IV 9 novembre 2005 n in d.p.t. II 5.06 p CONTRA : Cons di Stato sez IV 9 novembre 2005 n in d.p.t. II 5.06 p. 1035

34 34 La giurisdizione sulla obbligazione tributaria GIURISDIZIONE TRA SOSTITUTO E SOSTITUITO. - CT e commissioni di merito in litisconsorzio necessario con lA. F., GIURISDIZIONE TRA SOSTITUTO E SOSTITUITO. - CT e commissioni di merito in litisconsorzio necessario con lA. F., Cass., 15 novembre 2006, n ; Cass., 15 novembre 2006, n ; - CONTROVERSIE TRA SOGGETTO ATTIVO E PASSIVO IVA., esclusione rapporto tributario cessionario escluso rapporto privatistico. - AGO ( ratio politica ).

35 35 RIMBORSO DI IMPOSTA RICONOSCIUTO RIMBORSO DI IMPOSTA RICONOSCIUTO da A.F., sia per an e quantum. Ordinaria azione di indebito oggettivo.ex art, 2033 c.c. No CT ma AGO. da A.F., sia per an e quantum. Ordinaria azione di indebito oggettivo.ex art, 2033 c.c. No CT ma AGO. Cass., 1 settembre 2006 n Cass., 1 settembre 2006 n CASS., 17 gennaio 2006 n. 760 CT – giurisdizione su riscossione coattiva di tributi esteri in forza di trattato di assistenza in materia tributaria CT – giurisdizione su riscossione coattiva di tributi esteri in forza di trattato di assistenza in materia tributaria

36 36 La estensione della Giurisdizione ha un effetto limitativo delle garanzie del cittadino ? La estensione della Giurisdizione ha un effetto limitativo delle garanzie del cittadino ? Regime processuale tributario ove : Esiste ancora il favor fisci ? Esiste ancora il favor fisci ? Poco uso dello statuto ? Poco uso dello statuto ? Prove limitate – testimoni. Ma vedi Cass., n del 23 novembre dep il 10 febbraio 2005 concede al contribuente la possibilità di introdurre nel processo dichiarazioni di terzi. Prove limitate – testimoni. Ma vedi Cass., n del 23 novembre dep il 10 febbraio 2005 concede al contribuente la possibilità di introdurre nel processo dichiarazioni di terzi.

37 37 Allargamento DELLA giurisdizione ALLA PARAFISCALITA ? Cfr. Cons. Stato 23 gennaio 2006 n.182. Estensione. Cfr. Cons. Stato 23 gennaio 2006 n.182. Estensione. Cassa di previdenza dei dott. Comm. Cassa di previdenza dei dott. Comm. ente pubblico = natura obbligatoria della contribuzione = prestazione imposta ente pubblico = natura obbligatoria della contribuzione = prestazione imposta che pur non assurgendo di per sé a una obbligazione formalmente tributaria, in realtà ne partecipa di tutti gli aspetti che pur non assurgendo di per sé a una obbligazione formalmente tributaria, in realtà ne partecipa di tutti gli aspetti Gebhuren. Gaffuri Gebhuren. Gaffuri

38 38 CRITERI ETEROGENEI La giurisdizione si identifica : La giurisdizione si identifica : in via principale in via principale nei tributi di ogni genere e nelle correlative sanzioni ma anche nei tributi di ogni genere e nelle correlative sanzioni ma anche IN VIA RESIDUALE IN VIA RESIDUALE con riferimento allorgano con riferimento allorgano ( Agenzia delle entrate ) che irroga una sanzione amministrativa in ordine a infrazioni commesse anche per norme non tributarie. Cass. 10 febbraio 06. n ( Agenzia delle entrate ) che irroga una sanzione amministrativa in ordine a infrazioni commesse anche per norme non tributarie. Cass. 10 febbraio 06. n

39 39 SOMMERSO ALLE CT CORTE COST,. 10 marzo 2006 n.94 CORTE COST,. 10 marzo 2006 n.94 costituzionale art. 3 c. terzo l. n. 12 del costituzionale art. 3 c. terzo l. n. 12 del sono gli uffici che in concreto irrogano la sanzione e pertanto … sono gli uffici che in concreto irrogano la sanzione e pertanto … Le questioni hanno natura tributaria cui è imprescindibilmente collegata la giurisdizione del giudice tributario. Le questioni hanno natura tributaria cui è imprescindibilmente collegata la giurisdizione del giudice tributario.

40 40 ESPANSIONE Allargamento della giurisdizione è da condividere ? Allargamento della giurisdizione è da condividere ? - LE PRESTAZIONEI PATRIMONIALE IMPOSTE O RESE AD UN PUBBLICO ENTE PER SERVIZI ISTITUZIONALI O IN MONOPOLIO. - Controversie per atti delle esecuzioni forzate successivi al mancato pagamento delle cartelle esattoriali ? BASILAVECCHIA, Cons pres Trib a Lucca 13 maggio 06 - Controversie per atti delle esecuzioni forzate successivi al mancato pagamento delle cartelle esattoriali ? BASILAVECCHIA, Cons pres Trib a Lucca 13 maggio 06 LA COATTIVITà COME TRATTO DISTINTIVO DELLA QUESTIONI DA AFFIDARE AL GIUDICE TRIBUTARIO ? QUALE IL CRITERIO DELLA ESTENSIONE ?


Scaricare ppt "1 IV SEMINARIO STUDI E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE PER MAGISTRATI TRIBUTARI QUESTIONI ATTUALI, SOSTANZIALI E PROCESSUALI DI DIRITTO TRIBUTARIO Prof. Avv."

Presentazioni simili


Annunci Google