La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

NEGOZIATO – LE COALIZIONI QUANDO I PARTECIPANTI AD UN NEGOZIATO SONO PIU DI DUE, SORGE LA POSSIBILITA DI ALLEANZE FRA ALCUNI DI ESSI LA FORMAZIONE DI UNA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "NEGOZIATO – LE COALIZIONI QUANDO I PARTECIPANTI AD UN NEGOZIATO SONO PIU DI DUE, SORGE LA POSSIBILITA DI ALLEANZE FRA ALCUNI DI ESSI LA FORMAZIONE DI UNA."— Transcript della presentazione:

1 NEGOZIATO – LE COALIZIONI QUANDO I PARTECIPANTI AD UN NEGOZIATO SONO PIU DI DUE, SORGE LA POSSIBILITA DI ALLEANZE FRA ALCUNI DI ESSI LA FORMAZIONE DI UNA COALIZIONE PUO ESSERE UN OBIETTIVO DEL NEGOZIATO O UNO STRUMENTO DI CONDUZIONE DEL NEGOZIATO STESSO PER SCEGLIERE I POSSIBILI ALLEATI ED INCENTIVARLI AD ADERIRE ALLA COALIZIONE (E CONTEMPORANEAMENTE IMPEDIRE CHE SIANO ATTRATTI DA UNALTRA CONTROPARTE), E NECESSARIA UNANALISI DEGLI SCHIERAMENTI E DELLE MOTIVAZIONI DI TUTTE LE POSSIBILI CONTROPARTI ED INFLUENZATORI DEL NEGOZIATO. SORGE PERO IL PROBLEMA DELLA SPARTIZIONE DEL PAYOFF CONGIUNTO CONSEGUITO DALLA COALIZIONE IL PAYOFF INDIVIDUALE DIPENDE DALLA MISURA IN CUI SI CONTRIBUISCE AL PAYOFF CONGIUNTO DELLA COALIZIONE E DA QUANTO SI PUO OTTENERE AGENDO ISOLATAMENTE O IN UNA COALIZIONE ALTERNATIVA

2 CI SIANO 3 GIOCATORI A, B, C CIASCUNO CONSEGUE UN PAYOFF PARI A 0 SE AGISCE DA SOLO SE A E B FORMANO UNA COALIZIONE CONSEGUONO UN PAYOFF COMPLESSIVO PARI A 118 SE A E C FORMANO UNA COALIZIONE CONSEGUONO 84 SE B E C FORMANO UNA COALIZIONE CONSEGUONO 50 SE A, B E C FORMANO UNA COALIZIONE CONSEGUONO 121 LOBIETTIVO DI CIASCUN GIOCATORE E QUELLO DI MASSIMIZZARE IL PROPRIO PAYOFF CIASCUN GIOCATORE, PER CONSEGUIRE UN PAYOFF POSITIVO, DEVE FORMARE UNA COALIZIONE ED ACCORDARSI PER LA SPARTIZIONE DEL PAYOFF CONGIUNTO E IMPOSSIBILE PREVEDERE LESITO DI TALE NEGOZIATO NON ESISTE UNA SOLUZIONE EQUA O GIUSTA

3 RISULTATI DELLESPERIMENTO DI NEGOZIATO IN AULA A BCPAYOFF CONGIUNTO MEDIA

4 UNA POSSIBILE SOLUZIONE E DIVIDERE EQUAMENTE IL PAYOFF CONGIUNTO. CIASCUN GIOCATORE POTREBBE OTTENERE 121/3. QUESTA SOLUZIONE NON TIENE PERO CONTO DEI RAPPORTI DI FORZA FRA I GIOCATORI CHE EMERGONO ANALIZZANDO I PAYOFF CONSEGUITI NELLE COALIZIONI DA 2 GIOCATORI SIANO X A, X B, X C I PAYOFF CONSEGUITI DAI GIOCATORI, SI DOVREBBE INDIVIDUARE UNA SOLUZIONE CHE SODDISFA LE SEGUENTI RELAZIONI: (2) (3) (4) (5)

5 NON ESISTE UNA TRIPLA CHE SODDISFA LE RELAZIONI (2)-(5) DIM. SOMMANDO LE RELAZIONI (2)-(4) SI OTTIENE: CHE CONTRADDICE LA RELAZIONE (5) SE ALLENTASSIMO IL VICOLO (5), POTREMMO IPOTIZZARE CHE LA COALIZIONE ABC CONSEGUA UN PAYOFF 126 RISOLVENDO IL SISTEMA SI OTTERREBBE: X A =76, X B =42, X C =8 POICHE LA COALIZIONE ABC CONSEGUE UN PAYOFF PARI A 121 SI RIDUCONO I PAYOFF INDIVIDUALI DI 5/3 UNA SOLUZIONE EQUA POTREBBE ESSERE: X A = X B = X C = 6.33

6 UNALTRA POSSIBILE SOLUZIONE FA RIFERIMENTO AL VALORE DI SHAPLEY. SI BASA SUL CONTRIBUTO CHE CIASCUN GIOCATORE FORNISCE ALLE POSSIBILI COALIZIONI DA 3 GIOCATORI SI CONSIDERANO TUTTI I POSSIBILI ORDINI DI FORMAZIONE DELLE COALIZIONI (6). AD ESEMPIO PER LORDINE ABC: A DA SOLO CONSEGUE 0, SE B SI UNISCE CONTRIBUIREBBE ALLA COALIZIONE CON 118, SE SI AGGIUNGE ANCHE C CONTRIBUISCE CON 3. CONTRIBUTO INCREMENTALE DI CIASCUN GIOCATORE ORDINE DI FORMAZIONE DELLA COALIZIONE ABC TOTALE ABC ACB BAC BCA CAB CBA MEDIA

7 UNALTRA POSSIBILE SOLUZIONE E STATA INTRODOTTA DA RAIFFA E SI BASA SULLE OFFERTE NON VULNERABILI. UNOFFERTA NON VULNERABILE E AD ESEMPIO UNA PROPOSTA DA PARTE DI A PER B CHE PREVEDA 76 PER A E 42 PER B. B NON PUO PROPORRE A C UNA COALIZIONE IN CUI B CONSEGUE UN PAYOFF SUPERIORE A 42 (AD ESEMPIO 43 OFFRENDO A C 7), PERCHE C SAREBBE VULNERABILE AD UNA CONTROPROPOSTA DI A ( 76 PER A E 8 PER C). IL CRITERIO DI RAIFFA CONSIDERA LA POSSIBILITA CHE CIASCUNA COALIZIONE DA 2 GIOCATORI NEGOZI CON IL TERZO GIOCATORE LA SPARTIZIONE DEL CONTRIBUTO AGGIUNTIVO FORNITO DAL TERZO GIOCATORE STESSO.

8 TABELLA DELLE OFFERTE NON VULNERABILI PAYOFF OFFERTE NON VULNERABILI ABCTOTALE OFFERTA DI A A B OFFERTA DI A A C OFFERTA DI B A A OFFERTA DI B A C OFFERTA DI C A A OFFERTA DI C A B-42850

9 SECONDO IL CRITERIO DI RAIFFA IL CONTRIBUTO AGGIUNTIVO DEL TERZO PARTECIPANTE ALLA COALIZIONE VA SUDDIVISO A META TRA TALE TERZO PARTECIPANTE E LA COALIZIONE ( CHE POI DIVIDERA QUESTO CONTRIBUTO A META TRA I 2 GIOCATORI DELLA COALIZIONE INIZIALE). PER MOTIVI DI SIMMETRIA: PAYOFF ABCTOT COALIZIONE INIZIALE AB SPARTIZIONE CONTRIBUTO DI C TOTALE COALIZIONE INIZIALE AC SPARTIZIONE CONTRIBUTO DI B TOTALE COALIZIONE INIZIALE BC SPARTIZIONE CONTRIBUTO DI A TOTALE MEDIA

10 SULLA BASE DEI TRE CRITERI SONO STATE INDIVIDUATE LE SEGUENTI SOLUZIONI: X A = X B = X C = 6.33 I CRITERIO X A = X B = X C = VALORI DI SHAPLEY X A = X B = X C = CRITERIO DI RAIFFA


Scaricare ppt "NEGOZIATO – LE COALIZIONI QUANDO I PARTECIPANTI AD UN NEGOZIATO SONO PIU DI DUE, SORGE LA POSSIBILITA DI ALLEANZE FRA ALCUNI DI ESSI LA FORMAZIONE DI UNA."

Presentazioni simili


Annunci Google