La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INVOLUCRO glicoproteine SU e TM Morfologia sferoidale (approx. 100 nm) Capside icosaedrico o a forma tronco-conica Genoma diploide RNAss a polarita positiva.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INVOLUCRO glicoproteine SU e TM Morfologia sferoidale (approx. 100 nm) Capside icosaedrico o a forma tronco-conica Genoma diploide RNAss a polarita positiva."— Transcript della presentazione:

1 INVOLUCRO glicoproteine SU e TM Morfologia sferoidale (approx. 100 nm) Capside icosaedrico o a forma tronco-conica Genoma diploide RNAss a polarita positiva (9-10 Kb) HIV gag polenv RNA genomico cap polyA

2 vertebrati tumori patologie neurodegene rative alterazioni del sistema immunitario Alpha- Beta- Gamma- Epsilon- retrovirus leucemie Delta- retrovirus Lentivirus

3 gp120 gp41 p24 CA proteina di matrice p17 MA integrasi proteasi proteina nucleocasidica p9 NC /NCp7

4 COMPLESSO DI PREINTEGRAZIONE Trascrittasi Inversa : RT RETROTRASCRIZIONE RT manca di attività proof reading 1-10 errori/genoma RT: DNA polimerasi RNA-dipendente RT: RNAsi H RT: DNA polimerasi DNA-dipendente

5 DNA PROVIRALE LTR U3 R

6 PROCESSAMENTO: le estremità del DNA virale vengono riconosciute da IN e tagliate per formare idonee estremità 3 (avviene nel PIC). INTEGRAZIONE del DNA PROVIRALE Lintegrazione è sito specifica per il genoma virale (estremità), ma casuale nel genoma della cellula ospite INTEGRAZIONE: rottura dei legami fosfodiesterici nel DNA dellospite (4-6 bp) Inserimento delle estremità 3virali (processate) Enzimi di riparo (della cellula ospite)

7 PROVIRUS INTEGRATO PROMOTORE RNA polimerasi II cellulare PolyA Trascritti corti proteina TAT ATTIVA TRASCRIZIONE DI HIV-1

8 TRASCRIZIONE HIV-1

9 9.1 kb 4.3 kb Gag-pol e env mRNA sono tradotti come poliproteine processate successivamente SU gp120 gp160 TMSU TM gp41 RT p51/66 IN p31 PR p10 MANCCA pr55 MANCCA PR p2 NC p7 p1 p6 MA p17 IN RT CA p24 NC p15

10 Ciclo di replicazione di HIV-1 MATURAZIONE attività della PROTEASI ASSEMBLAGGIO sulla plasmamembrana SINTESI PRECURSORI PROTEICI TRASCRIZIONE di mRNA e vRNA

11 a Enfuvirtide (T20) b inibitori nucleosidici (AZT) inibitori nucleotidici (Tenofovir) inibitori non-nucleosidici (Nevirapina, Efavirenz) molecole peptidomimetiche in grado di bloccare il sito catalitico della proteasi (Ritonavir) c

12 VIRUS a RNAss di POLARITA NEGATIVA il genoma virale non può essere tradotto lRNA virale è trascritto in mRNA (polarità+) RNA virale non è infettante I virioni contengono una RNA polimerasi RNA-dipendente virus provvisti di involucro ORDINE MONONEGAVIRALES

13 nm morfologia: sferico pleomorfica (forme filamentose) RpRd trascrittasi e replicasi virale

14 Tr GENOMA PARAMYXOVIRIDAE sequenze intergeniche EIS

15 Pol (P+L) inizia la sintesi del mRNA al terminale 3 trascrizione della sequenza Leader la Pol si ferma alla sequenza STOP la trascrizione ricomincia al 3 (sequenza START) del gene N la trascrizione di N continua fino alla sequenza STOP Pol ricomincia la sintesi al 3 del gene P L: RpRd P: recruta L sul templato. TRASCRIZIONE dei PARAMYXOVIRUS mRNA monocistronici Modello Start-Stop

16 ruolo delle sequenze EIS SEQUENZE STOP per scivolamento viene sintetizzata la coda poliA (200nt) allestremità 3 del trascritto Terminazione del trascritto mRNA provvisti di cap e poly A SEQUENZE START 5 capping del mRNA

17 N M F HN L 3 5 Trascrizione polarizzata L P P Sequenze EIS E nd- I ntermediate- S tart P P P

18 Transizione tra trascrizione e replicazione del genoma dei PARAMYXOVIRUS alti livelli di N: la RpRd continua la sintesi di vRNA attraverso le sequenze EIS bassi livelli di N: favoriscono la sintesi di mRNA

19 CICLO DI REPLICAZIONE Trascrizione vRNA Trascrizione mRNA FUSIONE Assemblaggio e gemmazione Sintesi di proteine virus Sendai

20 2 Sottofamiglie: Pneumovirinae Pneumovirusvirus respiratorio sinciziale (RSV) uomo virus respiratororio bovino Genere Morbillivirusvirus del morbillo uomo virus del cimurro del cane Rubulavirus virus della parotite uomo Respirovirus virus parainfluenzale 1-3 uomo virus Sendaitopo Henipavirusvirus Hendra uomo/equini virus Nipah uomo/suini Ospite Specie Paramyxovirinae infezione vie aeree superiori

21 Virus Respiratorio sinciziale - RSV 2- infezione delle vie aeree profonde isolato nel 1956 SINCIZI in cellule epiteliali infettate con RSV 1- infezione delle prime vie aeree danno immunomediato (necrosi ed edema della mucosa dei bronchi ) grave infezione in età pediatrica ospedalizzazione nel 30% dei casi

22 3- infezione delle parotidi (infiammazione locale=orecchioni) Virus della Parotite isolato nel 1945 ospite:uomo 1- replicazione nelle cellule epiteliali delle vie aeree superiori 2- linfonodi locali - distali - organi del SRE Complicazioni orchite (20%; più frequente negli adulti )

23 febbre alta virus del Morbillo From Flint et al., ASM Press, 2004 altri sintomi e complicazioni –otite –polmonite –infezioni al CNS (as SSPE, subacute sclerosing panencephalitis) Vaccino attenuato MPR (trivalente): Morbillo (Paramyxoviridae), parotite(Paramyxoviridae), rosolia (Togaviridae) 15 mesi di età


Scaricare ppt "INVOLUCRO glicoproteine SU e TM Morfologia sferoidale (approx. 100 nm) Capside icosaedrico o a forma tronco-conica Genoma diploide RNAss a polarita positiva."

Presentazioni simili


Annunci Google