La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Virtual CPU - Eniac Dr.ssa Veronica Marchetti Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Virtual CPU - Eniac Dr.ssa Veronica Marchetti Università degli Studi di Roma Tor Vergata."— Transcript della presentazione:

1 Virtual CPU - Eniac Dr.ssa Veronica Marchetti Università degli Studi di Roma Tor Vergata

2 rev 12 In dettaglio... Vedremo oggi cosa accade all interno della vCPU a fronte della esecuzione delle diverse operazioni : Load numero ( LOAD 0 non setta il bit ZE a 1) Somma Prodotto Memorizzazione

3 Ricordiamo il formato dellistruzione Fissato a 24 bit. 8 bit dedicati al codice operativo (b 23 …b 16 ). b 23 =1 instruzione di tipo o. 3 bit per il tipo dellargomento (b 15 …b 13 ). 13 per largomento (b 12 …b 0 ).

4 Ricordiamo le 2 Classi di istruzioni La differenza tra le due categorie è formalizzata tramite la specifica di due classi di istruzioni: la classe e la classe. Le due classi si distinguono per mezzo dellMSB dellistruzione: il bit b 23. Nella classe i bit b 15 …b 13 sono sempre assegnati a zero in quanto inutilizzati. La tipologia dellargomento è insita nel codice operativo.

5 rev 15 Esempio : LOAD LOAD numero LOAD b 23 =1 istruzioni di tipo b 22 b 21 = categoria b 20...b 16 codificano la specifica operazione allinterno della categoria (per questa categoria si usano solo i bit b 20 b 19 )

6 rev 16 Ricordiamo: Istruzioni classe α (tipologia variabile) Codifica del tipo di argomento Come detto la tipologia dellargomento delle istruzioni di tipo α viene specificata dai 3 bit di tipo (b 15...b 13 ) b 15 identifica la natura dellargomento dellistruzione : 1 indica che largomento è un nome di registro 0 indica che è un numero naturale Gli altri due bit, b 14 b 13, assumono di conseguenza significati diversi in base alla natura dellargomento

7 rev 1 7 Esempio : b 23 =1 istruzioni di tipo b 22 b 21 = categoria b 20...b 16 codificano la specifica operazione allinterno della categoria (per questa categoria si usano solo i bit b 20 b 19 )

8 rev 18 LOAD 5 OpCode

9 rev 19 LOAD 5 OpCode

10 rev 110 OpCode

11 rev 111 OpCode

12 rev 112 LOAD OpCode

13 rev 113 LOAD OpCode

14 rev 114 LOAD BX OpCode

15 rev 115 LOAD BX OpCode

16 rev 116 OpCode

17 rev 117 OpCode

18 rev 118 OpCode

19 rev 119 OpCode

20 rev 120 STORE OpCode

21 rev 121 STORE OpCode

22 rev 122 Esempio : SOMMA ADD b 23 =1 istruzioni di tipo b 22 b 21 = categoria b 20...b 16 codificano la specifica operazione allinterno della categoria (per questa categoria si usano solo i bit b 20 b 19 )

23 rev 123 ADD 5 OpCode

24 rev 124 ADD 5 OpCode

25 rev 125 ADD 5 : Cosa accade allinterno dell ALU

26 rev 126 OpCode

27 rev 127 OpCode

28 rev 128 : Cosa accade allinterno dell ALU

29 rev 129 Un semplice esempio Programma che calcola (senza istruzioni condizionate) il cubo del numero contenuto nella cella di memoria 5. AddressContent

30 rev 130 Cosa accade… AddressContent

31 rev 131 STORE CX OpCode

32 rev 132 STORE CX OpCode

33 rev 133 OpCode

34 rev 134 OpCode

35 rev 135 SUB 0 OpCode

36 rev 136 SUB 0 OpCode

37 rev 137 JZ 21 OpCode

38 rev 138 JZ 21 OpCode

39 rev 139 JMP 11 OpCode

40 rev 140 JMP 11 OpCode

41 rev 141 DEC X : Cosa accade allinterno dell ALU

42 rev 142 INC X : Cosa accade allinterno dell ALU

43 rev 143 NOT X : Cosa accade allinterno dell ALU

44 rev 144 NEG X : Cosa accade allinterno dell ALU

45 rev 145 Eniac Emulatore di una CPU virtuale progettata e realizzata dal Dott. Mauro Codella e Dott. Dario Dussoni Attualmente il software è reperibile alla seguente URL :


Scaricare ppt "Virtual CPU - Eniac Dr.ssa Veronica Marchetti Università degli Studi di Roma Tor Vergata."

Presentazioni simili


Annunci Google