La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Responsabili URP della Provincia di Lecce Lecce, 4 marzo 2004 Gli Strumenti di Comunicazione In collaborazione con.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Responsabili URP della Provincia di Lecce Lecce, 4 marzo 2004 Gli Strumenti di Comunicazione In collaborazione con."— Transcript della presentazione:

1 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Responsabili URP della Provincia di Lecce Lecce, 4 marzo 2004 Gli Strumenti di Comunicazione In collaborazione con IMPRESA INSIEME Agenzia di Assistenza Tecnica agli Enti Locali della Provincia di Lecce

2 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Il programma t T M M t T M M t T M M t T M M t T M M 1. ruolo e funzione dellURP, 2. piano di comunicazione, 3. organizzazione della comunicazione, 4. strumenti della comunicazione, 5. sistemi di rilevazione dei bisogni di comunicazione.

3 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 La metodologia t T M M MM tT analisibenchmarkingprogettazione tutor di processodocente tematico metodologo Lo spazio progettuale i committenti, gli esperti, i testimoni, gli opinion leader

4 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 La progettualità si formalizza il ruolo si formula il piano di comunicazione si regola lorganizzazione si progettano gli strumenti si progetta il sistema di ascolto

5 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Lapprendimento lorganizzazione e le leggi la comunicazione e i piani lorganizzazione del lavoro e linformatica gli strumenti di comunicazione i sistemi di ascolto la progettazione, la comunicazion, la negoziazione

6 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Lapproccio t T M M t T M M t T M M t T M M t T M M da funzione a sistema da ente a territorio

7 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Il quarto modulo gli strumenti di comunicazione i team per la costruzione degli strumenti le figure professionali, luso della stampa le tecniche e gli strumenti della comunicazione e dellinformazione lutilizzo delle nuove tecnologie, qualità della comunicazione pubblica su internet le tecniche di elaborazione dei messaggi e prodotti di comunicazione i new media

8 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Il corso si conclude con…………….. PROVA FINALE DI PROFITTO Su: 1.Conoscenze: la comunicazione integrata 2.Competenze: lesercizio del ruolo 3.Progettualità: il progetto per il proprio ente 4.Comunicazione: le modalità di negoziazione

9 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Leredità del gruppo di progetto Comunicazione istituzionale Comunicazione interna Comunicazione del servizio Ascolto Comunicazione del miglioramento Comunicazione organizzativa URP

10 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 La comunicazione dellEnte e del Territorio

11 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Contenuti e strumenti Istituzionale Interna di Servizio Organizzativa del Miglioramento dellAscolto Cosa e con che cosa Non confondere lo strumento con il contenuto

12 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 La progettualità collettiva Enumerare gli strumenti dei piani Dividerli tra i gruppi (URP di POLO) Formalizzare il progetto Gestire il progetto dal 4 al 31 di marzo Presentare il progetto il 31 Fare lanalisi fino al 15 Fare il benchmarking fino al 24 Fare la preprogettazione e la progettazione fino al 31

13 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Il progetto Metodologia

14 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 perchè Questo schema in power point serve per: rammentare il percorso progettuale da seguire, per rappresentare i risultati del lavoro svolto in ciascuna delle fasi previste, per abituarsi a rappresentare il frutto del proprio lavoro e renderlo fruibile ai diversi interlocutori che si incontrano. Va seguito da una relazione perché risulti chiaro a chi non può assistere alla proiezione

15 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Gruppo di lavoro :

16 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Scenario 1. Sollecitazioni 2. Opportunità 3. Criticità 4. Vincoli Serve per chiarire il problema che giustifica il progetto e a predisporre alla negoziazione dellobiettivo (testo Progettare per apprendere)

17 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Sollecitazioni Inserire ciò dallesterno dellorganizzazione sollecita un cambiamento: es: le leggi, la tecnologia, la società, la competitività, i finanziamenti, gli attori sociali, la stampa, ecc

18 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Opportunità Inserire tutto ciò che dallinterno dellorganizzazione è visto come un miglioramento, es: una nuova strategia, un vantaggio economico, un bisogno di migliore vivibilità interna o sociale, la risposta ad un bisogno latente non dichiarato, una scelta di immagine o il rafforzamento di una identità, ecc

19 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Criticità Scrivere le problematiche evidenti che vanno affrontate e risolte, almeno quelle che risultano più apparenti. Esse saranno poi approfondite con lanalisi, ma allinizio questo esercizio serve per rilevare le percezioni di partenza, quelle che motivano lavvio di un progetto. Es: inefficienze, bassa qualità, insoddisfazione dellutenza o dei collaboratori, alto costo dellattività, cultura inadeguata, scarsa professionalità, carenza di organico,

20 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Vincoli Scrivere i limiti entro cui il progetto si deve muovere e che sono da considerarsi paletti da non superare o condizioni di sbarramento da superare con attenzione, es: il budget disponibile, le regole interne, la strategia di cui tener conto, le modalità di comunicazione da adottare nei riguardi di alcuni interlocutori interni o esterni, ecc

21 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Obiettivo del progetto È il risultato dellattività progettuale che il gruppo negozia con il committente in ragione delle risorse a disposizione e dellidea che si è fatto del problema da affrontare e della sua possibilità per farlo È il risultato dellattività progettuale che il gruppo negozia con il committente in ragione delle risorse a disposizione e dellidea che si è fatto del problema da affrontare e della sua possibilità per farlo

22 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 TEMPI e FASI Fase 1 Fase 4 ANALISI BENCHMARKING PROGETTAZIONE Data di avvio del progetto Fase 2 PREPROGETTAZIONE

23 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 ANALISI Rilevare lo status quo Cosa si fa Chi lo fa Come lo fa Come lo valutano coloro a cui è diretto Quanto costa Chi lo gestisce Quanto è conforme alle leggi Quanto è conforme con le strategie Quale priorità assume

24 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 ANALISI Lanalisi documentale Intervista Il questionario Il focus group Per gli interlocutori interni ed esterni: Per gli interlocutori interni ed esterni: Preparare una lettera di presentazione e predisporre una lista di domande Preparare una lettera di presentazione e predisporre una lista di domande

25 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 BENCHMARKING Rilevare le esperienze altrui per ricavarne spunti di riflessione e stimoli alla progettualità Rilevare le esperienze altrui per ricavarne spunti di riflessione e stimoli alla progettualitàSitiTelefonoLetteraVisita Chi lo ha fatto, come lo ha fatto, quanto è costato, quanto tempo è stato impiegato, in quale strategia si è collocato, chi è stato lo sponsor, dove è stato raccontato Chi lo ha fatto, come lo ha fatto, quanto è costato, quanto tempo è stato impiegato, in quale strategia si è collocato, chi è stato lo sponsor, dove è stato raccontato

26 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 PREPROGETTAZIONE Formulare alcune ipotesi progettuali: Cosa è, Quale finalità raggiunge Chi lo farà In quanto tempo lo farà Quanto costerà Chi lo gestirà

27 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 PROGETTAZIONE Determinare con esattezza le ipotesi praticabili Cosa è, Cosa è, Quale finalità raggiunge Quale finalità raggiunge Chi lo farà Chi lo farà In quanto tempo lo farà In quanto tempo lo farà Quanto costerà Quanto costerà Come si può finanziare Come si può finanziare Chi lo gestirà Chi lo gestirà

28 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 APPRENDIMENTO Cosa ho appreso Cosa ha appreso lorganizzazione Cosa ha appreso il contesto Quali sono le persone coinvolte - allinterno dellorganizzazione, - sul territorio locale - altrove

29 Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Apprendimento atteso Come si progetta Come si lavora in gruppo Come si presenta Come si negozia Come si fa rete Come si è consulente


Scaricare ppt "Certificazione RESP.URP 4 marzo 2004 Responsabili URP della Provincia di Lecce Lecce, 4 marzo 2004 Gli Strumenti di Comunicazione In collaborazione con."

Presentazioni simili


Annunci Google