La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Introduzione Il concetto di prestazione si presta facilmente a valutazioni soggettive, spesso fuorvianti Metriche di analisi oggettive sono utili per.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Introduzione Il concetto di prestazione si presta facilmente a valutazioni soggettive, spesso fuorvianti Metriche di analisi oggettive sono utili per."— Transcript della presentazione:

1 1 Introduzione Il concetto di prestazione si presta facilmente a valutazioni soggettive, spesso fuorvianti Metriche di analisi oggettive sono utili per Confrontare differenti macchine in sede di analisi Ottimizzare le prestazioni in sede di progetto Lobiettivo del presente modulo è Presentare le cifre di merito in uso per analizzare le valutazioni di un sistema di calcolo Capire limpatto globale che possono avere dei miglioramenti apportati a solo una sottoparte di un sistema di calcolo

2 2 Utente Riduzione del tempo di risposta (response time), o tempo di esecuzione (execution time) o latenza (latency) Gestore di un sistema di calcolo Aumenti della throughput (frequenza di operazione), ovvero della quantità di lavoro svolto nellunità di tempo, talvolta detto larghezza di banda (bandwidth) Le prestazioni: diverse visioni

3 3 Dato un lavoro da svolgere su una data macchina La prestazione può essere rappresentata come linverso del tempo di esecuzione Conseguenze Macchine più veloci nelleseguire le istruzioni in generale hanno prestazioni migliori Definizione di prestazione

4 4 X è n% più veloce di Y significa che Il tempo di esecuzione di un lavoro su X è più basso che in Y Oppure, introducendo il concetto di prestazione Confronto fra due macchine - 1

5 5 Taluni pensano allaumento delle prestazioni come alla differenza di prestazioni rapportato a quello della macchina più lenta Che porta a una relazione analoga alla definizione precedente Confronto fra due macchine - 2

6 6 Il confronto può riguardare anche il throughput ovviamente, per esempio laffermazione il throughput di X è il 30% maggiore di quello di Y Significa che che il numero di lavori completati per unità di tempo sulla macchina X è 1.3 volte maggiore rispetto al numero di completamenti di Y Confronto fra due macchine - 3

7 7 Se la macchina A esegue un programma in 10 secondi e la macchina B esegue lo stesso programma in 15 secondi, quale delle seguenti affermazione è vera? A è il 50% più veloce di B A è il 33% più veloce di B Problema tipico

8 8 L'affermazione che la macchina A è n% più veloce della macchina B può essere espressa come Risposta = > A è perciò il 50% più veloce di B

9 9 Dati i tempi di esecuzione per iterazioni dei programmi di prova Linpack e Dhrystone su vari modelli di VAX realizzati fra il 1978 e 1987 riportati in tabella Esempio di approfondimento - 1

10 10 Quesiti Di quanto è più veloce, usando il Linpack, il modello 8600 rispetto al 780? quanto usando il Dhrystone? e il modello 8550 rispetto al modello 8600? Quanto vale, usando il Linpack, la crescita annuale delle prestazioni medie fra i modelli 780 e 8600? Quanto usando il Dhrystone? e quanto confrontando i modelli 8550 e 8600? Esempio di approfondimento - 2

11 11 Esempio di approfondimento - 3

12 12 Riepilogo È stato introdotto il concetto di prestazione, con riferimento al tempo di esecuzione e al throughput Potenziali impieghi Confonto fra macchine Potenziali pericoli Forte influenza del programma di prova sui volori quantitativi ottenuti Necessità di definire un comune protocollo di misura standardizzato

13 13 Test di autovalutazione - 1 Quale è la relazione esistente fra tempo di esecuzione di una applicazione e la sua prestazione –A: la prestazione è linverso del tempo di esecuzione –B: la prestazione coincide con il tempo di esecuzione –C: la prestazione non dipende dal tempo di esecuzione ma solo dal tipo di programma considerato

14 14 Test di autovalutazione - 2 Supponendo che il numero di completamenti sulla macchina X sia 1.7 volte quello osservato sulla macchina Y. Quale macchina ha il throughput maggiore e di quanto –A: il throughput di Y è il 70% maggiore di quello di X –B: il throughput di X è il 70% maggiore di quello di Y –C: il throughput di X è il 170% maggiore di quello di Y

15 15 Test di autovalutazione - 3 La scelta di un particolare programma di prova nel confronto fra due macchine –A: può influenzare la decisione circa la macchina più veloce –B: influenza essenzìialmente la durata del processo di misura, ma non è in grado di modificare la decisione circa quale sia la più veloce –C: deve cambiare possibilmente di anno in anno, in modo da mantenere gli stessi valori medi delle prestazioni


Scaricare ppt "1 Introduzione Il concetto di prestazione si presta facilmente a valutazioni soggettive, spesso fuorvianti Metriche di analisi oggettive sono utili per."

Presentazioni simili


Annunci Google