La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LAVORO DI CURA LAVORO FEMMINILE LAVORO DI IMMIGRATE Cecina 19/22 luglio 2004Cecina 19/22 luglio 2004.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LAVORO DI CURA LAVORO FEMMINILE LAVORO DI IMMIGRATE Cecina 19/22 luglio 2004Cecina 19/22 luglio 2004."— Transcript della presentazione:

1

2 LAVORO DI CURA LAVORO FEMMINILE LAVORO DI IMMIGRATE Cecina 19/22 luglio 2004Cecina 19/22 luglio 2004

3 il numero dei lavoratori stranieri in Europa Italia 2,8% altri Paesi 10% il numero dei lavoratori stranieri in Europa Italia 2,8% altri Paesi 10% Popolazione totale residente (fonte Caritas 2001 ) EUROPE

4 Fonte: Comitato indirizzo e Viglianza INPS 02/ i lavoratori stranieri con permesso soggiorno Domande presentate Regolarizzazione

5 Le persone che lavorano nel settore I lavoratori domestici in Italia

6 In regola Contratto di lavoro Lavoratori stranieri Fonte INPS: ANNO %

7 In regola Contratto di lavoro Ultima regolarizza- zione Fonte INPS: ANNO Bossi-Fini 2003 Totale

8 Iscritti anno 2000 Contratto di lavoro Ultima regolarizzazione Fonte INPS: ANNO Bossi-Fini % stranieri

9 le donne 83% Fonte INPS: anno 2000 Anno % Anno 2000 Anno ? 90%??

10 Lavoratori domestici stranieri nord 46% Centro 32% Sud e isole 21,5%

11 Paesi di provenienza Filippine Est Europa Sud America Asia Africa Sud-centrale Nord Africa America Centrale 5.000

12 Indagine 2002 IREF-ACLI - EURISKO

13 CONDIZIONI DI LAVORO lavoro di cura LAVORO INVISIBILE Possiamo parlare di una PROFESSIONE ??

14 CONDIZIONI DI LAVORO RISCHI TIPICI NON RISPETTO CCNL ISOLAMENTO LAVORATRICE SEGREGAZIONE CASA- LAVORO-ABITAZIONE

15 CONDIZIONI DI LAVORO RETRIBUZIONE MEDIA 750/1.000 MENSILI MINIMI SINDACALI 548/674 Il datore di lavoro non è sostituto dimposta CONTRIBUTI INPS A CARICO ??

16 CONDIZIONI DI LAVORO ORARIO CCNL 54 SETTIMANALI Orario reale ???

17 CONDIZIONI DI LAVORO IN REGOLA INPS 99% E REGOLARIZZATA A 25 ORE SETTIMANALI PENSIONE ???

18 CONDIZIONI DI LAVORO TRATTAMENTO ECONOMICO SUL SALARIO CONVENZIONALE DAL 4° AL 90° GG: 60% DAL 91° IN POI GG. 75% lavoro casalingo è tra i lavori ad alto rischio infortuni ALLinail NO denunce risultano come malattie

19 CONDIZIONI DI LAVORO Godute ?? In minima parte Monetizzate poco Non godute spesso ferie molestie sessuali

20 CCNL in vigore 8/03/2001 scadenza 7/03/2005 I minimi si rivalutano annualmente (gennaio)

21 soggetti: Personale non infermieristico orario : tra le ore 20 e le ore 8 Oltre alla retribuzione prevista obbligo di corrispondere la cena, la prima colazione e una idonea sistemazione per la notte. PRESTAZIONI ASSISTENZIALI DATTESA NOTTURNA - DISCONTINUE

22 soggetti: Personale assunto esclusiva- mente per garantire la presenza notturna orario : tra le ore 21 e le 8 Oltre alla retribuzione prevista obbligo di consentire al lavoratore il completo riposo notturno in un alloggio idoneo PRESTAZIONI ESCLUSIVAMENTE DATTESA Nel caso in cui venissero richieste prestazioni diverse dalla presenza, saranno retribuite in aggiunta tabella B (2° categoria) per ogni ora prestata

23 1° CATEGORIA SUPER professionalità pratica/operativa con diploma specifico 1° CATEGORIA autonomia, responsabilità, competenza professionale 2° CATEGORIA capacità professionale (es.: baby sitter, autista, cuoco, colf) 3° CATEGORIA lavoro generico alla prima esperienza PASSAGGIO AUTOMATICO DALLA 3° ALLA 2° dopo 14 mesi CLASSIFICAZIONE

24 MALATTIA LINPS non retribuisce alcuna indennità Diritto solamente alle prestazioni sanitarie e farmaceutiche FAMIGLIA = max giorni 15

25 MATERNITA DIVIETO DI LICENZIAMENTO : DallINIZIO DEL PERIODO DI gravidanza e fino alla cessazione del periodo di astensione obbligatoria dal lavoro ASTENSIONE OBBLIGATORIA 2 mesi prima la data presunta del parto periodo intercorrente tra la data presunta e quella effettiva 3 mesi dopo il parto oppure 1mese prima e 4 mesi dopo

26 MATERNITA NON HANNO DIRITTO astensione facoltativa permessi giornalieri sino ad un anno del bimbo-a ecc. TRATTAMENTO ECONOMICO 80% direttamente dallINPS sul salario convenzionale giorni retribuiti: escluse le domeniche e le festività nazionali e infrasettimanali.

27 Ente bilaterale Istituire losservatorio per Analisi e studi sulle diverse realtà territoriali

28 Legge 30 e D.Lgs.276 lavoro accessorio Nuova tipologia per Piccoli lavoro domestici a carattere straordinario, compresa lassistenza domiciliare ai bambini e alle persone anziane, ammalate con handicap

29 Legge 30 e D.Lgs.276 lavoro accessorio I soggetti ex art. 71 D.Lgs I disoccupati da oltre un anno Casalinghe studenti e pensionati Disabili e i soggetti in comunità di recupero Lavoratori extracomunitari, regolarmente soggiornanti in Italia, nei sei mesi successivi alla perdita del lavoro

30 Ente bilaterale: OBIETTIVI In particolare dovrà rilevare: La situazione occupazionale della categoria,La situazione occupazionale della categoria, Le retribuzioni medie di fatto,Le retribuzioni medie di fatto, Il livello di applicazione del CCNL nei territoriIl livello di applicazione del CCNL nei territori Il grado di uniformità dellapplicazione del ccnl e leggi ai lavoratori stranieriIl grado di uniformità dellapplicazione del ccnl e leggi ai lavoratori stranieri

31 Ente bilaterale: OBIETTIVI In particolare dovrà rilevare: La situazione occupazionale della categoria,La situazione occupazionale della categoria, La situazione previdenziale e assistenziale della categoriaLa situazione previdenziale e assistenziale della categoria I fabbisogni formativi, analisi e proposte in materia di sicurezzaI fabbisogni formativi, analisi e proposte in materia di sicurezza Promuovere iniziative di formazione e qualificazione professionale anche in collaborazione con enti pubblici, nonchè di informazione in materia di sicurezzaPromuovere iniziative di formazione e qualificazione professionale anche in collaborazione con enti pubblici, nonchè di informazione in materia di sicurezza

32 La formazioneLa formazione LinformazioneLinformazionePer Qualificare il lavoro Offrire un servizio soddisfacente Strumenti basilari

33 rispetto del ccnl rispetto del ccnl Formazione e qualificazioneFormazione e qualificazione continuare sulla strada della deducibilità fiscalecontinuare sulla strada della deducibilità fiscale Obiettivi contrattuali futuri


Scaricare ppt "LAVORO DI CURA LAVORO FEMMINILE LAVORO DI IMMIGRATE Cecina 19/22 luglio 2004Cecina 19/22 luglio 2004."

Presentazioni simili


Annunci Google