La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ESIGENZE E COMPETENZE COME STRATEGIA NELLA COLLABORAZIONE TRA IMPRESA E UNIVERSITA'. UN FOCUS SULL'AERONAUTICA VIAGGIO DELLA RICERCA IN ITALIA – 5 TAPPA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ESIGENZE E COMPETENZE COME STRATEGIA NELLA COLLABORAZIONE TRA IMPRESA E UNIVERSITA'. UN FOCUS SULL'AERONAUTICA VIAGGIO DELLA RICERCA IN ITALIA – 5 TAPPA."— Transcript della presentazione:

1 ESIGENZE E COMPETENZE COME STRATEGIA NELLA COLLABORAZIONE TRA IMPRESA E UNIVERSITA'. UN FOCUS SULL'AERONAUTICA VIAGGIO DELLA RICERCA IN ITALIA – 5 TAPPA Milano, 17 Giugno 2005 La collaborazione sulla ricerca aeronautica tra industria e università Bruno Mazzetti Responsabile Unità Ricerca Alenia Aeronautica

2 2 INDICE 1.Chi siamo Finmeccanica Alenia Aeronautica 2.Business e prodotti di Alenia Aeronautica 3.Quanto investiamo in Ricerca 4.Il ruolo chiave della Ricerca e le collaborazioni 5.Le necessità del mondo aeronautico Cammino di crescita comune (Industrie - Università) Analisi dei Dipartimenti Universitari di Alenia Aeronautica Il Programma Nazionale per la Ricerca e il settore aeronautico 6.Conclusioni

3 3 Aeronautica Ricavi: 1709 mil - Addetti: Spazio Ricavi: 789 mil - Addetti: 3355 Elicotteri Ricavi: 1428 mil - Addetti(*): 8968 Elettronica della Difesa Ricavi: 2056 mil - Addetti: Sistemi Difesa Ricavi: 1148 mil - Addetti: 4147 Energia Ricavi: 729 mil - Addetti: 2588 Trasporto Ricavi: 1375 mil - Addetti: 6005 (*) Al comprende totale addetti Agusta Westland Ordini:10802 mil Backlog:25877 mil Addetti: R&S pari al 16.5% del fatturato Ordini:10802 mil Backlog:25877 mil Addetti: R&S pari al 16.5% del fatturato Attività Diverse Ricavi: 144 mil - Addetti: % dei Ricavi totali Information Technology Ricavi: 391 mil - Addetti: % dei Ricavi totali Finmeccanica: struttura e risultati preliminari 2004

4 4 OAN Officine AeroNavali OAN Officine AeroNavali SIA Società Italiana Avionica SIA Società Italiana Avionica Alenia Inc. (USA) 100% 75% 100% Controllate Altre affiliate: ATR (50%) Eurofighter (21%) Panavia (15 %) Aermacchi (2) 27.4% (2) 99.48% entro il 2005 Personale Alenia Aeronautica S.p.A.:6992 > Valore della produzione1709 > Ordini 3141 > Backlog 5430 > R&S (% su fatturato) 351 (20.5%) > EBITA 154 > Personale > Valore della produzione1709 > Ordini 3141 > Backlog 5430 > R&S (% su fatturato) 351 (20.5%) > EBITA 154 > Personale (con Aermacchi) Risultati Preliminari 2004 (Milioni Euro) Alenia Aeronautica: struttura e risultati preliminari 2004 Quadrics (UK) (1) 100% (1) Da giugno 2004

5 5 Presente sia nel business militare che nel civile Combat AircraftMilitary AirliftersOverhaul and Modification (Aeronavali) Mission Systems Trainers (Aermacchi) Aerostructures and Commercial Aircraft Alenia Aeronautica: i prodotti Alenia Aeronautica copre tutto lo spettro delle attività aeronautiche (sviluppo, produzione, integrazione e supporto) e partecipa ai più importanti programmi internazionali civili e militari.

6 6 Alenia Aeronautica: classificazione del business aziendale INTEGRAZIONE SISTEMISTICA Concezione configurazionale e progettazione del sistema velivolo: dal progetto architetturale, alla specifica dei componenti, allo sviluppo, fino alla produzione del velivolo completo e relativo supporto al cliente Ciò comporta possibilità di posizioni di prime o co-prime in ambito internazionale (Panavia - Eurofighter - LMATTS - ATR) AEROSTRUTTURE ALLESTITE Progettazione e produzione di componenti primari della struttura dei velivoli e relativi sistemi. Queste competenze associate alle capacità aziendali in ambito Integrazione Sistemistica, consentono allazienda, a differenza di altri semplici fornitori di aerostrutture, di proporsi come "small prime" (*). Posizioni "small prime" o "risk-sharing partner" rispetto ai maggiori costruttori di velivoli civili e militari (Boeing o Airbus per airliner, Dassault per business jet, Lockheed per JSF) (*) con responsabilità di progetto e di integrazione parziale di alcuni componenti e con gestione di fornitori di 2 o livello

7 7 R&S : Alenia Aeronautica investe mediamente più del 18% del suo fatturato in Ricerca e Sviluppo. R&T : Alenia Aeronautica investe circa l' 1,7% del suo fatturato in Ricerca Tecnologica (circa 20 M ) E' impegnata mediamente in più di 50 progetti di ricerca tecnologica, anche in funzione di leader, autofinanziandosi per circa il 50% dellinvestimento necessario Attività di ricerca in ambito: civile, militare e duale Rispetto al volume totale di attività di ricerca circa il 90% è relativo a ricerche in ambito civile e duale Le attività di Ricerca: dimensioni e tipologia

8 8 Fattori chiave per la competitività Velocità dell' innovazione tecnologica - saper cogliere e investire in tecnologie promettenti con largo anticipo sui prodotti futuri dati i tempi necessari per la ricerca e lo sviluppo tecnologico R&T and Product Development in Aeronautics Industry Product development Research and technology acquisition Basic Research Technology Development Technology Validation Product Definition Product Design and Development Production DemonstratorsPrototypes year Product Demonstration Le tecnologie hanno notevole influenza sul posizionamento e la competitività delle aziende Capacità di integrare sistemi diversi e renderli interoperabili Sviluppo di dimostratori tecnologici anche come credenziale per collaborazioni con altri partner Riduzione costi di progettazione e produzione prodotti più competitivi Maggiore qualità Ruolo chiave della Ricerca per fronteggiare esigenze di mercato (civile) e operative (militare) Maggiore coerenza e armonizzazione della spesa in Ricerca a livello nazionale

9 9 Principali Collaborazioni nelle attività di Ricerca Programmi di ricerca - Programmi quadro UE - ETAP - WEAG ( European Defence Agency) Enti Europei - UNIVERSITA (Delft, Monaco, Madrid, Tolosa, Glasgow..) -ONERA, NLR, DERA, IABG, ARA,... Industrie - AIRBUS - BOEING - Lockheed - Dassault - SNECMA - FIAT - IBM... Alenia Aeronautica Enti nazionali - UNIVERSITA (Torino, Napoli, Pisa, Roma, Milano...) -CIRA, CNR, RTM, CRF, CSM -SEGREDIFESA Aerospace Research Network Campania Regione Campania Technological District on Polymeric and Composite Materials Engineering and Structures Regione Piemonte In via di definizione un consorzio per la valorizzazione delle eccellenze aeronautiche e spaziali della Regione

10 10 Le necessità: un cammino di crescita comune Futuro Collaborazioni strutturate e durature Maggiore influenza dellindustria sui programmi universitari di ricerca e formazione Maggiore focalizzazione e concentrazione delle attività di ricerca applicata su temi di interesse industriale Nuovi modelli organizzativi (rif. Repertorio delle collaborazioni Univ-Ind. di Confind. 2003) Attualmente esistono collaborazioni consolidate con alcuni Dipartimenti Universitari spesso sulla base di "conoscenze personali" non esiste un data base completo delle attività di ricerca svolte dai Dip. e delle eccellenze universitarie - nel 2002 ricerca "high level" di Confindustria - nel 2004 ricerca di Alenia Aeronautica Pisa Reggio Calabria Bari Lecce Cagliari Palermo Torino Roma/Cassino Napoli Ancona Milano/Brescia Padova Salerno Forlì/Bologna Trento

11 11 Nonostante l' esistenza di accordi quadro con varie Università per tesi, dottorati di ricerca, ricerche etc. la situazione di dispersione risorse ed energie è ancora notevole ed esiste il problema delle "aree obiettivo" che pongono limiti geografici alle collaborazioni L'impegno di Alenia Aeronautca : Ruolo primario in centri di eccellenza / distretti tecnologici per il settore aeronautico nelle regioni Campania e Piemonte nei quali sono coinvolte anche le Università locali Partecipazione agli accordi FNM – CNR su laboratori e collaborazioni con Dipartimenti CNR Nel 2004 si sono svolti in azienda 77 stage, 20 tesi e 3 tirocini per un totale di 100 attività di formazione, ad oggi ne sono attive 50 (22 stage, 11 tesi e 17 tirocini) Inoltre, per il 2005 sono state pianificate oltre ore di attività di ricerca da assegnare a Dipartimenti Universitari Le necessità: un cammino di crescita comune cont.

12 12 Data Capture e Surveying: Incontri con Direttori Dipartimenti Raccolta di informazioni ("questionario" e web) Elaborazione di una matrice di attività di ricerca su contenuti tecnologici di interesse aziendale Preparazione di una scheda informativa per ogni Dipartimento Analisi: sviluppo e applicazione di una metodologia di analisi dei Dipartimenti identificati Definizione dei criteri Analisi comparativa Individuazione delle possibili forme di collaborazione e loro attuazione Lanalisi dei Dipartimenti Universitari svolta da Alenia Aeronautica Screening: individuazione delle Università/ Dipartimenti scientifici di interesse: oltre 300 Dip. ( * ) in 54 Università selezione di un campione rappresentativo: 38 ( ** ) Dipartimenti (*) Scienze mat. e inform, fisica, chimica, Ingegneria meccanica, aerospaziale, costr. Macchine, industriale (**) dimensione Univ. di appartenenza, ranking per la Ricerca CENSIS 2004, distribuzione sul territorio

13 13 Mappa delle attività di ricerca di interesse sempre aggiornata Mappa delle competenze europee universitarie e centri di ricerca più importanti Estensione dellanalisi ad altri Dipartimenti ed enti di Ricerca Mantenere un costante monitoraggio delle attività di ricerca Lanalisi dei Dipartimenti Universitari : attività aziendali future e proposte a livello nazionale Creazione di un data base centralizzato magari comune a più aziende del settore Creazione di un osservatorio nazionale delle avanguardie tecnologiche per il settore aeronautico ATTIVITA' AZIENDALI PROPOSTE PER ATTIVITA' NAZIONALI

14 14 Il Governo Italiano ha definito i settori strategici per la competitività: Il Programma Nazionale Ricerca (PNR) e il settore Aeronautico L' Aeronautica è citata insieme alla cantieristica e alla elicotteristica in uno dei 10 progetti. Dallanalisi del PNR il settore aeronautico è visto soprattutto in funzione di studi e sviluppi di nuovi materiali trascurando completamente tutto laspetto di sistemistica avanzata del trasporto aereo Ambiente Energia e Trasporti Agroalimentare e Salute Sistemi di produzione Il PNR definisce, con lAzione 2, la partenza di 10 programmi strategici di ricerca industriale ICT Materiali e Nanotecnologie Beni e identità culturale … e l'Aeronautica ?? NOTA: Nel PNR la parola aeronautica è citata solo 2 volte per indicare la "crisi del settore aeronautico" e "le leghe superleggere di qualità aeronautica"

15 15 Dallanalisi del PNR anche le Piattaforme tecnologiche nazionali non contemplano laspetto della sistemistica aeronautica. –Esiste invece la piattaforma relativa ai materiali interessanti anche per laeronautica (compositi e polimerici) Scarsa aderenza del PNR con i programmi di ricerca europei nel settore aeronautico Il Programma Nazionale Ricerca (PNR) e il settore Aeronautico cont. Nel PNR c'è un'analisi specifica del settore Spaziale nazionale, ed esiste un Piano Spaziale Nazionale. …. ma attualmente non esiste un Piano Aeronautico Nazionale o un Piano Nazionale della Ricerca Aeronautica

16 16 ACARE, ACARE-IT e il PNRA I risultati di ACARE-IT saranno input per la formulazione del Piano Nazionale di Ricerca Aeronautica (PNRA) Le principali industrie nazionali nel settore Aeronautico hanno adottato l'approccio ACARE, e coordinate da AIAD, hanno creato nel 2003 ilComitato ACARE-Italia (the Advisory Council for Aeronautics Research in Italy). ACARE-Italia Engagement mechanism Feedback

17 17 Conclusioni Il settore aeronautico richiede lampio sostegno dellintero sistema Italia ed un maggiore investimento di risorse perché esso: rappresenta un asset strategico per la difesa e la sicurezza nazionale costituisce un settore trainante per lintera economia richiede occupazione altamente qualificata realizza prodotti altamente innovativi con ricadute anche in altri settori sviluppa tecnologie duali. E necessario che il Governo italiano: individui il settore aeronautico come prioritario e lo sostenga opportunamente in campo europeo incentivi la collaborazione tra Industria, Università e Centri di Ricerca indichi con chiarezza le risorse che intende allocare per il cofinanziamento delle attività di ricerca e sviluppo. Le industrie e le università italiane devono impegnarsi per comprendere meglio " i rispettivi mondi" e realizzare modalità flessibili ed efficienti di collaborazione "strutturata e duratura" su temi ritenuti strategici dalle industrie e dagli organismi internazionali del settore aeronautico


Scaricare ppt "ESIGENZE E COMPETENZE COME STRATEGIA NELLA COLLABORAZIONE TRA IMPRESA E UNIVERSITA'. UN FOCUS SULL'AERONAUTICA VIAGGIO DELLA RICERCA IN ITALIA – 5 TAPPA."

Presentazioni simili


Annunci Google