La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Città, luogo, data Avv. Massimiliano Granieri Head, Intellectual Property and Technology Transfer Fondazione Torino Wireless Roma, 27-28 marzo 2006 CRUI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Città, luogo, data Avv. Massimiliano Granieri Head, Intellectual Property and Technology Transfer Fondazione Torino Wireless Roma, 27-28 marzo 2006 CRUI."— Transcript della presentazione:

1 Città, luogo, data Avv. Massimiliano Granieri Head, Intellectual Property and Technology Transfer Fondazione Torino Wireless Roma, marzo 2006 CRUI - Palazzo Rondanini Training Programme on intellectual property and management of innovation in small and medium-sized enterprises, Universities, Spin off and Research Centers THEME 6: Innovation can be more than a patent. An Introduction to Trademarks and Industrial Designs, National, Regional and International Approach

2 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Argomenti da trattare 1.Che cosa è un marchio e cosa può essere registrato 2.Chi può chiedere la registrazione 3.Che cosa è un modello 4.Chi ha diritto alla registrazione 5.Aree di rilevanza di marchi e modelli

3 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Cosa può costituire oggetto di registrazione come marchio Possono costituire oggetto di registrazione come marchio dimpresa tutti i segni suscettibili di essere rappresentati graficamente, in particolare le parole, compresi i nomi di persone, i disegni, le lettere, le cifre, i suoni, la forma del prodotto o della confezione di esso, le combinazioni o le tonalità cromatiche, purché siano atti a distinguere i prodotti o i servizi di unimpresa da quelli di altre imprese (art. 7, D.Lgs. 30/2005, CPI)

4 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Un esempio (127 registrazioni presso lo USPTO)

5 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Un esempio ancora più famoso: Leo (dal 1924) Marchio registrato e suono registrato (dalla canzone della Columbia University Roar, Lion, Roar)

6 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Chi può chiedere la registrazione di un marchio Può ottenere una registrazione per marchio dimpresa chi lo utilizzi o si proponga di utilizzarlo (…). Anche le amministrazioni dello Stato, delle regioni, delle province e dei comuni possono ottenere registrazioni di marchio (art. 19, commi 1 e 3, D.Lgs. 30/2005, CPI).

7 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Cosa può costituire oggetto (di registrazione) come disegno o modello Possono costituire oggetto di registrazione come disegni e modelli laspetto dellintero prodotto o di una sua parte quale risulta, in particolare, dalle caratteristiche delle linee, dei contorni, dei colori, della forma, della struttura superficiale ovvero dei materiali del prodotto stesso ovvero del suo ornamento, a condizione che siano nuovi ed abbiano carattere individuale (art. 31, D.Lgs. 30/2005, CPI).

8 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Un esempio di modello registrato (di Edwin Jensen) In vendita per soli 225 su !www.corkscrew-robins.de

9 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Altri esempi di modelli

10 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Chi ha diritto alla registrazione di un disegno o di un modello Il diritto alla registrazione spetta allautore del disegno o modello e ai suoi aventi causa. Salvo patto contrario, la registrazione per disegni e modelli, che siano opera di dipendenti, in quanto tale opera rientri tra le loro mansioni, spetta al datore di lavoro, fermo restando il diritto del dipendente di essere riconosciuto come autore del disegno o modello e di fare inserire il suo nome nellattestato di registrazione (art. 38, commi 2 e 3, D.Lgs. 30/2005, CPI) (Cfr. anche artt. 64 e 65 CPI su titolarità delle invenzioni accademiche)

11 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Aree di rilevanza di marchi e modelli (1) 1.Identificazione di un soggetto sul mercato. Funzione di segnalazione

12 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Aree di rilevanza di marchi e modelli (2) 2. Marchi e design come prodotti di attività istituzionale.

13 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Produttori di design

14 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Produttori di design

15 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Aree di rilevanza di marchi e modelli (3) 3. Funzione di segnalazione di iniziative particolari.

16 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Aree di rilevanza di marchi e modelli (4) 4. Il marchio in combinazione con altre forme di proprietà intellettuale per la diffusione di prodotti tecnologici e di know-how qualificato.

17 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Il caso di Galileo

18 Speaker Avv. M. Granieri Roma 27 marzo © Fondazione Torino Wireless. All rights reserved Questions and answers Avv. Massimiliano Granieri Head, Intellectual Property & Technology Transfer Fondazione Torino Wireless Corso Galileo Ferraris 64 – Torino Tel GRAZIE


Scaricare ppt "Città, luogo, data Avv. Massimiliano Granieri Head, Intellectual Property and Technology Transfer Fondazione Torino Wireless Roma, 27-28 marzo 2006 CRUI."

Presentazioni simili


Annunci Google