La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

… a proposito di INCLUSIONE. Il primo passo verso linclusione è il riconoscimento dell identità dellaltro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "… a proposito di INCLUSIONE. Il primo passo verso linclusione è il riconoscimento dell identità dellaltro."— Transcript della presentazione:

1 … a proposito di INCLUSIONE

2 Il primo passo verso linclusione è il riconoscimento dell identità dellaltro

3 Non sono qualcosa di meno, sono qualcosa di diverso.

4 IPOACUSICO AUDIOLESO NON UDENTE

5 NON SENTO: SONO ESCLUSO

6 SONO SORDO: SONO INCLUSO

7 CHIAMATEMI SORDO

8 LXI Commissione del Senato il 9 febbraio 2006 ha approvato in via definitiva,allunanimità, il seguente testo, che modifica il termine SORDOMUTO in SORDO. I sordi non sono necessariamente muti. Il deficit del sordo è legato esclusivamente alla facoltà sensoriale uditiva.

9 Inclusione significa riconoscere alla persona sorda la possibilità di esprimersi con la propria lingua: LIS Sono sordo: segno per parlare Sono udente: emetto la voce per parlare

10 Non esiste un unico modo di parlare e di ascoltare! Modalità visivo - gestuale Modalità acustico - verbale

11 Inclusione significa condividere spazi comuni vissuti come luoghi dincontro fra identità diverse

12 "Credi che potremmo trovare un posto dove possiamo incontrarci, che non sia silenzioso e che non sia sonoro?" dal film " Figli di un Dio minore", 1986

13 Due lingue per comunicare con tutti LIS LINGUA ITALIANA BILINGUISMO

14 Segni come parole, parole come segni. Il linguaggio non contempla una sola modalità despressione. Si può servire delle mani come della voce, della vista come delludito: importante è comunicare

15 Al Tommaso Pellegrini … linclusione non è una novità …

16 … già nellanno scolastico 2006 – 2007 è stato elaborato e realizzato un progetto volto a realizzare linclusione educativa

17 Aggiungi un banco a scuola che cè un amico in più …

18 La scuola come sfondo integratore di tutti i soggetti che in essa agiscono: alunni, insegnanti, collaboratori. Unidea di scuola che privilegia linclusione piuttosto che lesclusione, lavvicinamento piuttosto che labbandono e offra pari opportunità per tutti. Una scuola capace di dialogare con ogni tipo dalunno attraverso un uso flessibile delle discipline, delle metodologie, delle didattiche e dei linguaggi.

19 OBIETTIVI DEL PROGETTO Costruire uno sfondo integratore per una scuola aperta alla diversità dei suoi utenti: dove la circolarità della comunicazione si realizza attraverso luso di molteplici linguaggi espressivi; dove si sperimentano modelli didentificazione che aiutano gli alunni ad accettarsi e a costruirsi un progetto di vita solidale; dove il confronto con identità diverse favorisce la conoscenza reciproca, il punto di vista dellaltro, la tolleranza e lo scambio dei valori; dove si promuove la competenza graduale della lingua italiana per gli alunni stranieri e per gli alunni sordi.

20 Tutti gli alunni IN PARTICOLARE Alunni sordi Alunni in difficoltà temporanea Alunni stranieri ALUNNI COINVOLTI NEL PROGETTO

21 MANGIA COME PARLI LIS IN FAVOLA DIMMI A COSA GIOCHI E TI DIRÒ CHI SEI? ATTIVITÀ CHE PROMUOVONO IL CONFRONTO CON IDENTITÀ DIVERSE


Scaricare ppt "… a proposito di INCLUSIONE. Il primo passo verso linclusione è il riconoscimento dell identità dellaltro."

Presentazioni simili


Annunci Google