La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

S I S T E M I I N F O R M A T I V I GOOD POINT A IRIN A SSOCIAZIONE I NGEGNERI PER L I NNOVAZIONE Ing. Francesco Marinuzzi, Ph.D. 14 giugno 2011 SAPIENZA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "S I S T E M I I N F O R M A T I V I GOOD POINT A IRIN A SSOCIAZIONE I NGEGNERI PER L I NNOVAZIONE Ing. Francesco Marinuzzi, Ph.D. 14 giugno 2011 SAPIENZA."— Transcript della presentazione:

1 S I S T E M I I N F O R M A T I V I GOOD POINT A IRIN A SSOCIAZIONE I NGEGNERI PER L I NNOVAZIONE Ing. Francesco Marinuzzi, Ph.D. 14 giugno 2011 SAPIENZA Università di Roma Corso di Laurea in Informatica, Tecnologie informatiche e Specialistica in Informatica Insegnamento di ECONOMIA AZIENDALE SAPIENZA Università di Roma Corso di Laurea in Informatica, Tecnologie informatiche e Specialistica in Informatica Insegnamento di ECONOMIA AZIENDALE

2 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 2 AIRIN I parte: le nuove tecnologie I&T di maggior impatto II parte: impatti sui processi aziendali III parte: nuovi ruoli per i professionisti del settore.

3 S I S T E M I I N F O R M A T I V I GOOD POINT A IRIN A SSOCIAZIONE I NGEGNERI PER L I NNOVAZIONE

4 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 4 AIRIN

5 5 AIRIN Valori in scala logaritmica Dal TCP-IP al SIP. La tendenza: la rete trova una identità a livello applicativo e lapplicazione è capace di installare la rete che trova!

6 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 6 AIRIN

7 7 AIRIN

8 8 AIRIN

9 9 AIRIN La legge di Gilder dice che la banda disponibile nei sistemi di comunicazione triplica ogni anno. La legge di Moore prevede che le prestazioni dei microchip raddoppino ogni 18 mesi. Si va verso una scenario dove: La Rete è il sistema di elaborazione Le persone sono le principali componenti

10 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 10 AIRIN Web 1.0Web 2.0 Beni, servizi e bit Bit streamPeopleBeni e servizi Files/Text

11 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 11 AIRIN Dai link fra file testo alle relazioni fra persone: da google a facebook. Dallimportanza di esser puntato con un link a quella di esser preferito da un fan: il LIKE. Dalla digitalizzazione degli acquisti e delle consegne a quella del processo decisionale di acquisto e di soddisfazione del servizio. Dai file binari statici ai flussi di bit interattivi: dal jpg, mp3 a rss, atom, update in social network, flv, mp4 (youtube, livestream). DallHosting al SaaS su Cloud computing.

12 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 12 AIRIN Le persone si formano o cambiano preferenze anche allistante. I link richiedono ore se non giorni. Possono aversi picchi prestazionali improvvisi che solo con un cloud computing si può gestire: il problema dei dati. La ricerca per preferenze aggregate degli utenti (con un approccio di crowdsourcing) è molto più potente di quella per indicizzazione e links (google) soprattutto nei contenuti multimediali in quanto semanticamente potente. La conoscenza e le soluzioni stanno sempre più dietro una semplice URL che rappresenta più moltitudini di persone, sistemi applicativi, beni o servizi.

13 S I S T E M I I N F O R M A T I V I GOOD POINT A IRIN A SSOCIAZIONE I NGEGNERI PER L I NNOVAZIONE

14 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 14 AIRIN La Gerarchia tradizionale Assunzioni: La conoscenza è appannaggio di chi è in cima alla scala gerarchica. 1. Le persone in fondo alla scala gerarchica sono destinate al fronte. 2. Gli ordini sono comunicati gerarchicamente verso il fondo della scala. J. Martin (C)

15 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 15 AIRIN

16 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 16 AIRIN

17 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 17 AIRIN Comunicare nella forma più adeguata rispetto al momento, al luogo e allo stato del destinatario. Virtualizzazione del posto di lavoro con possibile riorganizzazione dei processi del business. 4+1C: comunicazione, collaborazione, convergenza, community…CONTESTO! I tipi di scelte degli utenti per contesto possono essere valorizzate con il crowdsourcing.

18 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 18 AIRIN

19 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 19 AIRIN

20 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 20 AIRIN Comunicazione video vs lesterno Processi di comunicazione 2.0 Consigli di Amministrazione Processi di decisione Business Cont. & Disaster Recovery Processi di servizio TLC e IT

21 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 21 AIRIN 1 Dal Just in case al just on demand. Minori costi per la valutazione e scelta. 2 Gestione della variabilità del carico video. I dati comunicati diventano condivisi. 3 Possibilità di soluzioni ridondate e più affidabili. Apertura verso la catena del valore.

22 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 22 AIRIN

23 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 23 AIRIN

24 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 24 AIRIN Per le prestazioni e laffidabilità: –Contratti di outsourcing e di monitoraggio, –LdS, KPI, penali, premi. –Altro? Per la riservatezza e la privacy: –Sistemi DLP (Data Loss Prevention). –Formazione e sensibilizzazione del personale. –Criticità del fattore umano e della scelta del partner. –Dati civetta e loghi parametrici. –Altro?

25 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 25 AIRIN Per ogni record perso si stima un costo medio di 200 $.

26 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 26 AIRIN 26 I principali beni pubblicizzati nel black market: –Informazioni carte di pagamento –Credenziali per laccesso a conti correnti online Pubblicizzati anche strumenti e servizi del black market.

27 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 27 AIRIN

28 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 28 AIRIN Gestione della criptazione esistente: il sistema deve poter gestire TUTTE le chiavi per poter aprire e richiudere tutti i files criptati. Grafica: il sistema non è in grado di capire il contenuto più o meno sensibile di una immagine. Fornitori e terze parti: devo adottare misure simili. Device mobili: non sono adeguatamente supportati. Supporto multilingua e caratteri internazionali: spesso non presente. Supporto di vari sistemi operativi: limitato. Blocco su un fornitore: non sono previste funzioni di import ed export per supportare il cambio del fornitore.

29 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 29 AIRIN

30 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 30 AIRIN Nei sistemi meccanici a media bassa complessità il valore del tutto è spesso dato dalla somma del valore delle parti. I sistemi digitali hanno spesso una altissima complessità di vari ordini di grandezza che li rende simili ai sistemi biologici dove il valore del tutto è dato dallarmonia fra le parti.

31 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 31 AIRIN Produrre sistemi digitali universali particolarizzati con strati software (per costruzione reversibili) è conveniente: si ammortizza con grande economia di scala il costo della progettazione dellhardware, il resto è …sabbia (silicio). I sistemi fisici sono pensati fin dallinizio specificatamente per ogni singolo uso. Il valore nei sistemi digitali universali è spesso dato dalla inibizione irreversibile di una funzionalità piuttosto che dallaggiunta.

32 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 32 AIRIN Ipod, itune e il mercato delle apps di Apple ha assunto il valore economico che ha grazie allinibizione della funzione di copia a livello irreversibile (hardware). Paradossalmente Rompere meccanicamente una porta USB di un PC può risultare una misura di sicurezza più efficiente di tante altre software reversibili per natura centrate nel controllo della stessa porta. Il lucchetto o linvolucro per il cabinet del PC che non lo rende accessibile e aggiornabile.

33 S I S T E M I I N F O R M A T I V I GOOD POINT A IRIN A SSOCIAZIONE I NGEGNERI PER L I NNOVAZIONE

34 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 34 AIRIN Devono essere valutate con attenzione esperienza, capacità, e affidabilità della persona chiamata a ricoprire il ruolo di amministratore di sistema, che deve essere in grado di garantire il pieno rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali, compreso il profilo della sicurezza. Si scopre che quando ce bisogno di tutelare un bene vitale della persona o dellorganizzazione sono utili gli albi, ma allora….

35 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 35 AIRIN Il modello del professionista, dello studio associato e della società di ingegneria ha reso lingegneria civile italiana leader nel mondo; per il settore ICT ce il DPR 328/2001 che prevede lingegnere dellinformazione. Utili soprattutto per le attività di terzietà dove la professionalità e lindipendenza rappresentano i valori aggiunti principali: auditing, controllo esterno, collaudi, verifiche, stime, studi di fattibilità, documenti di gara o RFP, monitoraggi, scrittura di metodologie e policy.

36 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 36 AIRIN Lattuale crisi finanziaria è figlia di una mancanza di regole e di figure etiche di terzietà. La logica del profitto trimestrale tipica delle aziende quotate deve essere bilanciata da una etica professionale di tutela dei cittadini. I valore etici devono essere reinforzati con adeguati meccanismi premianti e penalizzanti. Gli aspetti etici e di responsabilità sono critici quando nel servizio sono coinvolti direttamente le preziose identità ed asset dei cittadini.

37 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 37 AIRIN Il DPR 328 del 2001 prevede specifiche competenze per questa figura c) per il settore «ingegneria dell'informazione»: 1) le attività basate sull'applicazione delle scienze, volte al concorso e alla collaborazione alle attività di progettazione, direzione lavori, stima e collaudo di impianti e di sistemi elettronici, di automazioni e di generazione, trasmissione ed elaborazione delle informazioni; 2) i rilievi diretti e strumentali di parametri tecnici afferenti impianti e sistemi elettronici;

38 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 38 AIRIN Si possono iscrivere solo ingegneri? No, anche i laureati in informatica possono iscriversi al terzo settore dellingegneria. Si possono iscrivere anche i triennali? SI. Chi si è laureato prima del 2001 non ci rientra? No, può optare per il settore di sua competenza. Sono sottoposti al codice deontologico cosi come i colleghi civili e meccanici? SI.

39 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 39 AIRIN

40 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 40 AIRIN

41 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 41 AIRIN La professionalità e lindipendenza devono essere predicate in primis a livello della persona fisica che poi può anche partecipare o appartenere ad unorganizzazione superiore con altri suoi simili che può offrire maggiori garanzie. Studi ben noti effettuali nel settore hanno dimostrato che la produttività di un addetto ICT può variare da 1 a 10 in funzione della competenza, degli strumenti a disposizione e della motivazione dello stesso.

42 S I S T E M I I N F O R M A T I V I 42 AIRIN Grazie Riferimenti AIRIN:


Scaricare ppt "S I S T E M I I N F O R M A T I V I GOOD POINT A IRIN A SSOCIAZIONE I NGEGNERI PER L I NNOVAZIONE Ing. Francesco Marinuzzi, Ph.D. 14 giugno 2011 SAPIENZA."

Presentazioni simili


Annunci Google