La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

APAT 1 Fattori di emissione Copert IV: HDV XII INCONTRO Expert Panel TRASPORTI 9 novembre 2006 Istituto Motori – Napoli Mario Contaldi APAT – Dip. AMB,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "APAT 1 Fattori di emissione Copert IV: HDV XII INCONTRO Expert Panel TRASPORTI 9 novembre 2006 Istituto Motori – Napoli Mario Contaldi APAT – Dip. AMB,"— Transcript della presentazione:

1 APAT 1 Fattori di emissione Copert IV: HDV XII INCONTRO Expert Panel TRASPORTI 9 novembre 2006 Istituto Motori – Napoli Mario Contaldi APAT – Dip. AMB, Servizio Sviluppo sostenibile e cambiamenti climatici

2 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 2 Obiettivi della presentazione: Problema sui FE degli HDV di Copert III: da circa 2 anni è noto che sono bassi. La metodologia Copert IV, rilasciata in Settembre 2006, finalmente consente di calcolare linventario su nuove basi. Necessità di nuovi parametri: pendenze strade e fattori di carico veicoli merci. Esempi applicativo nuova metodologia per due categorie di veicoli e 4 inquinanti.

3 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 3 Le emissioni HDV rispetto al tetto emissioni nazionale - I Nel corso delle stime ai fini della verifica rispetto Tetti emissivi Direttiva NEC sono state evidenziate stime di emissioni di NOx dai trasporti stradali fatte con il modello Rains molto più alte di quelle fatte con Copert III. Le stime che seguono sono state calcolate da ENEA con il modello Rains - Italy 1998 NEC Directive parameters 2006 NEC Review parameters Difference NO x emissions from road vehicles (TRA_RD kton) NO x emissions from Ships 2010 (TRA_OTS kton) NO x emissions projection at *1057*+192

4 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 4 Le emissioni HDV rispetto al tetto emissioni nazionale - II Compliance with the NO x emission ceiling New insights in the NOx emission calculations with respect the time of establishing 2001/81/EC Directive Targets (1998) Main methodological changes: 1)Review of the removal efficiencies of the abatement technologies applied to road light & heavy duty vehicles 2) Different share in the fuel consumptions in the maritime transport sector, starting from the year 2000.

5 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 5 Le emissioni HDV rispetto al tetto emissioni nazionale - III Removal efficiency changes 1) Euro I – VI diesel light duty and passenger cars (MD) 2) Euro I – V diesel heavy duty diesel vehicles (HD) 3) Euro II – V light duty, spark ignition 4-stroke engines (LF) Data reported in the table are taken from IIASA doc IR Nitrogen oxides emissions, abatement technologies and related costs for Europe in the RAINS model database (1998) and Web Rains files (2006)

6 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 6 Le emissioni HDV rispetto al tetto emissioni nazionale - IV

7 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 7 Nuova metodologia per HDV in Copert IV Nuova metodologia proposta: Numero di categorie di veicoli più esteso, 19 categorie; Per ogni categoria stime per 6 classi emissive (da euro 0 ad euro 5), in totale 115 diverse formule per inquinante; Stime dettagliate per 4 inquinanti (CO, THC, NOx e PM) + FC; Per ogni inquinante formule (curve) diverse per pieno carico, mezzo carico e a vuoto, L=000%,050%,100%; Per ogni inquinante formule (curve) diverse per strade piane G=00%, salite e discese con tre diverse pendenze, G=+/-02%, +/-04% e +/-06%; In totale 21 file excel, con 5 fogli ciascuno e 115 righe al loro interno da combinare: un vero problema per chi volesse riprodurre off-line la metodologia.

8 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 8 Nuovi parametri - I Dati di parco dettagliati per tutti o almeno buona parte delle 19 diverse nuove categorie di veicoli. I dati completi non sono disponibili, oggi ACI pubblica dati per una decina di categorie. Fattore di carico medio per ogni categoria di veicolo: Oggi sono disponibili (e solo dal 2004) dati ISTAT sui viaggi a vuoto. Necessario stimare le % di viaggi a pieno carico ed a medio carico. Finora tutti i veicoli venivano stimati tutti a medio carico.

9 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 9 Nuovi parametri - II Fattore di carico medio per ogni categoria di veicolo: ISTAT (C.Putignano, seminario c/o UP del 19 dic. 2005) mediante la sua indagine sullautotrasporto stima che circa il 24% di tutti i viaggi effettuati nel 2004 erano a vuoto. La percentuale di viaggi a pieno carico è una stima preliminare, sulla base di dichiarazioni di alcune aziende di autotrasporto. La stima dei viaggi a mezzo carico è ottenuta per differenza. % sul totale v-km viaggi a vuoto 0%0.24 viaggi a mezzo carico 50%0.50 viaggi a pieno carico 100%0.26

10 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 10 Nuovi parametri - III Valutazione delle pendenze medie strade nazionali per ogni ambito, urbano, extraurbano ed autostradale. Primo tentativo di stima, con due diverse metodologie, per cui ringrazio R. Liburdi - Apat: Valutazione pendenza media territorio comunale, con dati ISTAT. Valutazione pendenza media strade comunali, associando la caratteristica del territorio comunale (pianura, collina bassa, media ed alta e montagna) alla pendenza media delle strade.

11 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 11 Nuovi parametri - IV Stima pendenza media delle diverse strade italiane: Riclassificazione delle zone in base al dislivello Dc= (Hmax- Hmin)/Hcnt. Si ricava una pendenza media del territorio. Affidabile perché basato su dati fisici. Ripartizione per Zone ISTAT - con aggregazione Zone 1 (montagna) e Zona2 (alta collina). Indicatore di ripartizione: Lunghezza tratti stradali (somma per comune e zona di appartenenza). Fonte TELEATLAS. In questo modo si ricava direttamente la pendenza delle strade. Si usa però una classifizione ISTAT del territorio come proxi per la pendenza delle strade. Media pesata territori comuni Fraz. superf. naz. Pianura Collina bassa Collina media Alta collina e montagna Strade urb+ext+aut, media pesata 0.333G = 00% 0.132G = +/- 02% 0.309G = +/- 04% 0.226G = +/- 06%

12 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 12 I esempio, autocarri medi Confronto tra Copert III e Copert IV per FC (fuel consumption), NOx, PM10 e VOC. Valutazioni in tre punti della curva, V= 23, 60 ed 85 km/h. Velocità rappresentative dellambito urbano, extraurbano ed autostradale. Valutata anche la formula semplificata proposta nella metodologia, senza distinzione per classe di emissione e portata.

13 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 13 I esempio, autocarri medi

14 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 14 I esempio, autocarri medi

15 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 15 I esempio, autocarri medi

16 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 16 I esempio, autocarri medi

17 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 17 II esempio, autocarri -autotreni Confronto tra Copert III e Copert IV per FC (fuel consumption), NOx, PM10. Valutazioni in tre punti della curva, V= 23, 60 ed 85 km/h. V max tiene conto della pendenza, in salita imposto come v max il limite di applicabilità della formula. In questo caso inserisco anche una stima fatta con uso di formule senza pendenza, caso : Strada piana, G(gradient) = 00%; Carico medio, L(load) = 050%.

18 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 18 II esempio, autocarri -autotreni

19 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 19 II esempio, autocarri -autotreni

20 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 20 II esempio, autocarri -autotreni

21 APAT Mario Contaldi, APAT – AMB, Servizio Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici 21 Conclusioni Con la nuova metodologia le emissioni totali di NOx nazionali degli HDV aumentano di circa il 50%, riferimento anno Rilevanti differenze nei risultati nelle due opzioni: valutare il carico e la pendenza delle strade considerare un carico medio e strade piane. In pratica in Italia ritengo non ci sia scelta tra le due opzioni e quindi sono richieste le stime di nuovi parametri. I valori dei nuovi parametri sono soggetti ad elevata incertezza, specie se si valuta una media nazionale. Probabilmente a livello locale la stima è piu precisa.


Scaricare ppt "APAT 1 Fattori di emissione Copert IV: HDV XII INCONTRO Expert Panel TRASPORTI 9 novembre 2006 Istituto Motori – Napoli Mario Contaldi APAT – Dip. AMB,"

Presentazioni simili


Annunci Google