La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CUSTIC 3.1 Presentazione di un software per la valutazione dellimpatto ambientale da rumore Recanati Francesca 715528 A.A. 2009/2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CUSTIC 3.1 Presentazione di un software per la valutazione dellimpatto ambientale da rumore Recanati Francesca 715528 A.A. 2009/2010."— Transcript della presentazione:

1 CUSTIC 3.1 Presentazione di un software per la valutazione dellimpatto ambientale da rumore Recanati Francesca A.A. 2009/2010

2 DESCRIZIONE CUSTIC 3.1 E un software per valutare limpatto ambientale del rumore prodotto dalle opere, industrie, negozi, strade, ferrovie e aeroporti, e il possibile inquinamento acustico da esso prodotto. Calcola, in modo rapido e semplice, il rumore di una grande quantità di fonti. Siamo in grado di valutare gli effetti dell'inquinamento sonoro a lungo termine (ore, giorni, mesi), con mutevoli condizioni ambientali e molteplici fonti di inquinamento. Consente di visualizzare mappe in piani XY (schermo del computer) e XZ (perpendicolare allo schermo). Genera le mappe con il rumore a livelli, per l'altezza desiderata e il livello di superficie a terra. Le presentazioni possono essere visualizzate attraverso linee di rumore costante (isolinee) o attraverso un gradiente di colori.

3 Consente di progettare sia strade, camini, ecc... in base al loro impatto ambientale, sia il territorio circostante (introduzione di barriere…) Consente studi di rischio in industrie inquinanti perché può valutare l'inquinamento sotto condizioni estreme teoriche. Consente di esportare i risultati a Microsoft EXCEL, i cui file possono essere importati in sistemi di informazione geografica come ArcView. Il software funziona con Google Maps. Le immagini sullo schermo possono essere esportate come file BMP che sono facilmente utilizzabile in molte applicazioni, ad esempio Microsoft Word, Lotus Smatsuite, Adobe Photoshop. DESCRIZIONE CUSTIC 3.1

4 AUTORE Il software è prodotto da: Canarina Algoritmos Numericos, S.L. Contatti: REQUISITI TECNICI Ambiente Microsoft Windows 95 o superiore Configurazione minima consigliata per ottenere prestazioni ottimali nel computer è compatibile: Pentium 120 MHz con 16 MB di RAM.

5 DATI RICHIESTI Fonte sonora: Fonte esterna - Fonte interna – Aeroporto. Può essere anche lineare (es: strada,...) Superficie esterna (m 2 ): nel caso di fonti interne. Superficie esterna dell'edificio Isolamento acustico,dB(A): nel caso di fonte interna. E 'la capacità di isolamento, in decibel, che sono le mura di casa o da costruzione Livello sonoro,dB(A): nel caso di tutte le fonti. E il rumore, in decibel, di la fonte sonora. Può essere stimato dal programma stesso, scegliendo la fonte precisa tra quelle elencate.

6 DATI RICHIESTI Temperatura ( 0 C): Indica la temperatura in gradi Celsius. Il rapporto tra gradi Celsius e Kelvin è il seguente T(K)= T(C) Umidità relativa: % è per l'umidità relativa. Il suo effetto è lattenuazione del rumore con la distanza dalla fonte Frequenza (Hz) Topografia: individua la presenza di colline, montagne, gole, ecc.... Presenza e posizionamento di barriere antirumore: la barriera antirumore o barriera acustica è un'opera avente lo scopo di ridurre la propagazione dei rumori. Il sistema è utilizzato per proteggere i luoghi abitati dal rumore prodotto dalle strade, autostrade, ferrovie o nuclei industriali.

7 GIUDIZIO SUL SOFTWARE Linterfaccia semplice ed intuitiva guida lutente durante tutta la fase preliminare di inserimento dati Dati e risultati (numerici e grafici) sono interscambiabili con molti altri programmi, quindi possono essere oggetto di ulteriori elaborazioni Grande disponibilità di opzioni selezionabili nella fase di inserimento dati (tipologia fonte, caratteristiche territorio, ecc…) Differenti rappresentazioni dei risultati finali (isolinee e gradazioni di colore) e possibilità di inserire sfondi adeguati a seconda del tipo di analisi che si intende svolgere Nel complesso i punti a favore del software sono la sua semplicità e immediatezza, oltre alla già detta varietà di opzioni, ulteriormente integrabile; tuttavia lanalisi permessa è di prima approssimazione: per avere risultati più assimilabili alla realtà devono essere utilizzati software più sofisticati o delle estensioni per lo stesso.

8 Isolinee di rumoreRappresentazione intensità suono con gradazione di colore Rappresentazione con ortofotoCaso particolare: barriere acustiche


Scaricare ppt "CUSTIC 3.1 Presentazione di un software per la valutazione dellimpatto ambientale da rumore Recanati Francesca 715528 A.A. 2009/2010."

Presentazioni simili


Annunci Google