La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il modello ricardiano Risultati Il commercio internazionale segue i VC Confermato empiricamente Vi è specializzazione completa NON Confermato empiricamente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il modello ricardiano Risultati Il commercio internazionale segue i VC Confermato empiricamente Vi è specializzazione completa NON Confermato empiricamente."— Transcript della presentazione:

1 Il modello ricardiano Risultati Il commercio internazionale segue i VC Confermato empiricamente Vi è specializzazione completa NON Confermato empiricamente Lintegrazione commerciale è vantaggiosa per entrambi i Paesi Limiti/ Cose NON spiegate specializzazione completa Costi opportunità costanti Effetti redistributivi dellapertura commerciale Cosa determina i VC ?

2 Il modello Generale / Neoclassico del commercio Internazionale Generalizzazione del modello ricardiano quando Esiste più di un fattore produttivo K e L I costi di opportunità sono crescenti

3 Equilibrio di Autarchia Paese H Paese F

4 Equilibrio di Autarchia Paese HPaese F Il Paese H ha un vantaggio comparato in X Il Paese F ha un vantaggio comparato in Y

5 Cosa succede se i due Paesi si aprono al commercio integrando le proprie economie ? Unico Mercato unico prezzo In assenza di tasse e di costi di trasporto Come varierà il prezzo in seguito allapertura? Prezzo di riserva in H come offerente di X Mostra la quantità minima di Y che in H sono disposti a ricevere per cedere in cambio un unità di X Prezzo di riserva in F come domandante di X Mostra la quantità massima di Y che in F sono disposti a cedere per avere in cambio un unità di X

6 Prezzo internazionale dequilibrio Il prezzo di equilibrio che si stabilirà dovrà essere compreso fra i due prezzi relativi di autarchia Se Lo scambio non è conveniente per H, il prezzo è minore del prezzo di riserva del venditore Se Lo scambio non è conveniente per F, il prezzo è maggiore del prezzo di riserva del compratore Principio vantaggi comparati Ciascun Paese si specializza/offre quei beni per i quali gode di un vantaggio comparato

7 Prezzo internazionale dequilibrio Il prezzo di equilibrio che si stabilirà dovrà essere compreso fra i due prezzi relativi di autarchia Il Paese ha non potrebbe mai domandare X perchè Il prezzo di riserva di H come domandante di X sarebbe maggiore del prezzo di riserva di F come offerente di X

8 Cosa succede allapertura commerciale nel Paese H ? Le impreseI consumatori Effetto sostituzione Il prezzo relativo di X cresce Non si deve più consumare ciò che si produce

9 Offerta di esportazioni = 40 Domanda di importazioni =30 Se il prezzo relativo fosse

10 Offerta di esportazioni = 40 Domanda di importazioni =30 Se il prezzo relativo fosse E questa una situazione di equilibrio ? Occorre che la domanda di importazioni di un paese sia eguale alla domanda di esportazioni dellaltro paese

11 Equilibrio internazionale mercato dei beni Al prezzo relativo 3/4 Paese F

12

13 Vantaggi dello scambio Breve periodo La produzione non cambia VANTAGGI DELLO SCAMBIO Lungo periodo La produzione si specializza VANTAGGI DELLO SCAMBIO + VANTAGGI DELLA SPECIALIZZAZIONE

14 Curva di domanda reciproca del Paese H Costruzione della curva di domanda reciproca

15 La CdDR di un paese indica quanto è disposto ad offrire del bene che esporta per ottenere in cambio il bene che esporta Conta sia la domanda che lofferta E convessa verso lasse del bene esportato Allaumentare dellofferta di x cresce relativamente la quantità minima di y che si vuole ricevere Cresce il prezzo di riserva del venditore di X Per due ragioni a)I costi opportunità sono crescenti b)Il valore di x diventa sempre più importante meno se ne consuma

16 In un modo simmetrico si costruisce la curva di domanda reciproca di F Convessa verso lasse del bene esportato Y

17 Lequilibrio generale vi sarà quando le due curve si intersecano A quel prezzo relativo tutti gli agenti sono in equilibrio Ma anche il commercio internazionale è in equilibrio

18 Prezzo internazionale: analisi di equilibrio parziale In autarchia ciascun Paese consuma quel che produce P1 < P2 Il Paese 1 ha un vantaggio comparato in X

19 Prezzo internazionale: analisi di equilibrio parziale In equilibrio lesportazioni del Paese 1 devono essere uguali allimportazioni del paese 2 Mercato mondiale in equilibrio

20 Vantaggi dellapertura commerciale Il valore della produzione è massimizzato nella situazione di FT Valore della produzione nella situazione di equilibrio di free trade Valore della produzione nella situazione di equilibrio di autarchia I vincoli di bilancio sono In FT In A

21 Vantaggi dellapertura commerciale Sostituendo il VdB in FT nel termine a Dx e in VdB in A nel termine a SX della disuguaglianza Il paniere di Autarchia è accessibile ai prezzi di FT Se le preferenze sono strettamente convesse Il paniere di FT è debolmente preferito al paniere di Autarchia Il paniere di FT è strettamente preferito al paniere di Autarchia


Scaricare ppt "Il modello ricardiano Risultati Il commercio internazionale segue i VC Confermato empiricamente Vi è specializzazione completa NON Confermato empiricamente."

Presentazioni simili


Annunci Google