La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Bioetica Mariachiara Tallacchini. Inizio e fine vita Dove comincia la vita ? Embrioni e cloni Dove finisce la vita? Brain death e SVP.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Bioetica Mariachiara Tallacchini. Inizio e fine vita Dove comincia la vita ? Embrioni e cloni Dove finisce la vita? Brain death e SVP."— Transcript della presentazione:

1 Bioetica Mariachiara Tallacchini

2 Inizio e fine vita Dove comincia la vita ? Embrioni e cloni Dove finisce la vita? Brain death e SVP

3 Il problema degli embrioni Statuto del pre-embrione e dellembrione Pre-embrione ed embrione Stadio pronucleare (12-20 ore, dopo 30 ore prima divisione cellulare) Scelta randomizzata, perché la morfologia allo stadio pronucleare non è relata al successivo sviluppo embrionale Minori possibilità di impianto Blastocisti (6-7 giorni) Scelta per morfologia e sviluppo Più elevate possibilità di impianto

4 Posizioni morali Embrione con statuto morale uguale a ogni essere umano: - anche in fase pre-embrionale si determina un unico genotipo - il genoma è funzionale - lembrione inserito nellambiente appropriato è suscettibile di sviluppo Embrione con statuto morale inferiore a ogni essere umano: - fino alla seconda divisione cellulare lo sviluppo embrionale è supportato quasi esclusivamente dal genoma materno - i blastomeri rimangono totipotenti (indifferenziati) fino alla terza divisione cellulare - il prodotto della fertilizzazione non necessariamente dà luogo a un individuo (solo 30-40% di successo) - nelle fasi embrionali precoci possono darsi gemelli o chimere Corti americane: - allembrione è riconosciuto uno statuto morale intermedio -in linea di importanza crescente si collocano: cellule somatiche, cellule germinali, embrioni Del Zio v. Presbyterian Hospital (S.D.N.Y. 1978) Davis v. Davis, Tennessee Supreme Court (1992)

5

6

7

8 Cloni Diritto alla libertà e illiceità della schiavitù Diritto allunicità Diritto a un futuro aperto

9 Clonazione: terapeutica o riproduttiva ?

10 Michael West: I'm just trying to help people who are sick November 25, 2001

11

12 Bioetica e scelte di fine-vita

13 2. I diritti dei morenti Consiglio d Europa, Raccomandazione 779/1976 sui diritti dei malati e dei morenti: 1. Diritto al rispetto della volontà del paziente circa il trattamento da applicare 2. Diritto dei malati alla dignità e alla integrità 3. Diritto allinformazione 4. Diritto alle cure appropriate 5. Diritto di non soffrire inutilmente Tribunale per i Diritti del malato, 1980 F. Carnelutti, Discorso nella giornata di studio sui cancerosi in fasi avanzate, Bollettino di Oncologia (1957): Il consenso del paziente canceroso non è sufficiente e nemmeno necessario per una operazione chirurgica demolitiva e non può nemmeno proibirla quando sia una condizione per prolungargli la vita.

14 Il diritto alle disposizioni anticipate di vita: living-wills e Direttive anticipate (DPAHC, Durable Power of Attorney for Health Care ) Living will: A Living Will is one type of advance directive. It is a signed, witnessed document (called a declaration or directive). Most declarations instruct a physician to withhold or withdraw medical interventions from its signer if he or she is in a terminal condition and is unable to make decisions about medical treatment. Natural Death Act (California 1976) : «In recognition of the dignity and the privacy which patients have a right to expect, the Legislature hereby declares that the laws of the State of California shall recognize the right of an adult person to make a written directive instructing his physician to withhold or withdraw life-sustaining procedures in the event of a terminal condition. (…) Nothing in this chapter shall be construed to condone, authorize or approve mercy killing, or to permit any affirmative or deliberate act or omission to end life other than to permit the natural process of dying as provided by this chapter».

15 Cruzan v Director, Missouri Department of Health (1990) - Diritto di rifiutare nutrimento e idratazione (ma non involontario: slippery slope) Washington v. Glucksberg (1997) - Suicidio medicalmente assistito (slippery slope) Quill v. Vacco (1997) - Equivalenza interruzione delle terapie/ dose letale


Scaricare ppt "Bioetica Mariachiara Tallacchini. Inizio e fine vita Dove comincia la vita ? Embrioni e cloni Dove finisce la vita? Brain death e SVP."

Presentazioni simili


Annunci Google