La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Valutazione degli apprendimenti e portfolio delle competenze 1. Le pratiche di valutazione tra pensieri e saperi 3 marzo 2007 3 marzo 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Valutazione degli apprendimenti e portfolio delle competenze 1. Le pratiche di valutazione tra pensieri e saperi 3 marzo 2007 3 marzo 2007."— Transcript della presentazione:

1 1 Valutazione degli apprendimenti e portfolio delle competenze 1. Le pratiche di valutazione tra pensieri e saperi 3 marzo marzo 2007

2 2 Le pratiche di valutazione tra pensieri e saperi Per cominciare: valutazione è……… Per cominciare: valutazione è……… Pratiche di valutazione Pratiche di valutazione Pensieri …… Pensieri …… … e saperi sulla valutazione … e saperi sulla valutazione

3 3 Le pratiche di valutazione tra pensieri e saperi Per cominciare

4 4 Per cominciare ….. Valutazione è……… Valutazione è……… …. qualcosa cose che so di lei ……

5 5 Per cominciare ….. Enfasi valutativa: prestazioni, servizi, prodotti, soggetti Enfasi valutativa: prestazioni, servizi, prodotti, soggetti Crisi di modelli, controllo vs esplorazione: Crisi di modelli, controllo vs esplorazione: accertare il cosa, indagare il come ?

6 6 Per cominciare ….. Contesto culturale e rendimento scolastico. I risultati nei test matematici

7 7 Le pratiche di valutazione tra pensieri e saperi Pratiche di valutazione

8 8 Qualche esempio ……. Qualche esempio …….

9 9 Pratiche di valutazione Correzioni Correzioni Rilevazioni, raccolta di informazioni Rilevazioni, raccolta di informazioni Ricerca del come e del perché Ricerca del come e del perché Espressione di giudizi: specifici (sul compito) e generali (sul periodo, sullalunno) Espressione di giudizi: specifici (sul compito) e generali (sul periodo, sullalunno) Certificazione Certificazione Comunicazione Comunicazione

10 10 Pratiche di valutazione Alcuni strumenti Alcuni strumenti La penna rossa La penna rossa La parola La parola Il voto Il voto Il giudizio discorsivo Il giudizio discorsivo Le griglie, le tabelle Le griglie, le tabelle Le schede, le pagelle Le schede, le pagelle La scrittura condivisa La scrittura condivisa

11 11 Le pratiche di valutazione tra pensieri e saperi Pensieri …..

12 12 Pensieri …. Valutazione e storie personali Valutazione e storie personali Quella volta che ………. Quella volta che ……….

13 13 Pensieri …. La valutazione come forma della relazione: lasimmetria La valutazione come forma della relazione: lasimmetriaLalunno In attesa In attesa - di un riscontro - di una risposta: come ho lavorato? come sono stato? come sono stato?

14 14 Pensieri …. In attesa di una conferma / una smentita / una traiettoria interpretativa sul compito e sul ruolo In attesa di una conferma / una smentita / una traiettoria interpretativa sul compito e sul ruolo Il riconoscimento avviene in pubblico Il riconoscimento avviene in pubblico

15 15 Pensieri …. La valutazione come forma della relazione La valutazione come forma della relazioneLinsegnante Tra potere e preoccupazione Tra potere e preoccupazione Tra scienza e coscienza Tra scienza e coscienza Tra numeri e giudizi Tra numeri e giudizi Tra sanzione e accompagnamento Tra sanzione e accompagnamento

16 16 Pensieri …… Esempi. 1 (Doudin, Univ. Losanna) Cosa incide sullapprendimento? Variabili extrascolastiche: sono fonte di spiegazione degli insuccessi

17 17 Pensieri …… Variabili legate allalunno, allinsegnante e allambiente: dipendono dalla concezione di intelligenza Innatista (20-30%), Costruttivista (rapporto S – O) Sociocostruttivista (qualità della mediazione tra S – O)

18 18 Pensieri …… Evoluzione delle concezioni di intelligenza : Linsegnante tende ad assumere la concezione più in uso nella sua scuola In genere linsegnante passa da quella sociocostruttivista a quella innatista (in circa 15 anni) Sembra che percorsi formativi metacognitivi aiutino a superare concezioni innatiste

19 19 Pensieri …… Esempi. 2 (Gilly, Francia) A cosa servono le informazioni sullalunno? A farsene unimmagine, a rappresentarselo sulla base di unidea…….

20 20 Pensieri …… Lidea di buon alunno che ha in mente linsegnante

21 21 Pensieri …… E cioè…. la sua disponibilità ad apprendere (attenzione, costanza, ….. intelligenza, ….) la sua gestibilità sociale (rispetto di regole e consegne, …)

22 22 Pensieri …… La distribuzione dei voti Se troppo alti: dubbi sullutilità di insegnare Se troppo bassi: dubbi sulla capacità di insegnare

23 23 Pensieri …… Lagire educativo ingloba sempre un pensiero sui destinatari, sui contenuti e sulla relazione Lagire educativo ingloba sempre un pensiero sui destinatari, sui contenuti e sulla relazione gli allievi in mente gli allievi in mente l insegnante in mente il curricolo in mente il curricolo in mente

24 24 Pensieri …… Le forme della valutazione Le forme della valutazione V. formativa vs V. sommativa V. formativa vs V. sommativa V. normativa vs V. criteriale V. normativa vs V. criteriale Standard condivisi / standard in mente Standard condivisi / standard in mente …. e reciproche contaminazioni

25 25 Le pratiche di valutazione tra pensieri e saperi … e saperi

26 26 … e saperi Cosa interviene nella valutazione? Cosa interviene nella valutazione? 1. Aspetti istituzionali 1. Aspetti istituzionali Discipline, tempi, modalità di formulazione, documentazione Discipline, tempi, modalità di formulazione, documentazione

27 27 … e saperi 2. Aspetti negoziali 2. Aspetti negoziali Standard, strumenti di misura, modalità di espressione del giudizio, forme di comunicazione Standard, strumenti di misura, modalità di espressione del giudizio, forme di comunicazione

28 28 … e saperi 3. Aspetti familiari 3. Aspetti familiari Immagine della disciplina, di buon alunno; Immagine della disciplina, di buon alunno; Teorie della v. in uso: come applico il giudizio ( es: 1 errore è considerato allo stesso modo per tutti e in ogni circostanza?) Teorie della v. in uso: come applico il giudizio ( es: 1 errore è considerato allo stesso modo per tutti e in ogni circostanza?)

29 29 … e saperi VF e VS VF e VS Funzione diagnostica classificatoria, riassuntiva Funzione diagnostica classificatoria, riassuntiva Oggetto processi, sequenze insieme degli apprendimenti Oggetto processi, sequenze insieme degli apprendimenti Scadenze durante il processo al termine Scadenze durante il processo al termine Lerrore informazione insuccesso Lerrore informazione insuccesso

30 30 … e saperi Le funzioni della V. Le funzioni della V. La funzione pedagogica : La funzione pedagogica : Regolazione del processo educativo: Regolazione del processo educativo: - Raccolta di informazioni, - Feed-back

31 31 … e saperi Le funzioni della V. Le funzioni della V. La funzione didattica: La funzione didattica: Informazione sugli obiettivi raggiunti Informazione sugli obiettivi raggiunti

32 32 … e saperi Le funzioni della V. Le funzioni della V. La funzione relazionale: La funzione relazionale: Comunicazione a famiglie, alunni, docenti Comunicazione a famiglie, alunni, docenti

33 33 … e saperi Le funzioni della V. Le funzioni della V. La funzione burocratica : La funzione burocratica : Certificazione delle competenze Certificazione delle competenze assegnazione alle prestazioni di un valore riconosciuto da unautorità o dal mercato assegnazione alle prestazioni di un valore riconosciuto da unautorità o dal mercato

34 34 … e saperi La docimologia …… La docimologia …… Approccio scientifico-tecnologico alla valutazione: è un ramo della pedagogia che si colloca tra le tecniche sperimentali che si occupano dello studio dei sistemi di valutazione è un ramo della pedagogia che si colloca tra le tecniche sperimentali che si occupano dello studio dei sistemi di valutazionevalutazione

35 35 …. e saperi La docimologia La docimologia Ha per scopo di Ha per scopo di individuare metodi oggettivi di valutazione delle prestazioni tramite varie tipologie di prove individuare metodi oggettivi di valutazione delle prestazioni tramite varie tipologie di prove

36 36 …. e saperi La docimologia La docimologia Come trasformare le informazioni raccolte in segnali Come trasformare le informazioni raccolte in segnali Sistema di raccolta Sistema di raccolta Sistema di decodifica e ricodifica Sistema di decodifica e ricodifica Sistema per l invio dei segnali Sistema per l invio dei segnali

37 37 …. e saperi La docimologia La docimologia Convenzionamento: standard, strumenti (prove/punteggi), codici Convenzionamento: standard, strumenti (prove/punteggi), codici Misurazione: distanza dagli standard Misurazione: distanza dagli standard


Scaricare ppt "1 Valutazione degli apprendimenti e portfolio delle competenze 1. Le pratiche di valutazione tra pensieri e saperi 3 marzo 2007 3 marzo 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google