La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di Comunicazione dimpresa Prof. Gian Paolo Bonani

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di Comunicazione dimpresa Prof. Gian Paolo Bonani"— Transcript della presentazione:

1 Corso di Comunicazione dimpresa Prof. Gian Paolo Bonani

2 Sessione 11 Comunicazione interna Strumenti e metodi

3 Modelli di organizzazione come far fronte alla dis-organizzazione Meccanico Organico Burocrazia gerarchica - Divisione del lavoro spinta - Gli uomini: parti di ricambio - Cultura della dipendenza e dellesecuzione dellesecuzione Network di sistemi autoregolati - Ruoli professionali basati sulla minima specificazione critica minima specificazione critica - Risorse umane come componenti del sistema del sistema - Cultura dellinterazione e della soluzione soluzione

4 º Risorse di informazione Poter disporre di fonti di informazioni è subordinato a esistenza e disponibilità di sistemi di comunicazione capacità dellutente di raggiungerli accesso alle fonti giuste e acquisizione delle informazioni appropriate delle informazioni appropriate Condizione fondamentale per acquisire risorse dinformazione è la capacità di usare i canali appropriati

5 Le comunicazioni nellorganizzazione Mgmt di organizz.affiliate Uff. acquisti Finanzaaziendale Assicurazioneprodotto Configurazioneprodotto PianificazioneTemporizzazione Valutazione di progetto Consulenti Clienti Committente Venditori Personale Altro Fabbricazione Marketing Supporto funzionale: ingegnerizzazione Responsabile di progetto

6 Il nuovo lavoratore Da positioning a networking conoscere/essere conosciuto relazioni umane dialogo professionale associazioni lavoro cooperativo knowledge share action learning innovazione identificazione professionale innovazione identificazione professionale

7 La comunicazione sarebbe uno scambio interattivo osservabile fra due o più partecipanti, dotato di un grado di consapevolezza e di intenzionalità reciproca, in grado di far condividere un percorso di significati sulla base di sistemi convenzionali secondo la cultura di riferimento. Luigi Anolli

8 Condizioni della nuova comunicazione ACCENTUARE LE CAPACITA DI ORGANIZZARE IL PENSIERO - multimedialità - multispazialità - multitemporalità - capacità diagnostiche - selettività delle fonti LIBERARE LA COMUNICAZIONE DAL FATTORE COINCIDENZA NEI TEMPI ACQUISIRE GLI STRUMENTI INFORMATIVI La carenza di mezzi per interconnettere i knowledge workers e il loro sapere diluisce i benefici che possono essere trasferiti allorganizzazione La carenza di mezzi per interconnettere i knowledge workers e il loro sapere diluisce i benefici che possono essere trasferiti allorganizzazione

9 Mappa dei mezzi di comunicazione dimpresa STAMPA SERVIZI ON LINE DIRECT MARKETING SPORT CONCERTI TEATRO CINEMA HOME VIDEO MUSICA REGISTR. RADIO HI-FI STEREO CD-A TV PAY -TV PAY PER VIEW V.O.D. SPONSORIZZAZIONE PC VIDEO-GAMES CD-I FIERE TRADE PROMOTIONS PR INCENTIVE AFFISSIONE DISTRIBUZIONE CONSUMER PROMOTIONS TELE SHOPPING MASS MEDIA Fonte: M&CS Lab TV DIGITALE INTERATTIVA MY MEDIA

10 La funzione Comunicazione Interna E una funzione direzionale Serve a orientare, guidare, motivare, collaborare nel cambiamento E un veicolo dellimmagine aziendale Assume gli eventi esterni per generare il discorso aziendale vincente

11

12 Orientamento e guida Mappa aziendale per neoassunti e per tutti Canale di comunicazione formale (ordini, organigrammi, funzioni, ecc) Cooptazione dellinformalità/discorsività Assetto del personale Progetti e risultati (bilanci,

13 Gli strumenti Tradizionali – fissi e mobili bacheche, stampa, InfoPoint, stand,unità mobili, etc Nuovi E-zine, messaging, anyPc, anyE-Device

14 La stampa aziendale Un passato glorioso Un museo ad Arese (vedi il sito Comunicare limpresa) Forme darte come futuro

15 Realizzare un e-zine Progettazione Redazione Complementi multimediali Interfaccia utente Programmazione Gestione Help Desk -Tutoring Banda Dedicata Risorse Hardware

16 Le situazioni di apprendimento cooperativo Sistemi di Messaggistica Multi-Media Conferencing Sistemi di Conferenza Real Time Conferencing Co-Progettazione Co-authoring Discussione Meeting rooms Asincrono Sincrono PresenteRemoto TEMPO LUOGO

17 Intranet Cosa è 1.Staff Only Computer Network 2.Contiene risorse e info elettronica 3.Sistema integrato Componenti normali Master File System Database Web-accessible Customer/Supply Information Remote Work

18 Intranet A cosa serve 1.Consente condivisione documenti aggiornamento informativo 2.Integra dipartimenti/territori 3.È fonte di efficienza spazio-temporale 4.Aumenta la competitività 5.Supporto al customer 6.Aumenta la produttività

19 Cosa è un sistema aziendale di comunicazione in rete? Un sistema che valorizza Accessibilità della documentazione aziendale Comunicazione tra vertici, management e addetti Collaborazione tra gruppi e filiere di interesse produttivo e di servizio Condivisione dei materiali informativi, delle risorse, dei risultati Esplorazione tramite lutilizzo di quanto appreso dalle basi dati

20 Lesperienza della SSPAL La Scuola del Segretari Comunali e la sua TV satellitare (video e presentazione)

21 Esercitazione facoltativa Descrivete uno strumento di comunicazione interna aziendale Utilizzando le slides elaborate la descrizione di uno strumento parte di un sistema di comunicazione interna di impresa (azienda, non profit o amministrazione). Potete riferirvi a strumenti a stampa oppure elettronici Elencate obiettivi e modalità di informazione e contatto previsti dallimpresa Definite quantità e tipologia delle risorse utilizzate (umane, tecniche, informative, ambientali) Mettete in evidenza i tempi di preparazione e le modalità di controllo sui risultati raggiunti Lelaborato deve essere contenuto in max 60 righe Inviate al docente entro 15 giorni. Il testo potrà valere come contributo in sede di esame


Scaricare ppt "Corso di Comunicazione dimpresa Prof. Gian Paolo Bonani"

Presentazioni simili


Annunci Google