La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I GIORNALI FORNIRONO UN RESOCONTO CONDIZIONATO DA INTERESSI ECONOMICI E POLITICI. LA CONTESTAZIONE DI SINISTRA MISE SOTTO ACCUSA LA STAMPA TRADIZIONALE,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I GIORNALI FORNIRONO UN RESOCONTO CONDIZIONATO DA INTERESSI ECONOMICI E POLITICI. LA CONTESTAZIONE DI SINISTRA MISE SOTTO ACCUSA LA STAMPA TRADIZIONALE,"— Transcript della presentazione:

1

2 I GIORNALI FORNIRONO UN RESOCONTO CONDIZIONATO DA INTERESSI ECONOMICI E POLITICI. LA CONTESTAZIONE DI SINISTRA MISE SOTTO ACCUSA LA STAMPA TRADIZIONALE, COME ESPRESSIONE DEL REGIME BORGHESE E CAPITALISTA. ANCHE IL CINEMA RISENTI DEL CLIMA DI TERRORE: ALBERTO SORDI UNA VITA DIFFICILE GLI ANNI 60 E 70 FURONO GLI ANNI DEL BOOM ECONOMICO,DELLA DIFFUSIONE DEI CONSUMI DI MASSA, GOVERNI DI CENTRO-SINISTRA, STAGIONE DEL TERRORISMO,STRATEGIA DELLA TENSIONE DA PARTE DI FORZE EXTRA-PARLAMENTARI

3 CONTRO-INFORMAZIONE DELLA NUOVA SINISTRA: CARTELLONI PUBBLICITARI, RADIO LIBERE, GIORNALI E RIVISTE LOTTA CONTINUA: FORMATO TABLOID, FEROCI VIGNETTE, FOTOGRAFIE AD EFFETTO DIRETTO DA ADRIANO SOFRI DURA CAMPAGNA CONTRO IL COMMISSARIO CALABRESI: RESPONSABILE DELLA MORTE DELLANARCHICO GIUSEPPE PINELLI (P.ZZA FONTANA) IL MANIFESTO: PRIMA MENSILE, POI QUOTIDIANO, PROMOSSO DA UN GRUPPO DI MILITANTI ESPULSI DEL PCI. ARTICOLI INTELLETTUALI, DISCUSSIONI APPROFONDITE DI ARGOMENTI POLITICI

4 VENDITE QUASI ESCLUSIVAMENTE TRA I MILITANTI. ESPRESSIONE DI GRUPPI POLITICI. STRUMENTI DI LOTTA PIU CHE INFORMAZIONE CRITICA DELLA SOCETACAPITALISTICA. DENUNCIA CONNIVENZE TRA INFORMAZIONE E POTERE DIFFUSIONE DI PERIODICI COME PAESE SERA, CLASSE OPERAIA E RINASCITA. DIFFUSIONE NOTEVOLE ( COPIE GIORNALIERE), MA BILANCIO IN PASSIVO PER SCARSO APPORTO DELLA PUBBLICITA.

5 POTENZIAMENTO DEL RUOLO DEL COMITATO DI REDAZIONE MAGGIORI FACOLTA DI INTERLOCUZIONE CON I DIRETTORI CORRIERE DELLA SERA: PROTOCOLLO CON OBBLIGO DI INFORMARE LA REDAZIONE DELLA SCELTA DEL NUOVO DIRETTORE, OBBLIGO PIANO EDITORIALE DEL DIRETTORE SOTTOPOSTO AD UN VOTO DI GRADIMENTO RITIRO DELLA FIRMA

6 1969: STRAGE DI PIAZZA FONTANA (17 MORTI, 84 FERITI) 1980: STRAGE DI STAZIONE DI BOLOGNA (85 MORTI, CENTINAIA DI FERITI) ESTREMA DESTRA, ESTREMA SINISTRA E APPARATI DEVIATI DELLO STATO. GIORNALI E TELEGIORNALI SI LIMITARONO A RIFERIRE I FATTI DI CRONACA STRUMENTALIZZAZIONE E POLITICIZZAZIONE DELLE NOTIZIE: BALLERINO ANARCHICO PIETRO VALPREDA ACCUSATO DELLA STRAGE DI PIAZZA FONTANA

7 IL GIORNALISMO DIMOSTRO CARENZE E LIMITI NELLAFFRONTARE LATTIVITA DELLE BRIGATE ROSSE. LIMITAZIONE AD UNA GENERICA CONDANNA MANCANZA DI COMPRENSIONE DEL CONSENSO E DELLAMMIRAZIONE SUSCITATA DALLE BR SEQUESTRO MORO: STAMPA NON CEDE AL TERRORE SEQUESTRO MAGISTRATO DURSO: MANIFESTO, LOTTA CONTINUA, IL SECOLO XIX, IL MESSAGGERO PUBBLICARONO I PROCLAMI DEI DETENUTI DELLE BR MOLTI GIORNALISTI FERITI (INDRO MONTANELLI) O UCCISI (WALTER TOBAGI)

8 DIREZIONE RUSSO: ATTEGGIAMENTO OSTILE NEI CONFRONTI DELLASSE DC-PSI SPADOLINI: ACCENTUATO SOSTEGNO ALLASSE DC-PSI. OSTILITA AL PCI 1972 OTTONE: SPOSTAMENTO A SINISTRA, MAGGIORE RICEZIONE AI FERMENTI DELLITALIA, MINORE OSTILITA AL PCI CON OTTONE ARTICOLI DI PASOLINI, ABBANDONO DI MONTANELLI 1973 PROPRIETA CRESPI - MORATTI - AGNELLI 1974 PROPRIETA RIZZOLI: IMPLICAZIONE POLITICO- AFFARISTICA LOGGIA MASSONICA P2 CON LO SCANDALO P2 CORRIERE IN PERDITA DI COPIE

9 1974 DIRETTORE INDRO MONDANELLI CAPITALI GARANTITI DALLA MONTEDISON, POI DE AGOSTINI E BERLUSCONI LINEA ANTICOMUNISTA ANTI-CORRIERE DI DESTRA 1976 DIRETTORE EUGENIO SCALFARI PROPRIETA CARACCIOLO – SCALFARI – MONDADORI FORMATO BERLINER GIORNALISMO PROGRESSISTA, APPOGGIO A DE MITA E BERLINGUER TAGLIO NARRATIVO, TITOLI GRIDATI SORPASSO DEL CORRIERE CON LO SCANDALO P2

10 1979 FORMULA DELLA POPULAR PRESS DIREZIONE MAURIZIO COSTANZO GIORNALISMO SCANDALISTICO E CRONACA NERA

11 COPIE INFORMAZIONE SCOMODA INCHIESTE CORAGGIOSE SCOOP DI MARIO SCIALOJA SULLA STRAGE DI PIAZZA FONTANA: SMENTITA LA PISTA ANARCHICA 1974 – DA FORMATO LENZUOLO A FORMATO NEWSMAGAZINES 1967 DA MENSILE A SETTIMANALE GIORNALISMO DI QUALITA MATRICE PROGRESSISTA MENO SPAZIO ALLA POLITICA PIU SOCIETA E COSTUME CONNOTAZIONE POLITICA MODERATA MINORE SUCCESSO

12 CONTROLLO DEL GOVERNO ATTRAVERSO IL MINISTERO DELLE POSTE CHE NOMINAVA I VERTICI. ATTENTA SORVEGLIANZA DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA SUI CONTENUTI ORIENTAMENTO ANTICOMUNISTA 1961 – NASCITA RAI – RIFORMA DELLA RAI: CONTROLLO POLITICO DAL GOVERNO AL PARLAMENTO 1975 – AVVIO DI TERZA RETE TG1 – DC TG2 – PSI TERZA RETE – PCI TUTTI I PARTITI ESERCITAVANO UN CONTROLLO SULLA RAI

13 1960 – TRIBUNA ELETTORALE 1961 – TRIBUNA POLITICA PERSONALIZZAZIONE DELLA POLITICA CONTOINFORMAZIONE DEGLI ANNI 60 E 70 RADIO LIBERE (RADIO ALICE E RADIO RADICALE)


Scaricare ppt "I GIORNALI FORNIRONO UN RESOCONTO CONDIZIONATO DA INTERESSI ECONOMICI E POLITICI. LA CONTESTAZIONE DI SINISTRA MISE SOTTO ACCUSA LA STAMPA TRADIZIONALE,"

Presentazioni simili


Annunci Google