La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 SISTEMI ORGANIZZATIVI COMPLESSI 7 novembre 2012 Roma 24 settembre- 12 dicembre 2012 C.d.L magistrale: Comunicazione dimpresa 2° anno 9 crediti (inclusi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 SISTEMI ORGANIZZATIVI COMPLESSI 7 novembre 2012 Roma 24 settembre- 12 dicembre 2012 C.d.L magistrale: Comunicazione dimpresa 2° anno 9 crediti (inclusi."— Transcript della presentazione:

1 1 SISTEMI ORGANIZZATIVI COMPLESSI 7 novembre 2012 Roma 24 settembre- 12 dicembre 2012 C.d.L magistrale: Comunicazione dimpresa 2° anno 9 crediti (inclusi crediti Laboratorio) Nuovo Orario: lunedì Sani 9 Martedì Sani 9 Mercoledì 9-11 Sani magna Stanza 111 (ex B4) Via Salaria113, tel.: ricevimento mercoledì

2 2 Oltre le 5 configurazioni Cè unaltra configurazione in linea con la teoria elaborata? e dunque Con un proprio meccanismo di coordinamento In cui è centrale una sesta parte dellorganizzazione

3 3 Ideologia e cultura aziendale Ideologia non in senso politico-sociale ma come sistema di convinzioni relative allazienda la missione è sempre presente e la possiamo rappresentare come Alone attorno al diagramma La missione è particolarmente forte nelle associazioni volontarie ( e anche nellimpresa giapponese) 6° configurazione

4 4 Identikit configurazione missionaria Di moda? forse lo sarà in futuro nellera post- adhocratica Meccanismo cooordinamento Parte fondamen- tale organizz. Tipo decen- tramento Socializzazio- ne, indottri- namento o standar- dizzazione norme Ideologia e Leadership carismatica decentrata

5 5 La configurazione missionaria È poco strutturata Dato che la lealtà è basata sulla profonda identificazione con la missione aziendale, non cè bisogno di controlli La configurazione missionaria pura non ha bisogno di esperti, né di divisione del lavoro È molto democratica, e/o basata su una forte leadership Esempi: organizzazioni no profit, kibbutzim israeliani, movimenti e sette religiose, movimenti politici

6 6 Ipotesi di creazione La progettazione organizzativa richiede talvolta la creazione di una nuova con- figurazione che combini in modo originale parametri di progettazione e fattori situazionali la vera magia è pensare oltre il 5 Aneddoto Sig.ra Raku scivolò nel fango dalla rabbia per essersi sporcata, passò alla nostalgia per il contatto perso con la terra cambiò per lultima volta la sua impresa industriale in una di produzione a mano di vasi artistici i vasai della terra

7 7 AVVISI MERCOLEDì 14 NOVEMBRE SI RIPRENDE IN AULA MAGNA MARTEDI 13 NOVEMBRE I PRESENTAZIONE GRUPPI MARTEDI 20 NOVEMBRE II PRESENTAZIONE GRUPPI

8 8 PRESENTAZIONE 13 NOVEMBRE ArgomentoGRUPPI Politica Ue E NAZIONALE B1 e B2 Economia imprese C1, C2 lavoro/disoccupazione L1, L2, L4 Presentazione 20 novembre Finanza e debito pubblico A1, A2, A3 Ambiente L3,C3, C4 Società: disuguaglianze/ legalità D.1. E1 Cultura: ruolo mass mediaM2, M1 La crisi nel Sud-Est asiatico e in Africa A4 +B4 economia internazionaleB3schede?

9 9


Scaricare ppt "1 SISTEMI ORGANIZZATIVI COMPLESSI 7 novembre 2012 Roma 24 settembre- 12 dicembre 2012 C.d.L magistrale: Comunicazione dimpresa 2° anno 9 crediti (inclusi."

Presentazioni simili


Annunci Google