La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La radio e la televisione in Italia. Radio e Tv: il caso Italia La storia dei media (radio e televisione) in Italia ha accompagnato il processo di trasformazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La radio e la televisione in Italia. Radio e Tv: il caso Italia La storia dei media (radio e televisione) in Italia ha accompagnato il processo di trasformazione."— Transcript della presentazione:

1 La radio e la televisione in Italia

2 Radio e Tv: il caso Italia La storia dei media (radio e televisione) in Italia ha accompagnato il processo di trasformazione economica, politica e sociale del Paese: - Anni 20-40:la radio, unico reale mezzo di comunicazione di massa, opera in un regime politico autoritario e svolge prevalentemente funzioni di propaganda ideologica. - Anni 50-60:si realizza il passaggio da un regime politico autoritario alla democrazia repubblicana, da uneconomia agricola al capitalismo industriale; i media operano in un nuovo clima virtualmente aperto alla libertà di espressione e al pluralismo dei valori; larrivo della televisione introduce profondi mutamenti anche nello scenario comunicativo, affermando la sua egemonia sugli altri media e costringendo la radio verso una ridefinizione del suo ruolo sociale. - Anni 70…: segnano la fine del monopolio pubblico sulle trasmissioni radiotelevisive, con la progressiva diffusione delle emittenti private locali e dei networkstelevisivi a diffusione nazionale; nel nuovo scenario comunicativo, caratterizzato dalla pluralità delle emittenti, dei messaggi e del pubblico, anche i ruoli sociali della radio e della tv si moltiplicano e si differenziano.

3 Sviluppo della radio in Italia Anni 20 meraviglia domestica Anni 30 laltoparlante del regime 1940 – 1945 fonte dinformazione 1946 – 1953 al servizio del pubblico la sorella povera della tv

4 Anni 20 Prima fase: la meraviglia domestica Prima fase: la meraviglia domestica meraviglia tecnica La radio è una meraviglia tecnica, che entusiasma i radioamatori per la novità tecnologica, e un oggetto per il diletto personale e familiare, che gradualmente si insedia negli spazi domestici.

5 Questo è il grande miracolo della radio: la presenza dappertutto di quello che da qualche parte del mondo viene cantato o detto, le frontiere sorvolate, vinto l isolamento nello spazio, la civiltà importata sulle ali dell onda, lo stesso pane per tutti, il rumore nella quiete (R. Arnheim, 1937)

6 musica (opere, operette, concerti da camera....) notiziari e bollettini (listini di borsa, previsioni del tempo....) conferenze, conversazioni, letture di versi, commedie programmi per bambini (LAngolo dei bambini; Zia Radio…) rubriche per le signore (Il costume femminile…) La radio per ora è solo una scatola sonora, una boìte à musique, che interessa più per le sue caratteristiche tecnologiche che per i contenuti dei suoi programmi (F. Monteleone) Musica, informazione e cultura per un pubblico elitario e familiare Caratteri della programmazione Prima fase: la meraviglia domestica

7 Noi abbiamo suddiviso... la nostra Clientela in due grandi categorie. Quella di coloro che desiderano tranquillamente e senza nessuna speciale difficoltà udire a casa propria della buona musica e delle interessanti notizie, e questa è la grande maggioranza, e quella dei radioamatori che desiderano sentire oltre le buone trasmissioni della stazione locale anche le trasmissioni estere… (Radiorario del 26 Aprile 1926) Prima fase: la meraviglia domestica

8 Il pubblico Radioamatori o sanfilisti: lentusiasmo tecnologico Sanfilisti: dal francese sans fil (senza fili) Appassionati di telegrafia senza fili, affascinati dagli aspetti tecnologici, non interessati ai contenuti dei programmi Costruttori di apparecchi semplici, a cristallo di galena, con fili, cuffie e altoparlante Costituiscono club e associazioni Alimentano la nascita di riviste e negozi specializzati galena Altoparlante a collo di cigno Scatola Prima fase: la meraviglia domestica

9 Famiglie di ceto medio-alto Interesse per i contenuti informativi, culturali e di intrattenimento Uso del mezzo individuale (i listini di borsa, per luomo daffari, le rubriche per le signore, i programmi per i bambini) e comunitario (lascolto serale esteso al personale di servizio, gli amici, perfino gli animali domestici…) In salotto, eleganti mobili-radio occupano i punti di incontro familiare e sociale Il pubblico Prima fase: la meraviglia domestica Famiglie borghesi: lo status symbol e l intrattenimento familiare

10 La conquista dello spazio e del tempo La radio come forma di viaggio negli spazi: - capacità del mezzo di superare le frontiere sociali e territoriali e di stabilire un contatto in tempo reale con laltro e laltrove; - la possibilità di collegarsi alle stazioni estere equivale a stabilire un rapporto con il mondo; - levocazione del sogno umano della conquista dello spazio si associa alle aspirazioni di cosmopolitismo. La conquista dello spazio e del tempo Prima fase: la meraviglia domestica

11 Il focolare domestico La radio come mezzo di riunificazione familiare: - occupa i luoghi tipici delle riunioni familiari (il salotto…); - riunisce la famiglia - e spesso amici e vicini di casa - intorno allo spettacolo serale (il concerto, il radiodramma); - ridefinisce il tempo sociale, sintonizzando il flusso dei programmi con i ritmi della vita quotidiana. Il focolare domestico Prima fase: la meraviglia domestica

12 Grazie URI! Grazie ti dico per queste ore di gioia che mi procuri! Mio marito non esce di casa, mercé tua; il bambino non strilla, mercé tua, e perfino la cameriera in cucina fa zitta e veloce le sue faccende per poi godere di un po di concerto (lettera di una radioascoltatrice, Radiorario, 1927) Benedetta sì mirabile e divina invenzione che educa e istruisce, che accomuna in una idilliaca pace familiare i genitori ed i piccoli figli nel sereno riposo del dopolavoro e li conforta e li trattiene nel soave godimento delle più delicate armonie musicali (lettera di una radioascoltatrice, Radiorario, 1927) Lettere di radioascoltatori Prima fase: la meraviglia domestica


Scaricare ppt "La radio e la televisione in Italia. Radio e Tv: il caso Italia La storia dei media (radio e televisione) in Italia ha accompagnato il processo di trasformazione."

Presentazioni simili


Annunci Google