La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Primo Soccorso e Pronto Soccorso PRIMO SOCCORSO Il PRIMO SOCCORSO è laiuto che si dà ad una o più persone vittime di un incidente o di un malore, in attesa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Primo Soccorso e Pronto Soccorso PRIMO SOCCORSO Il PRIMO SOCCORSO è laiuto che si dà ad una o più persone vittime di un incidente o di un malore, in attesa."— Transcript della presentazione:

1 Primo Soccorso e Pronto Soccorso PRIMO SOCCORSO Il PRIMO SOCCORSO è laiuto che si dà ad una o più persone vittime di un incidente o di un malore, in attesa di un medico o di personale qualificato (ambulanza) Il primo soccorritore non deve mai sostituirsi al medico Il primo soccorritore non deve mai sostituirsi al medico Il PRONTO SOCCORSO Il PRONTO SOCCORSO è quella struttura destinata allattività diagnostica e terapeutica di urgenza ed emergenza sanitaria funzionante in ospedale 24 ore su 24 Il Pronto Soccorso ospedaliero presta le prime cure urgenti, verifica la necessità del ricovero e provvede ad assicurare un posto letto nella divisione idonea.

2 Il Primo Soccorso: Si effettua nei primi 5 minuti Si effettua sul luogo dellincidente Si pratica senza laiuto dellattrezzatura sanitaria

3 RICORDA SEMPRE: È MEGLIO NON FARE CHE FARE MALE

4 Primo Soccorso significa: Chiamare o far chiamare i soccorsi qualificati Chiamare o far chiamare i soccorsi qualificati Evitare azioni inconsulte e dannose Evitare azioni inconsulte e dannose Evitare laggravamento delle condizioni dellinfortunato impedendo interventi sbagliati da parte di gente incompetente Evitare laggravamento delle condizioni dellinfortunato impedendo interventi sbagliati da parte di gente incompetente Proteggere linfortunato da ulteriori rischi Proteggere linfortunato da ulteriori rischi Favorirne la sopravvivenza Favorirne la sopravvivenza Saper distinguere i casi urgenti dai casi anche gravi ma non urgenti Saper distinguere i casi urgenti dai casi anche gravi ma non urgenti

5 Primo Soccorso OSSERVARE OSSERVARE RIFLETTERE RIFLETTERE AGIRE AGIRE

6 Le 3 S del soccorso SICUREZZA SICUREZZA SCENA SCENA SITUAZIONE SITUAZIONE

7 CALMA e RAGIONAMENTO. Prima di tutto CALMA e RAGIONAMENTO. zNon bisogna dimenticare che BISOGNA SALVARE LA VITA ALTRUI BISOGNA SALVARE LA VITA ALTRUI SENZA PERDERE LA PROPRIA SENZA PERDERE LA PROPRIA

8 Catena della Sopravvivenza

9 La chiamata al 118

10 MANTIENI LA CALMA, LASCIA CHE SIA L'OPERATORE A FORMULARE LE DOMANDE per inviare i mezzi più adatti dovrai fornire precise informazioni - LUOGO E NUMERO DI TELEFONO DA CUI CHIAMI - COSA E' SUCCESSO nel modo più sintetico possibile z - L'ETA' (approssimativa) ED IL NUMERO DI PERSONE COINVOLTE z - LE CONDIZIONI DEL PAZIENTE/I In particolare se: a) E' COSCIENTE ( se chiamandolo risponde) b) RESPIRA

11 Chiamata Operatore 118 Ambulanza dopo queste prime indicazioni l'ambulanza più vicina a te viene allertata e indicazioni successive verranno trasmesse via radio all'equipaggio dell'ambulanza, durante il tragitto

12 z INDICAZIONI DETTAGLIATE SUL LUOGO DELL'INTERVENTO: nome sul campanello, il piano dell'edificio, punti di riferimento, ecc.. z CONDIZIONI CHE RICHIEDONO L'INTERVENTO DI ALTRE UNITA' DI SOCCORSO: (112 Carabinieri,113 Polizia,115 Vigili del Fuoco,113 Vigili Urbani): Feriti incastrati nel veicolo, pericolo di incendio, problemi di ordine pubblico, ecc... z La Centrale Operativa è in grado di fornire le indicazioni telefoniche più adatte attuabili dai presenti in attesa dell'arrivo dei soccorsi Ulteriori informazioni utili

13 Scala delle urgenze In caso di incidenti con più feriti, si interviene in questo ordine: 1.Si soccorrono coloro che non respirano(asfissia) o che sono in arresto cardiaco 2.Poi si soccorrono quelli con: emorragie gravi grave stato di shock grave stato di shock trauma grave trauma grave ustioni gravi ustioni gravi arti schiacciati arti schiacciati 3.Seguono gli infortunati con ferite gravi e fratture esposte 4.Infine tutti gli altri casi Ricorda: le grida di dolore non sempre sono sintomo di gravità. Anzi può darsi che qualcun altro si stia dissanguando in silenzio

14 Che cosa bisogna fare: 1.Allontanare la folla 2.Esaminare linfortunato: controllare le funzioni vitali valutare la dinamica dellincidente rassicurare linfortunato se cosciente evitare commenti sul suo stato 3.Allertare il Praticare i gesti previsti per lurgenza o per la gravità 5.Non abbandonare linfortunato finché non è affidato a personale competente


Scaricare ppt "Primo Soccorso e Pronto Soccorso PRIMO SOCCORSO Il PRIMO SOCCORSO è laiuto che si dà ad una o più persone vittime di un incidente o di un malore, in attesa."

Presentazioni simili


Annunci Google