La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

“Le figure professionali nell’Agroalimentare”

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "“Le figure professionali nell’Agroalimentare”"— Transcript della presentazione:

1 “Le figure professionali nell’Agroalimentare”
A cura di Ginevra Benini ISFOL Giornate “Benessere Orientati” 2012 al Galilei Modica, 13 – 14 aprile 2012

2 Le figure professionali nell’Agroalimentare Quadro generale
Tabella 3 - Area Agroalimentare: unità di lavoro (in migliaia), anni 1992 1996 2000 2005 2010 Variazione (%) Agricoltura, silvicolture e pesca 1.959 1.649 1.492 1.345 1.282 -34,6 Agricoltura, caccia e silvicoltura 1.879 1.596 1.434 1.290 1.225 -34,8 Pesca, piscicoltura e servizi connessi 81 53 58 56 57 -29,6 Industria alimentare, delle bevande e del tabacco 493 457 464 461 441 -10,5 Industria alimentare 436 408 419 422 405 -7,1 Industria delle bevande e del tabacco 50 45 39 36 -36,8 Totale Area 2.452 2.106 1.956 1.806 1.723 -29,7 Totale attività economiche 23.477 22.564 23.412 24.412 24.047 2,4 Fonte: elaborazioni Isfol Orientaonline su dati Istat, Conti economici nazionali anni , 2011

3 Le figure professionali nell’Agroalimentare Quadro generale
In 18 anni ( ) gli occupati sono calati di quasi il 30%: - 35% in Agricoltura, - 10% nell’industria agroalimentare; Cresce nello stesso periodo il valore aggiunto complessivo dell’area; Cresce l’export di vino e pasta; Cala la spesa delle famiglie italiane di 5 punti per i prodotti agroalimentari in 5 anni ( ); I prodotti leader nei consumi degli italiani: pane, pasta, acque e bevande non alcoliche, dolci e pasticceria

4 Le figure professionali nell’Agroalimentare Quadro generale
Le figure professionali per le quali si prevede nel medio termine una crescita dell’occupazione (Indagine Isfol-Istat sulle professioni): L’Agronomo; Il Perito agrario; L’Enologo; Il Tecnico ispettore in agricoltura biologica; Il Formulatore di mangimi; L’Esperto in acquacoltura.

5 Le figure professionali nell’Agroalimentare Quadro generale
Le figure professionali per le quali si prevede nel medio termine stabilità dell’occupazione (Indagine Isfol-Istat sulle professioni): Il biotecnologo agroalimentare; Il Tecnologo delle produzioni alimentari; L’Analista di laboratorio dell’industria agroalimentare; Il Veterinario; L’Addetto alla prima lavorazione delle carni; L’Addetto alla lavorazione del pesce; Il Cantiniere; Il Frantoiano; Il Panettiere; Il Pasticciere; Il Gelataio; Il Pescatore

6 Le figure professionali nell’Agroalimentare Quadro generale
Le figure professionali in crescita laureate: L’Agronomo; L’Enologo; Il Tecnico ispettore in agricoltura biologica; Il Formulatore di mangimi; L’Esperto in acquacoltura. Dove in Sicilia: Università degli Studi di Catania - Facoltà di Agraria (anche Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari) via Valdisavoia, Catania - tel fax Università degli Studi di Palermo - Facoltà di Agraria (anche Laurea in Viticoltura ed Enologia) piazza della Marina, Palermo - tel fax

7 Le figure professionali nell’Agroalimentare Quadro generale
Le figure professionali in crescita diplomate: Il Perito agrario. Dove nella vostra provincia: Istituto Tecnico Agrario statale a Scicli e Vittoria

8 “Le figure professionali nell’Agroalimentare”
L’AGRONOMO svolge un’attività di consulenza tecnico-scientifica, amministrativa ed economica per aziende ed enti che operano nel settore agro-forestale                                                                                                                                                                                                                                                          

9 L’AGRONOMO FORMAZIONE: Laurea in Biotecnologie agrarie, Scienze e gestione delle risorse rurali e forestali, Scienze e tecnologie agrarie, Scienze e tecnologie agroalimentari, Scienze e tecnologie agrozootecniche, Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio, Architettura del paesaggio, Architettura e ingegneria edile, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale, Scienze per la cooperazione allo sviluppo; Iscrizione all’Albo dei Dottori agronomi e dei Dottori forestali (Sezioni A con Laurea specialistica e B con Laurea triennale), previo il superamento dello specifico esame di Stato

10 “Le figure professionali nell’Agroalimentare”
                                     “Le figure professionali nell’Agroalimentare” IL PERITO AGRARIO si occupa degli aspetti agronomici delle produzioni agricole e della gestione delle risorse ambientali.

11 IL PERITO AGRARIO FORMAZIONE:
Diploma conseguito presso un Istituto tecnico agrario; Iscrizione all’Albo professionale dopo il superamento dell’esame di Stato. Prima di poter sostenere l’esame, è necessario effettuare un periodo di praticantato di due anni presso uno studio professionale di un Perito Agrario, di un Agronomo o di un Dottore forestale.

12 “Le figure professionali nell’Agroalimentare”
                                                                                                                                                                                                                                                            “Le figure professionali nell’Agroalimentare” L’ENOLOGO è un esperto della produzione, conservazione ed invecchiamento del vino e di altre bevande alcoliche derivate da uve. È un dipendente o più spesso un libero professionista al servizio di una o più aziende vitivinicole.                                    

13 L’ENOLOGO FORMAZIONE:
Laurea triennale in Viticoltura ed Enologia oppure un diploma di Perito agrario con specializzazione in viticoltura ed enologia o anche una Laurea triennale in Scienze agrarie, biologiche, chimiche o in Scienze delle preparazioni alimentari + 3 anni di esperienza professionale.

14 “Le figure professionali nell’Agroalimentare”
IL TECNICO ISPETTORE IN AGRICOLTURA BIOLOGICA controlla l’applicazione delle norme e delle procedure per la produzione, la trasformazione e la commercializzazione dei prodotti biologici certificati e opera come libero professionista all’interno degli organismi di controllo e certificazione, autorizzati dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.                                    

15 IL TECNICO ISPETTORE IN AGRICOLTURA BIOLOGICA
FORMAZIONE: Laurea specialistica in Agricoltura biologica, in Biotecnologie vegetali o in Sviluppo rurale sostenibile.

16 “Le figure professionali nell’Agroalimentare”
                                     “Le figure professionali nell’Agroalimentare” IL FORMULATORE DI MANGIMI è un tecnico che si occupa di stabilire la composizione dei mangimi nelle aziende produttrici di alimenti per animali; è conosciuto anche con il termine di Nutrizionista; può essere sia consulente che dipendente.

17 IL FORMULATORE DI MANGIMI
FORMAZIONE: Laurea specialistica in Biotecnologie agrarie, Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche, Scienze e tecnologie agrarie, Scienze e tecnologie agrozootecniche.

18 “Le figure professionali nell’Agroalimentare”
                                     “Le figure professionali nell’Agroalimentare” L’ESPERTO IN ACQUACOLTURA si occupa della gestione tecnica degli allevamenti di pesci, di molluschi e di crostacei in acque salate, dolci e lagunari; può essere sia consulente che dipendente oppure titolare di una piccola impresa.

19 L’ESPERTO IN ACQUACOLTURA
FORMAZIONE: Laurea in Biologia, Scienze e tecnologie agro-zootecniche, Scienze agrarie o Scienze naturali.

20 Il PASTICCIERE prepara dolci o prodotti di pasticceria, utilizzando materie prime fresche e prodotti dolciari semi-lavorati. È un esperto delle varie tecniche di trasformazione dolciaria e può essere specializzato anche in un’unica tipologia di pasticceria.

21 Il PASTICCIERE FORMAZIONE:
Qualifica professionale da un Istituto Professionale ad indirizzo alberghiero. Dopo due anni di corso, si può iniziare a lavorare come apprendisti, anche se in genere le scuole prevedono altri tre anni per rilasciare lo specifico diploma. Sono necessari corsi di specializzazione e perfezionamento in pasticceria presenti anche nella vostra città.

22 QUALCHE CONSIGLIO UTILE
Prima di scegliere questo settore per il proprio futuro professionale, esaminare sia le proprie attitudini che le prospettive concrete di inserimento, non solo nel proprio territorio ma anche in un’altra regione italiana o europea, per avere maggiori opportunità una volta tornati a casa; Informarsi sullo stato di salute del settore Agroalimentare presso la propria Camera di Commercio (si veda ad esempio il saldo imprese attive/cessate degli ultimi 3 anni); Informarsi se e dove la scuola o l’università scelta per inserirsi in questo settore organizzi o abbia organizzato stage e con quali risultati. BUON LAVORO E GRAZIE PER L’ATTENZIONE.


Scaricare ppt "“Le figure professionali nell’Agroalimentare”"

Presentazioni simili


Annunci Google