La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di Finanza Aziendale a.a. 2013/2014 Prof. Mario Mustilli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di Finanza Aziendale a.a. 2013/2014 Prof. Mario Mustilli."— Transcript della presentazione:

1 Corso di Finanza Aziendale a.a. 2013/2014 Prof. Mario Mustilli

2 Capitolo 6 Valutazione delle obbligazioni e delle azioni 2 Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli

3 Argomenti trattati 3 Valutazione di unobbligazione Come vengono negoziate le azioni Valutazione delle azioni Stima del costo del capitale azionario Legame tra prezzo e utile per azione (EPS) Flussi di cassa attualizzati e valore di unimpresa Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli

4 Valutazione di unobbligazione 4Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Possiamo utilizzare il concetto di valore attuale per la valutazione delle obbligazioni. Quando si possiede unobbligazione si riceve una serie di flussi di cassa: ogni anno sino alla sua scadenza si ricevono gli interessi, mentre alla scadenza si rimborserà il valore nominale del titolo.

5 Valutazione di unobbligazione: esempio 5Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Investimento obbligazionario = euro valore nominale del titolo obbligazionario = 100 euro cedola annua = 5,375% durata = 5 anni tasso di rendimento = 3,8% prezzo dellobbligazione (VA) = ?

6 Azioni e mercato delle azioni 6Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Azione ordinaria – Quota del capitale sociale di una società di capitale. Mercato primario – mercato in cui unimpresa vende titoli di nuova emissione per incrementare il proprio capitale. Mercato secondario – Mercato nel quale gli investitori negoziano i titoli già emessi. Dividendo – Periodica distribuzione di utili agli azionisti da parte dellimpresa.

7 Azioni e mercato delle azioni 7Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Rapporto prezzo/utili – Rapporto tra il prezzo di un'azione e lutile generato dalla stessa azione. Valore contabile (Book Value) – Valore netto della società secondo il bilancio di esercizio. Valore di liquidazione – Valore di unazienda che vende i propri cespiti attivi, al netto delle passività esistenti. Bilancio a valore di mercato – Bilancio basato sul valore di mercato delle attività e delle passività.

8 8Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Valutazione delle azioni Per calcolare il valore attuale delle azioni si usa la stessa formula utilizzata per qualsiasi altra attività. Gli azionisti ricevono liquidità dallimpresa nella forma di una serie di dividendi. VA (azione) = VA (dividendi futuri attesi)

9 9Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Valutazione delle azioni Tasso di capitalizzazione del mercato Dove: P 0 = prezzo corrente di unazione P 1 = prezzo atteso alla fine di un anno Div 1 = dividendo per azione atteso

10 10Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Valutazione delle azioni: esempio P 0 = 100 P 1 = 110 DIV 1 = 5 r = ?

11 11Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Valutazione delle azioni La formula può essere scomposta in due parti: Rendimento del dividendo + apprezzamento del capitale

12 12Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Valutazione delle azioni Stima del prezzo di unazione al tempo t 0 : Prezzo = P 0 = Div 1 + P r

13 13Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Valutazione delle azioni Modello di attualizzazione dei dividendi P Div r r P r HH H = ()()... () H = lorizzonte temporale dellinvestimento.

14 14Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Valutazione delle azioni: esempio Dividendi attesi per i prossimi tre anni: 3; 3,24; 3,50. Prezzo atteso di mercato al terzo anno: 94,48 euro. Rendimento atteso di mercato: 12% Prezzo attuale (VA) = ?

15 15Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Valutazione delle azioni Allontanandosi lorizzonte di valutazione, il valore attuale del prezzo futuro (area scura) diminuisce. Il valore attuale dei dividendi (area chiara) aumenta.

16 16Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Valutazione delle azioni Se H, allora il VA del prezzo finale (P H ) tende a 0. r Div + 1 t () t t = 1 P 0 =

17 Valutazione delle azioni 17Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Modello di crescita di Gordon Questa formula può essere usata solo quando g è inferiore a r. Con lavvicinarsi di g ad r, il prezzo dellazione diventa infinito.

18 18Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Stima del costo del capitale azionario Il tasso di rendimento è uguale al tasso di dividendo (DIV 1 /P 0 ) più il tasso di aumento atteso dei dividendi (g): r = Div 1 P0P0 +g

19 19Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Stima del costo del capitale azionario: esempio Div 1 = 1,60 g = 6,6% P 0 = 49 r = ? Tasso di dividendo = DIV 1 /P 0 = 1,60/49 = 3,3% Costo del capitale azionario = r = Div 1 P0P0 = 0,033+0,066 = 9,9% + g

20 Stima del costo del capitale azionario 20Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Il tasso di crescita di lungo periodo g può essere stimato utilizzando il payout ratio: tasso di distribuzione degli utili (Payout Ratio) = rapporto fra dividendo e utile per azione (EPS, Earnings Per Share) = DIV/EPS tasso di ritenzione degli utili (Plowback Ratio) = frazione degli utili trattenuta dalla società = 1- payout = 1 - DIV/EPS Redditività del capitale netto (ROE) = EPS/capitale netto per azione

21 Stima del costo del capitale azionario 21Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Crescita = (rendimento del capitale netto) (tasso di ritenzione degli utili) g = ROE (1 – payout)

22 Stima del costo del capitale azionario: esempio 22Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli P 0 8,33 = = 0,15 55,56 Nessuna crescitaCrescita g = 0,25 0,40 = 0,10 P 0 = 5 / (0,15 – 0,10) = 100 Ipotesi nessuna crescita: Div 1 = 8,33 euro 100% utili; r = 15%. Ipotesi crescita: Div1 = 5 euro 40% utili; ROE = 25% P 0 = ?

23 23Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Legame tra prezzo e utili per azione Se la società non reinvestisse parte dei suoi utili, il prezzo delle azioni rimarrebbe di 55,56 euro. Con il reinvestimento, il prezzo è salito a 100 euro. La differenza fra questi due valori è detta Valore Attuale delle Opportunità di Crescita (VAOC).

24 24Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Legame tra prezzo e utili per azione Gli investitori suddividono le azioni in: Growth stock: azioni il cui rendimento per linvestitore deriva prevalentemente da capital gain. Income stock: azioni il cui rendimento per linvestitore deriva prevalentemente dai dividendi.

25 25Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Legame tra prezzo e utili per azione Se è prevista crescita zero (g=0): Div r EPS r P o = 0 11 Si assume che tutti gli utili vengano pagati agli azionisti.

26 26Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Legame tra prezzo e utili per azione Prezzo di unazione = valore attuale dellutile per azione in una politica di non crescita + il valore attuale delle opportunità di crescita P 0 = EPS 1 r +VAOC Valore Attuale delle Opportunità di Crescita (PVGO o VAOC) è il valore attuale netto dei futuri investimenti di unimpresa.

27 27Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Legame tra prezzo e utili per azione Includere il VAOC nelle valutazione del prezzo dellazione significa ipotizzare una crescita infinita degli utili dellimpresa. Non è detto che tale ipotesi sia realistica (pericolo di bolla speculativa di mercato).

28 28Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Valutazione di unimpresa VA dei flussi di cassa disponibili VA alla fine dellorizzonte di valutazione Il valore finale può essere calcolato come il VAOC.

29 29Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Valutazione di unimpresa: esempio Dato il flusso di cassa di Concatenator Manufacturing Division, calcolate il VA del flusso di cassa, il VA alla fine dellorizzonte di valutazione (6° anno) e il valore totale dellimpresa (r =10% e g = 6%).

30 30Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Valutazione di unimpresa: esempio


Scaricare ppt "Corso di Finanza Aziendale a.a. 2013/2014 Prof. Mario Mustilli."

Presentazioni simili


Annunci Google