La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Università degli Studi di Pavia Corso di laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità Anno accademico 2010/2011 RELATORE: Prof. Stefano Colloca.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Università degli Studi di Pavia Corso di laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità Anno accademico 2010/2011 RELATORE: Prof. Stefano Colloca."— Transcript della presentazione:

1 Università degli Studi di Pavia Corso di laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità Anno accademico 2010/2011 RELATORE: Prof. Stefano Colloca CORRELATORE: Prof. Fabio Muzzio CORRELATORE ESTERNO: Prof. Alessandro DellOrto ETICA E DEONTOLOGIA DELLINTERVISTA. LINTERVISTA-RITRATTO LINTERVISTA-RITRATTO. Francesco Iacona

2 Definizione, classificazione, illustrazione mediante esempi. Trattazione della deontologia professionale e dei comportamenti etici dellintervistatore, tramite lillustrazione e analisi di casi di studio. Analisi, preparazione e conduzione dellintervista- ritratto. Contenuti

3 Lintervista: definizione È il dialogo tra due persone, una delle quali è lintervistatore, che desidera ottenere delle informazioni o delle dichiarazioni dal soggetto intervistato, ritenendolo interessante o competente riguardo un certo argomento. La sua importanza, nel contesto giornalistico, è elevata in quanto rappresenta una testimonianza diretta, personale e soggettiva, cioè perché riporta direttamente le parole di qualcuno comunicandone il valore. definizione INTERVISTA

4 Distinzione per contenuto INTERVISTE TEMATICHE Al soggetto intervistato vengono poste domande mirate, per chiedergli chiarimenti, opinioni o commenti su un argomento di cui è competente o testimone. Tono formale, domande e risposte concise. Informazione. INTERVISTE- CONVERSAZIONE Per il mezzo televisivo. Corrispondono a vere e proprie chiacchierate tra intervistato e intervistatore. Tono informale, dialogicità elevata, risposte lunghe e discorsive. Intrattenimento / infotainment. INTERVISTE PERSONALI Loggetto dellintervista è lintervistato stesso: la sua vita, le sue opinioni, le sue esperienze, il suo lavoro … Informali e dialogiche. Intrattenimento. Interviste-ritratto INTERVISTE- CONVERSAZIONE

5 Distinzione per forma INTERVISTE- DIALOGO Sono le interviste classiche Rispecchiano il dialogo reale che avviene tra intervistato e intervistatore e sono realizzate secondo lo schema domanda/risposta. INTERVISTE- RESOCONTO Hanno le sembianze di un articolo e non di unintervista. Non cè unalternanza tra domande e risposte ben scandita e riconoscibile, ma le parole dellintervistato vengono riportate tra virgolette, tramite il discorso diretto. Solo per la carta stampata:

6 La deontologia Dal punto di vista deontologico non esistono norme che regolano nello specifico il comportamento dellintervistatore, ma solo quello del mestiere di giornalista in generale. Si può fare riferimento ad alcune norme contenute nella Carta dei doveri del giornalista, come: il rispetto per la persona (ovvero per lintervistato); lonestà e la precisione del diffondere le informazioni (cioè le parole dellintervistato) per tutelare il diritto allinformazione; non omettere fatti o dettagli essenziali (relativi alle dichiarazioni dellintervistato) per una completa informazione.

7 I comportamenti etici dellintervistatore Criteri e valori che orientano lagire dellintervistatore: Non pubblicare dichiarazioni dellintervistato dette al di fuori dellintervista. Pubblicazione fedele dellintervista. Prima della pubblicazione, far rileggere il testo dellintervista allintervistato.

8 Lindipendenza dal soggetto intervistato Nella realizzazione di unintervista è importante che il giornalista osservi la massima indipendenza dal soggetto intervistato, in modo che questultimo possa rispondere liberamente e che i contenuti delle risposte non risultino falsati o condizionati. Tre casi: Le domande concordate prima dellintervista; Le interviste scritte dallintervistato; Le interviste in ginocchio.

9 Mettono alla luce solo gli aspetti positivi dellintervistato (in genere un politico) con domande accondiscendenti e celebrative. Lo scopo è di farlo apprezzare dal pubblico meno avveduto per scopi elettorali o di consenso, magari concedendogli di realizzare un piccolo comizio. Vespa-Berlusconi Morandi-DAlemaFazio-Monti Le interviste in ginocchio

10 Lintervista-ritratto: definizione e caratteristiche È un genere leggero che non richiede un contesto e un target specifici per essere realizzata. Ha lobiettivo di realizzare un profilo completo del personaggio intervistato, cioè un vero e proprio ritratto. Permette di svelare i lati più nascosti e sconosciuti di personaggi famosi. Le domande vertono su tutto ciò che riguarda la vita privata dellintervistato: la sua gioventù, la sua famiglia, le sue origini, la sua carriera, il suo paese, i suoi interessi...

11 Alessandro DellOrto: Soggetti smarriti Soggetti smarriti Interviste-ritratto a personaggi che in un passato più o meno recente sono stati famosi ma che adesso sono usciti dalla scena mediatica. Personaggi del mondo della tv, dello sport, della musica, del teatro, del cinema, della cronaca ecc.

12 DellOrto: le 3 fasi dellintervista APPROCCIO - Inizio dellintervista. - Aggiornamento sul presente dellintervistato. CORPO - Lintervista ripercorre il passato dellintervistato: le sue origini, la sua gioventù e i suoi inizi di carriera. - Scavare nella vita del personaggio, cercando di fargli raccontare aneddoti, storie, avvenimenti o impressioni interessanti e inedite che lo riguardano. FINE Domande veloci: - richiedono una risposta breve e immediata e intensificano il ritmo. - temi leggeri - es. «Qual è il tuo rapporto con il sesso? Con la religione? Paura della morte? Hai un sogno da realizzare?» Ecc…

13 Altri autori di interviste-ritatto Claudio Sabelli Fioretti Stefano Lorenzetto Vittorio Zincone Daria Bignardi Gigi Marzullo Alain Elkann

14 Altri autori di interviste-ritatto Giancarlo Perna Il questionario di Proust Le interviste delle Iene

15 «Lintervista è una visita che si fa a qualcuno, è un piacere che ha lo scopo di fissare in uno schema quel momento» Alain Elkann. «Non è che unintervista viene bene solo perché fai delle belle domande. Ci vogliono anche risposte intelligenti» Vittorio Feltri Epigrafi «Per esser buona unintervista deve infilarsi, affondarsi nel cuore dellintervistato » Oriana Fallaci


Scaricare ppt "Università degli Studi di Pavia Corso di laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità Anno accademico 2010/2011 RELATORE: Prof. Stefano Colloca."

Presentazioni simili


Annunci Google