La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il mercato e la promozione discografica: il caso Rude Records A.A. 2010/2011 Tesi di: Nicolò Campana Comunicazione Innovazione Multimedialità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il mercato e la promozione discografica: il caso Rude Records A.A. 2010/2011 Tesi di: Nicolò Campana Comunicazione Innovazione Multimedialità"— Transcript della presentazione:

1 Il mercato e la promozione discografica: il caso Rude Records A.A. 2010/2011 Tesi di: Nicolò Campana Comunicazione Innovazione Multimedialità

2 Il mercato discografico come attore economico Scoperta nuova categoria di consumatori: I GIOVANI Nascita Musica Economia Invenzione fonografo Sviluppo mercato di massa Punto Focale Tecnologia Mercato Secondo dopoguerra

3 TUTTAVIA con… circolazione libera e gratuita tra gli utenti del web CRISI OGGI… Lindustria discografica ha un ruolo da protagonista nella società contemporanea connesso allattività economica e allintrattenimento nascita e sviluppo della rete internet digitalizzazione della musicafacilità di conversione nel formato mp3 riproduzione pirata o privata della musica

4 Dati forniti dalla RIAA (Recording Industry Association of America) aumento nella vendita di mp3 e download digitale legale (+ 12% di incassi) entrate per 2 miliardi e 200 milioni di dollari DOWNLOAD DIGITALE SUPPORTO FISICO vendita dei singoli nella norma ed incremento nelle vendite dei vinili calano le vendite degli album del 20% rispetto agli anni precedenti Questi dati ad OGGI non riescono quindi a contrastare la crisi

5 Major e Indie a confronto 4 potenze multinazionali: Sony Bmg, Emi, Universal, Warner controllano l80% del mercato mondiale della musica hanno acquisito le più grandi realtà musicali di tutto il panorama musicale fanno sempre affidamento sulle piccole case discografiche per la ricerca e lo sviluppo di nuovi talenti (65%) mercato stabile per solidità finanziaria e diversificazione attività produttive Le major

6 Spesso… MajorIndies Stretta collaborazione soprattutto per 2 ragioni: 1.preferenza delle major per il catalogo vario delle etichette indie 2.mutamenti repentini della scena e dei gusti musicali Mercato indipendente funzionale e necessario al mercato delle major

7 Le indies si spartiscono il restante 20% del mercato principale fonte per nuovi talenti e tendenze nascono spesso da un singolo musicista o appassionato del settore mercato instabile numero non quantificabile di operatori (spesso successo stagionale)

8 Le major attente al successo delle Indies Acquisizione da parte di una Major Possono essere… 1.Piccoli operatori locali 2.Grandi aziende specializzate in nicchie di mercato 3.Piccole e grandi aziende che distribuiscono i propri prodotti globalmente Etichetta indipendente di successo

9 Distribuzione tradizionale enorme potere contrattuale verso i dettaglianti Uno dei fattori più critici per lo sviluppo di un progetto discografico Le major possiedono spesso propria catena distributiva etichetta impone priorità, scelte e strategie di mercato artisti di maggiore interesse presso il pubblico nei propri cataloghi

10 Le indies si appoggiano a distributori che assicurano una diffusione in porzioni circostritte di territorio dei propri prodotti cataloghi (per dimensioni o valore artistico) non appetibili per i grossi distributori La distribuzione è la principale barriera dentrata nel mercato Quindi…

11 Distribuzione digitale Obiettivo industria musicale Far arrivare la musica di un artista dove chiunque la possa acquistare Oggi: nuova fase download digitale I- tunes music store: controllo 70% del mercato musicale in rete Nascita di un elevato numero di competitors: oggi più di 335 negozi di musica online Nascita e sviluppo rete Internet Ieri: File-sharing illegale

12 Nascita di nuove forme di commercializzazione Nascita di nuove aziende specializzate: digital distributors che: Leader mondiale oggi THE ORCHARD 1 milione di titoli in catalogo commercializzati attraverso 150 music-store acquistano i brani di artisti delletichetta seguono processo di encoding propongono brani ai negozi di musica on-line solitamente no contratti di esclusiva tra etichetta e distributore

13 Coordinamento Attività settore legale finanziario e amministrativo compiti di direzione e rappresentanza azienda Il settore artistico: la cura dellimmagine supervisione materiali grafici e visivi artwork del disco shooting e booking (studi professionali) gestione pagine web artista e realizzazione materiale promo per la rete La casa discografica (modello organizzativo tipico di una major) La promozione: lufficio stampa stimolare interesse dei media tramite attività di: promotion: visibilità diretta al prodotto publicity: visibilità indiretta al prodotto artistico Artist Development coordinare azioni marketing e promozione carriera artista Artist & Repertoire scopre lartista funzione oggi delegata alle indies rivaluta catalogo artista Marketing e distribuzione pianificazione mirata investimenti pubblicitari punto dincontro tra label e operatori esterni attività di spedizione e rendicontazione vendite dischi LORGANIZZAZIONE

14 Il marketing discografico Decisione del budget Definizione obiettivi (in termini di vendita) Durata di circa 3 mesi (ciclo di vita medio di un cd sul mercato di 1 anno) La campagna promozionale lorganizzazione della tournée Azioni da intraprendere distribuzione durante la promozione Scelta dei media di riferimento UFFICIO STAMPA

15 Il caso

16 Nascita di nuove tecniche di marketing discografico Prima della crisi del mercato discografico (fino alla metà degli anni 90) Nitro Records (e tutte le etichette americane) Filiali europee (struttura organizzativa completa) = costi e spese fisse alte MA Guadagni alti (molti i dischi venduti) Con la nascita e lo sviluppo del web e della rete internet Crisi discografiaModello non più utilizzabile

17 Nitro Records accordo Rude Records nuovo modello aziendale: ll Label Management Stipulati contratti simili con altre etichette indipendenti americane: Side One Dummy e Hopeless Records enorme opportunità per uscire dallItalia inizia a lavorare e farsi conoscere in Europa un solo referente per tutta lEuropa costi decisamente ammortizzati non ha più un costo fisso ma paga Rude Records con Royalties e percentuali sulle vendite dei dischi promozione e distribuzione artisti Nitro in alcuni territori Europei

18 marchio Rude Records guadagna visibilità anche in Europa Hassle Records Le etichette Partners oggi Vagrant Records Side One Dummy Records Hopeless Records Italia, e sud Europa (Spagna e Portogallo) tutto il territorio europeo Italia e sud Europa (Spagna e Portogallo) inizialmente solo Italia e sud Europa oggi esteso anche a molti altri territori europei

19 IL LABEL MANAGEMENTLETICHETTA TRADIZIONALE

20 Mighty Mighty Bosstones I-tunes Msn Napster (versione legale) Distribuzione tradizionale accordi di distribuzione diretta in ogni territorio europeo oggi presente anche sul mercato Britannico Blessed by Broken Heart Oggi Punto di forza delletichetta: distribuzione digitale accordo con The Horchardcatalogo presente ovunque

21 Oggi… è sempre più risorsa ed opportunità per la musica Se ieri… nascita e sviluppo web causa principale crisi discografia

22 Rude Records espansione del marchio aumento successo dellartista legato a brand di fama mondiale Rude Recordsnon solo musica Azioni di promozione, marketing e pubblicità con Levis e Eastpak immagine (rockstar cool, alternativi e idolatrati dai giovani) essere alla moda e primi a lanciare trend Levis Campagne pubblicitarie Gaslight Anthem (Hopeless Records) Eastpak Eastpak Antidote Tour COLLABORAZIONI OPPORTUNITA


Scaricare ppt "Il mercato e la promozione discografica: il caso Rude Records A.A. 2010/2011 Tesi di: Nicolò Campana Comunicazione Innovazione Multimedialità"

Presentazioni simili


Annunci Google