La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Riduzione dei rifiuti alla fonte con lausilio di materiali biodegradabili Casi di studio Andrea Colombo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Riduzione dei rifiuti alla fonte con lausilio di materiali biodegradabili Casi di studio Andrea Colombo."— Transcript della presentazione:

1 Riduzione dei rifiuti alla fonte con lausilio di materiali biodegradabili Casi di studio Andrea Colombo

2 Il consumo dissipativo La Nuova economia immensamente produttiva esige che facciamo del consumo uno stile di vita… Abbiamo bisogno che le nostre cose si consumino, si brucino, si logorino, vengano sostituite e gettate a un tasso in continuo aumento Victor Lebow 1950 (da rapporto Worldwatch Institute 2004) Tutto ciò che noi consumiamo lo produce la natura. Tutto ciò che noi produciamo consuma la natura economista Hans Immler Vom Wert der Natur Il prodotto ideale di oggi è pertanto il bene di consumo che, come il pane, viene eliminato attraverso luso. Tutti i prodotti attuali mirano a questo ideale dellobsolescenza del prodotto, vale a dire ad avere vita più breve possibile. Ma dove non esiste più ciò che risale a ieri, ciò che dura o deve durare, la storia è cancellata Gunter Anders da Luomo è obsoleto

3 Riduzione dei rifiuti alla fonte Imprese/P.A. Adottare strumenti di Ecodesign. Impiegare imballaggi riutilizzabili. Utilizzare prodotti facilmente smaltibili Cittadini Scegliere prodotti con minore imballo Sviluppare la cultura del riutilizzo. Eseguire correttamente la raccolta differenziata Quali sono le azioni per ridurre i rifiuti alla fonte ? Fornire un prodotto/servizio

4 Alcuni Esempi

5 Shoppers In Italia ogni anno vengono venduti circa si sacchi per asporto merci. Qual è il loro destino : Discarica con problemi di littering Abbandonati nell ambiente Utilizzati per la raccolta differenziata della frazione organica. Per un totale di ton. di rifiuto

6 Stoviglie monouso In Italia vengono vendute circa ton * di stoviglie usa e getta utilizzate sia per la gestione di grandi eventi che per mense private e pubbliche. Quale il loro destino ? DiscaricaIncenrimento *Dato estrapolato da su dati Istat, Aippm, Gfk, Fater, Federchimica

7 Scenari alternativi Casistiche realizzate in Italia

8 Limpiego di shoppers biodegradabili e compostabili in Mater-Bi ® A partire dal 2007 ha sostituito tutti gli shopper usa e getta in plastica con quelli in Mater-Bi A partire dal 2003 hanno inserito in assortimento shopper Mater-Bi e dato libera scelta allutente sullacquisto Progetto pilota presso Coop Toscana in accordo con la società che effettua li servizi di raccolta in loco (SAFI Spa)

9 Le ragioni di una scelta / 1 Il Mater-Bi è un materiale biodegradabile e compostabile certificato a basso impatto ambientale. E un prodotto che dopo il trasporto delle merci può essere utilizzato per la raccolta della frazione organica. E un forte strumento di comunicazione verso il cliente. Permette di rinnovare sinergie tra municipalità e catene di distribuzione.

10 Le ragioni di una scelta / 2 Scelta dei prodotti in Mater-Bi in sostituzione totale dei prodotti tradizionali per coerenza con i prodotti venduti. Gli shopper vengono venduti e non più regalati allutenza. Scelta dei prodotti in Mater-Bi in assortimento ai prodotti tradizionali in quanto la gran parte dei punti vendita sono dislocati in territori impegnati dalla raccolta differenziata della FORSU con sacchi in Mater-Bi.

11 Test pilota in tre comuni del Fiorentino nato dallesigenza da parte dellimpianto di compostaggio di Impruneta di ridurre le impurità della frazione organica dovute allutilizzo di shoppers in materiale tradizionale.

12 Limpiego di stoviglie biodegradabili e compostabili in Mater-Bi ® Il caso di Portogruaro

13 Il progetto mense sostenibili I numeri del progetto : Bicchieri Piatti Piani Piatti Fondi Posate Pasti Serviti a settimana. 33 Ton. di rifiuti prodotti dalle mense.

14 Scenario con stoviglie usa e getta Contenitori in plastica Stoviglie in plastica Bicchieri in plastica o di carta laminata con plastica Scarti di cibo 33 ton. NON RECUPERATE X 170 /ton Discarica Incenerimento

15 Scenario con stoviglie biodegradabili Stoviglie B&C Bicchieri e piatti laminati con film B&C Scarti di cibo Contenitori B&C Compostaggio 33 ton. RECUPERATE X 75 /ton

16 I risultati dellesperienza I rifiuti vengono recuperati e non smaltiti con una riduzione dei costi del 50%. I servizi per chi opera nelle mense viene notevolmente facilitato aumentando la velocità del servizio di pulizia. Il servizio di raccolta della frazione indifferenziata può essere rimodulata ottimizzando i servizi di raccolta.

17 La riduzione dei rifiuti attraverso una corretta gestione del rifiuti organico Lesperienza del consorzio Azienda Treviso3

18 Il sacchetto Biodegradabile allinterno di una efficiente gestione delle sostanza organica dei rifiuti Efficienza nella raccolta differenziata dei rifiuti : Qualità dei materiali raccolti Quantità dei materiali raccolti Coinvolgimento dellutenza Costo di trattamento e recupero negli impianti EFFICIENZA DEL SISTEMA DI RACCOLTA

19 Perché puntare su un ottimale gestione della sostanza organica Permette una migliore qualità dei materiali che rientrano nel circuito CONAI Segregando lorganico dalla frazione residuale vengono diminuiti le quantità di materiale da conferire in discarica (Direttiva 1999/31/CE) Il rifiuto destinato allincenerimento risulta avere un potere calorifico più omogeneo senza la frazione umida, aumentando lefficienza dellimpianto. Recuperando la frazione organica e avviandola ad un processo di compostaggio è possibile ottenere un ottimo prodotto ammendante in grado di riportare sostanza organica nei terreni sempre più impoveriti dalle colture intensive

20 Qualità della FORSU e tipologia di sacchetto di conferimento

21 I dati del Consorzio TV3 confronto Sacchi in Plastica u.m.Prezzo unitario QuantitàCosto annuo Fornitura sacchi/pezzo0, Trasporto, trattamento e smaltimento sovvalli /ton Totale Sacchi Biodegradabili u.m.Prezzo unitarioQuantitàCosto annuo Fornitura sacchi/pezzo0, Forniture biopattumiera /pezzo1, Modifica linea di pretrattamento (amm. 5 anni) Totale

22 IL NOSTRO OBBIETTIVO ? SODDISFARE I BISOGNI DELLE GENERAZIONI PRESENTI SENZA SACRIFICARE I BISOGNI DELLE GENERAZIONI FUTURE.

23 Grazie a tutti per lattenzione Per maggiori informazioni :


Scaricare ppt "Riduzione dei rifiuti alla fonte con lausilio di materiali biodegradabili Casi di studio Andrea Colombo."

Presentazioni simili


Annunci Google