La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il problema della non educazione emotiva e comportamentale Ineterventi che lo attenuano Fattori che lo alimentano Riscoprire i valori Morali. Proposte..

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il problema della non educazione emotiva e comportamentale Ineterventi che lo attenuano Fattori che lo alimentano Riscoprire i valori Morali. Proposte.."— Transcript della presentazione:

1 Il problema della non educazione emotiva e comportamentale Ineterventi che lo attenuano Fattori che lo alimentano Riscoprire i valori Morali. Proposte.. Lo sfondo Culturale: Fam.Media Coetanei Analisi e proposte per educare emotività, etica, comportamenti

2 Capire il contesto familiare Parole chiave della vita familiare (Accoglienza, Ascolto, Comunicazione, Presenza, Diversità…) Le polarità che creano il clima familiare (Vicinanza- Lontananza. Accoglienza-Repulsione. Tolleranza-Controllo dellaltro. Permissività-Autoritarismo) Saper guardare i frutti per capire dove è piantato lalbero (Comportamenti più ricorrenti che definiscono il nostro stile relazionale.Mi guardo da fuori Se parlassero di me…come racconterebbero me o la mia famiglia) Gli ingredienti per fare una buona torta Le fonti a cui attingere (Testi, Siti, Movimenti…)

3 Ricerca di proposte didattiche per educare a Star bene a scuola Imparare a giocare per divertirsi, incontrare, conoscersi, gareggiare rispettare, crescere Sapersi mettere nei panni di… Più passione per…Sport, Hobby, Materie Modelli da scoprire: Contemporanei, Storici, Volontariato Emozioni da vivere: cinema, natura, musica, arte, racconti di vita Per essere davvero speciale: imparo lamicizia, mi prendo cura di...

4 Imparare giocando Un catalogo di giochi e di itinerari educativi Giochi per… divertirsi, incontrare, conoscersi, gareggiare, imparare il rispetto, aumentare le abilità (fisiche, cognitive, comunicative) Il gioco e le altre discipline (percorsi di consapevolezza relazionale) I giochi e le emozioni ( scoprirle, nominarle, esprimerle, accettarle) I giochi sportivi (gioco sport-tennis, mini volley, pallabase e softball, tchoukball uno sport cavalleresco…) Giochi con la musica e di esressione corporea

5 Due possibilità di intervento Interventi mirati su classi particolari Focalizzando il problema nella programmazione ordinaria Selezionando un pacchetto di interventi Verificando in itinere i cambiamenti nelle relazioni interpersonali Mi muoverei io nelle diverse sedi. Attivazione di unLaboratorio didattico per la ricerca educativa riguardo Disagio Contesto relazionale Fonti da utilizzare (testi, centri specializzati, esperienze sul campo…) Autoaggiornamento

6 10 PASSI PER DIVENTARE AMICI Un Catalogo di Giochi e Itinerari Educativi 1- Bello essere in banda 2- Scopro che cè anche lui 3- Siamo tutti diversi,ma dello stesso prezzo 4- Vincere e Perdere 5- In gara con se stessi 6- Lo spirito di Squadra 7- Le qualità di ciascuno 8- I punti deboli di ciascuno 9- Incontro con le emozioni 10-Fino a prendersi cura di … La metodologia di intervento prevede che ogni insegnante si attrezzi nella conoscenza di un Buon numero di giochi e delle attività conseguenti da svolgere in classe come rinforzo dei valori Da far passare e dei cambiamenti comportamentali da stimolare. Nella scuola secondaria è Indispensabile lapproccio interdisciplinare.

7 Sistema Nervoso e Predestinazione PsicoFilosofia delle esperienze di vita Il S.N. può essere la sede dellanima (Fromm, Maslow, Le Boulch, Damasio) Immagini del S. N. quando si: Cresce, Conosce, Riceve un carezza, un insulto, Soddisfa un bisogno…(Erickson, Piaget, Berne,Vayer, Andreoli) Dipendenza e Libertà:Percorsi e distretti neurologici(Soresi,Glasser,Perna Farmaci con la ricetta (Aspetti positivi positivi e controindicazioni) e farmaci sullo scaffale della vita:Incontri Passioni Gruppi Progetti Novità Humor Poesia Espressività Sport ecc. (Chapman,Mantovani,Riza) Noi nevrotici potremmo essere una risorsa se fragilità e depressione divenissero un indicatore al servizio della prevenzione (Schiff, De Ajuraguerra) LArmonia: unica opzione possibile. Strade per la modulazione dei TONI: Umore, Voce, Muscolatura, Alimentare

8 Insiemegiocando Più passione per lo sport Giochi per crescere 10 passi per diventare amici Coni-Ferrara Prof. Lodi D. Gioco Sport Tennis F.I.T. Prof. Annarosa Fanzago Baseball..Giochiamo F.I.B.S.-ROVIGO Sig.Lucio Taschin 1,2,3…Volley F.I.P.A.V.-ROVIGO Sig. Rino Bedendo Tchoukball scuola Ferrara Tchoukball Prof. Mario Fantini Eptathlon a scuola Prof. Lodi D. La filosofia:tutti partecipino volentieri più per giocare che per gareggiare. Finalità: Potenziamento organico, coordinativo e delle competenze sociali.

9 DISCUTO Proposte Richieste Scuola Famiglia Comune DISEGNO Emozioni Esperienze Slogan ASCOLTO Musiche Testi COMPONGO OSSERVO Cineforum Animali PROGETTO Diagrammi Strutture Macchine INCONTRO Classi Parenti-Esperti Gemellaggio INDAGO A CASA famiglia Tv Nel mondo Nella Storia SCRIVO Testi Motti Poesie Filastrocche Sceneggiature ESPONGO Disegni Foto Poesie Lavori


Scaricare ppt "Il problema della non educazione emotiva e comportamentale Ineterventi che lo attenuano Fattori che lo alimentano Riscoprire i valori Morali. Proposte.."

Presentazioni simili


Annunci Google