La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Classificazione delle soluzioni di continuo della cute Ferita : soluzione di continuo della cute Piaga : soluzione di continuo della cute di lunga durata.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Classificazione delle soluzioni di continuo della cute Ferita : soluzione di continuo della cute Piaga : soluzione di continuo della cute di lunga durata."— Transcript della presentazione:

1 Classificazione delle soluzioni di continuo della cute Ferita : soluzione di continuo della cute Piaga : soluzione di continuo della cute di lunga durata con lenta tendenza alla guarigione. Esito di complicanza di ferita Ulcera : soluzione di continuo della cute di vecchia data senza tendenza alla guarigione Complicanza di processo patologico di un organo

2

3

4

5

6 Classificazione delle ferite Superficiali Profonde Transfosse

7 Classificazione delle ferite Senza perdita di sostanza Ferite da taglio Ferite da punta Ferite da punta e da taglio Con perdita di sostanza Abrasione Escoriazione Ferita lacero-contusa Ferite da arma da fuoco

8 Caratteristiche delle ferite darma da fuoco Il danno dipende da Ec = ½ m v2 Foro di ingresso con o senza cute ustionata o contusa Foro di uscita non sempre presente Presenza di cavità temporanea Presenza di cavità permanente Altamente inquinate

9 Quadro clinico delle ferite Sanguinamento –arterioso –venoso Dolore Impotenza funzionale Perdita di sostanza Margini irregolari per necrosi ed ecchimosi

10 Fattori condizionanti la guarigione delle ferite Infezione Malattie metaboliche Epatopatie Stato nutrizionale Tensione margini Vascolarizzazione Trattamenti farmacologici (cortisonici, chemioterapici) Lesioni cutanee (radiodermiti, linfedema) Stato immunitario

11

12 Guarigione delle ferite Prima intenzione : ferita senza o minima perdita di sostanza Seconda intenzione : ferita con perdita di sostanza –Formazione di ispessimento con bottoni di granulazione da parte delle cellule endoteliali Terza intenzione : guarigione mediante avvicinamento dei margini di una piaga sterile Guarigione sotto crosta

13 Trattamento delle ferite Il corretto trattamento delle ferite serve a prevenire la loro contaminazione batterica e linfezione tetanica Toilette : asportazioni di corpi estranei lavaggio con soluz.fisiologica o detergente Emostasi : legatura vaso elettrocoagulazione sutura tessuto Trattamento strutture sottocutanee lesionate : muscoli guaine muscolari tendini nervi

14 Sutura delle ferite Prima di suturare la ferita bisogna: fare la regolarizzazione dei margini rispettare le linee di forza della cute Sutura a punti staccati –Consigliabile nelle ferite potenzialmente infette –Posizionamento di eventuale drenaggio Suture continue –Consigliabili per limitare i danni estetici Per una regolare guarigione delle ferite: –Evertere i margini !!! –Evitare la tensione dei margini !!!

15 Tempo di guarigione delle ferite per prima intenzione Zona Anatomica 5-8 GiorniFattori CondizionantiMargini sottotensione Quantità tessuto adiposo Formazione rete fibrina ( 12 ore ) Infiltrato fibroblasti e istiociti Formazione ponti fibrosi con fibrille e collagene Cicatrizzazione Regolare Cicatrice ipertrofica Cheloide

16 Quadro clinico e locale di ulcere e piaghe infette Linfezione determina per fenomeni di necrobiosi : dolore intenso allargamento della soluzione di continuo secrezione sierosa infetta deposito di induito giallastro di fibrina sulla superficie dellulcera o della piaga medicazione costantemente sporca e umida (se di colorito verdastro : streptococco viridans)

17

18

19

20

21 Gangrena Morte dei tessuti

22 Classificazione delle gangrene da causa ischemica Gangrena secca danno da agenti esterni Gangrena umida: da anaerobi (clostridi) contaminazione gangrena secca reflusso sangue venoso

23 Caratteristiche tessuto gangrenoso Il tessuto gangrenoso è: una escara di colorito nero e incartapecorito il tessuto circostante lescara è rosso vinoso ed edematoso

24

25

26

27 DD gangrene umide EstensioneG. MeleneyFas. Necr.Mionecr. Cute S.cute Fascia Muscolo Batteri Gas Staf., Strept. Aerobi Anaerobi Piogeni Clostridi Fragilis VeraG. strepCelluliteG. gasAltre


Scaricare ppt "Classificazione delle soluzioni di continuo della cute Ferita : soluzione di continuo della cute Piaga : soluzione di continuo della cute di lunga durata."

Presentazioni simili


Annunci Google