La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Copyright © 2008 – The McGraw-Hill Companies s.r.l. Scienza e tecnologia dei materiali 3ed – W. Smith, J. Hashemi CAPITOLO 8 Diagrammi di stato 8-1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Copyright © 2008 – The McGraw-Hill Companies s.r.l. Scienza e tecnologia dei materiali 3ed – W. Smith, J. Hashemi CAPITOLO 8 Diagrammi di stato 8-1."— Transcript della presentazione:

1 Copyright © 2008 – The McGraw-Hill Companies s.r.l. Scienza e tecnologia dei materiali 3ed – W. Smith, J. Hashemi CAPITOLO 8 Diagrammi di stato 8-1

2 Introduzione Fase: regione in un materiale che è diversa per struttura e funzione da altre regioni. Diagramma di stato: rappresenta le fasi presenti el metallo in diverse condizioni (temperatura, pressione e composizione) indica la solubilità solida di equilibrio di un elemento in un altro indica lintervallo di temperatura nel quale avviene la solidificazione indica la temperatura alla quale diverse fasi iniziano a fondere 8-2

3 Diagramma di Stato di Sostanze Pure La sostanza pura esiste come solido, liquido e vapore La fasi sono separate da fasi limite. Esempi : acqua, ferro puro differenti fasi coesistono al punto triplo Da W. G. Moffatt, et al., The Structure and Properties of Materials, vol I: Structure, Wiley, 1965, p

4 Regola delle Fasi di Gibbs P+F = C+2 Pe lacqua pura, al punto triplo, coesistono 3 fasi Cè un componente (acqua) nel sistema Quindi 3 + F = F = 0 I gradi di libertà indicano il numero di variabili che possono essere cambiate senza variare il numero delle fasi P = numero di fasi che coesistono in un sistema C = numero di componenti F = gradi di libertà 8-4

5 Curve di Raffreddamento Utilizzate per determinare la temperatura di transizione di fase I valori di tempo e temperatura del metallo fuso che raffredda sono registrati e diagrammati Arresto termico : perdita di calore = calore fornito per la solidicazione del metallo Le leghe solidificano in un intervallo di temperature (non cè arresto termico) Pure Metal Iron

6 Sistema di Lega Binaria Isomorfa lega binaria Sistema isomorfo: due elementi completamente solubili uno nellaltro allo stato liquido e solido Esempio: soluzione Cu-Ni Miscela di due sistemi Sistema a due componenti La composizione delle fasi liquida e solida ad ogni temperatura può essere determinata disegnando una linea di collegamento Adattato da Metals Handbook, vol. 8, 8 th ed., American society of Metals, 1973, p

7 Diagramma di Stato da Curve di Raffreddamento Viene prima costruita una serie di curve di raffreddamento a diverse composizioni di materiale Si considerano i punti di cambio di pendenza delle curve di raffreddamento (arresti termici) e si costruisce il diagramma di stato Maggiore è il numero delle curve di raffreddamento, più accurato è il diagramma di stato risultante 8-6

8 La Regola della Leva La regola della leva fornisce il peso % delle fasi nelle due regioni Frazione in peso della fase solida = X s = w 0 – w 1 w s – w 1 Frazione in peso della fase liquida = X 1 = w s – w 0 w s – w 1 8-7

9 Soldificazione Non in Equilibrio di Leghe Il raffreddamento molto lento (equilibrio) porta ad una struttura a grani Il rapido raffreddamento ritarda la solidificazione 8-8 Omogeneizzazione: lingotti colati riscaldati ad elevata temperatura per eliminare la struttura a grani La temperatura di omogeneizzazione deve essere inferiore al più basso punto di fusione di ciascun componente della lega

10 Sistema Eutettico di Lega Binaria In alcuni sistemi di lega binaria, i componenti hanno una solubilità solida limitata La composizione eutettica si solidifica a temperatura minore di tutte le altre composizioni Questa più bassa temperatura è detta temperatura eutettica Liquido soluzione solida α + soluzione solida β Temperature eutettica Raffreddamento Esempio : lega Pb-Sn Figure

11 Lento Raffreddamento della lega 60% Pb – 40% Sn liquida a 300 ° C. A circa 245 ° C si forma il primo solido – solido proeutettico Appena sopra 183 ° C la composizione segue il solidus e la composizione di di Sn varia tra 40 e 61.9% Alla temperatura eutettica, si solidifica tutto il liquido restante Un ulteriore raffreddamento abbassa il contenuto di Sn e Pb Da J. Nutting and R. G. Baker, Microstructure of Metals, Institute of Metals, London, 1965,p

12 Strutture eutettiche La struttura dipende da fattori come la minimizzazione di energia libera allinterfaccia α / β La modalità con cui le due fasi enucleano e crescono influenza la struttura Da W. C. Winegard, An Introduction to the Solidification of Metals, Institute of Metals, London,

13 Sistema Peritettico di Lega Binaria Reazione peritettica: la fase liquida reagisce con una fase solida per formare una nuova e differente fase solida Liquido + α β raffreddamento la reazione peritettica avviene quando una lega di Fe-4.3 Ni in peso raffreddata lentamente passa per la temperatura peritettica pari a 1517°C. Il punto peritettico è invariante Liquido(5.4 Ni in peso) + δ (4.0 Ni in peso) γ 4.3 Ni in peso raffreddamento Figure

14 Sistema di Lega Peritettica A 42.4 % Ag e a 1400 ° C Fasi presenti Liquido Alfa Composizione 55% Ag 7%Ag Quantità di Fasi 42.4 – – = 74% = 26% A 42.4% Ag e 1186 ° C – ΔT Fasi presenti solo beta Composizione 42.4% Ag Quantità di Fase 100% A 42.4% Ag and 1186 ° C + ΔT Fasi presenti Liquido Alfa Composizione 66.3% Ag 10.5%Ag Quantità di Fasi 42.4 – – –10.5 = 57% =43% 8-13

15 Solidificazione Rapida in un Sistema Peritettico Circondamento: durante la reazione peritettica, L+ α β, la fase beta è presente attorno alla fase alfa La fase crea una barriera di diffusione formando un nucleo di fase alfa Da F Rhines, Phase Diagrams in Metallurgy,McGraw- Hill, 1956, p

16 Sistemi Binari Monotettici Reazione monotettica: La fase liquida si trasforma in una fase solida ed un altro liquido L 1 α + L 2 raffreddamento I due liquidi sono immiscibili Esempio: il sistema rame- piombo a 955°C e 36% Pb Eutettica Eutettoide Peritettica Peritettoidica Monotettica Table 8.1 Metals Handbook, vol. 8: Metallography Structures and Phase Diagrams, 8 th ed., American Society of Metals, 1973, p

17 Fasi intermedie e Composti Fasi terminali: fase che si trova alla fine del diagramma di stato Fasi intermedie: fasi che si trovano in un range di composizioni allinterno del diagramma di stato Esempi: il diagramma Cu-Zn presenta sia fasi terminali che fasi intermedie Cinque punti peritettici invarianti e un punto eutettico Metals Handbook, vol. 8: Metallography Structures and Phase Diagrams, 8 th ed., American Society of Metals, 1973, p

18 Fasi Intermedie nei Ceramici Nel sistema Al 2 O 2 – SiO 2, si forma una fase intermedia detta mullite, che comprende il composto 3Al 2 O 3 ·2SiO 2 Da A. G. Guy, Essentials of Materials Science, McGraw-Hill,

19 Composti Intermedi In alcuni diagrammi di stato,si formano composti intermedi – Stechiometrici La percentuale di legame ionico/covalente dipende dalla elettronegatività Esempio: il diagramma di stato Mg-Ni contiene Mg 2 Ni : composto con fusione congruente MgNi 2 : composto con fusione incongruente Metals Handbook, vol. 8: American Society of Metals, 1973, p

20 Diagrammi di Stato Ternari Tre componenti Costruito utilizzando un triangolo equilatero come base Componenti puri ai vertici del triangolo. La composizione di lega binaria è rappresentata agli spigoli La temperatura può essere rappresentata uniforme nellintero diagramma di stato sezione isoterma 8-19

21 Diagrammi di Stato Ternari Esempio: Diagramma di stato Ferro – Cromo - Nichel Per questo sistema reazione isoterma a 650 ° C La composizione di ogni metallo in ogni punto del diagramma di stato può essere trovato disegnando una perpendicolare dal vertice del metallo puro al lato opposto e calcolando la lunghezza % della linea a quel punto Da Metals Handbook, vol. 8: American Society of Metals, 1973, p


Scaricare ppt "Copyright © 2008 – The McGraw-Hill Companies s.r.l. Scienza e tecnologia dei materiali 3ed – W. Smith, J. Hashemi CAPITOLO 8 Diagrammi di stato 8-1."

Presentazioni simili


Annunci Google