La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROGETTO AGAIN-ST ABANDON Reducing and coping with drop-out phenomenon improving counselling languages Villa Campolieto – Ercolano (NA) Giornate per la.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROGETTO AGAIN-ST ABANDON Reducing and coping with drop-out phenomenon improving counselling languages Villa Campolieto – Ercolano (NA) Giornate per la."— Transcript della presentazione:

1 PROGETTO AGAIN-ST ABANDON Reducing and coping with drop-out phenomenon improving counselling languages Villa Campolieto – Ercolano (NA) Giornate per la Cooperazione Italiana "Bambini e minori vittime di conflitto. Il caso della Bosnia e altre esperienze della cooperazione italiana" Giornate per la Cooperazione Italiana "Bambini e minori vittime di conflitto. Il caso della Bosnia e altre esperienze della cooperazione italiana" 23 Novembre 2004

2 Informazioni Generali Contribuire al reinserimento e alla qualificazione di quei giovani che, fuoriusciti dal sistema educativo e sperimentando difficoltà ad accedere ad un supporto orientativo, vivono condizioni di esclusione sociale e di disoccupazione. OBIETTIVO GENERALE 24 mesi (1Ottobre Settembre 2005) DURATA ,00 BUDGET

3 Transnational Partnership STOA (Contraente) Ce.Ri.S. CISL Campania Gruppo-KORUS Studio Staff SV&CO IT ES FR LV Toucan Europe (Manchester) UK Generalitat de Catalunya – Departament dEnsenyament Direccio General de Formacio Professional La Cité des Métiers des Côtes dArmor Ministry of Education and Science of Latvia Centre for Curriculum Development and Examination

4 La maggior parte delle politiche volte a contrastare il fenomeno dellabbandono scolastico si scontra con la difficoltà di raggiungere destinatari che tendono a scomparire in un mercato del lavoro parallelo o in contesti di degrado culturale e sociale. Linnovatività di Again-st Abandon consiste nellipotizzare che esistano delle distanze tra i codici comunicativi utilizzati da docenti ed orientatori e quelli adottati dai drop out. Again-st Abandon intende suggerire strategie di comunicazione per catturare i giovani dropout e rimotivarli ad interagire con i servizi locali e le organizzazioni, realizzando strumenti informativi e didattici, basati sul trasferimento ed adattamento di codici e canali comunicativi, generalmente adottati in contesti non formali ed informali, ad agenzie e servizi dei sistemi formali di istruzione ed inserimento lavorativo. Background

5 Gruppi target e finalità del progetto Beneficiari direttiBeneficiari indiretti TARGET GROUPS Agenzie e servizi dei sistemi formali di istruzione ed inserimento lavorativo Drop out OBIETTIVO Fornire agli operatori del sistema formale di istruzione e inserimento lavorativo una metodologia per lo sviluppo di soluzioni organizzative e di strategie di comunicazione finalizzate alla costruzione di relazioni effettive con i drop out, attraverso un approccio di rete

6 Attività previste AGAIN-ST ABANDON SI PROPONE DI: scoprire i luoghi dove si aggregano i drop out; confrontare le caratteristiche organizzative e logistiche dei luoghi di aggregazione con quelle della scuola o del centro di formazione; individuare i margini di riduzione dei punti di debolezza, sul piano dellaccessibilità, dellofferta formativa; elaborare strumenti per migliorare la capacità di comprensione reciproca tra mediatori dellapprendimento e drop out; sviluppare supporti per trasmettere agli operatori come vendere meglio il prodotto scuola/orientamento/formazione.

7 Risultati attesi AGAIN-ST ABANDON REALIZZERÀ: Un Manuale multilingue ad uso degli operatori di orientamento, allinterno del quale saranno raccolti: un sistema di registrazione dei dati territoriali; griglie e protocolli per la realizzazione di colloqui di orientamento, individuali o di gruppo; un DVD contenente una raccolta di simulazioni di modelli di intervista; prototipi di strumenti informativi (posters, depliants, brochure, bozzetti grafici, spot pubblicitari); un Piano di Campagna Pubblicitaria sui temi dellabbandono scolastico.

8 Analisi di contesto > Identificazione di una serie di criteri (variabili e indicatori) per la determinazione delle caratteristiche dellunità territoriale. > Predisposizione di una griglia contenente la descrizione delle caratteristiche dei luoghi di aggregazione dei giovani drop out. Attraverso la realizzazione di interviste presso tali poli (strutture sportive, ristorative, ricreative/strutture di formazione, informazione, orientamento, collocamento, etc), lattività di rilevazione ed analisi sarà finalizzata a: comprendere gli elementi attrattivi dei luoghi di aggregazione (es: informalità, accessibilità, visibilità); quantificare i flussi di frequentazione degli stessi da parte dei giovani drop out. OBIETTIVI Individuare gli elementi che caratterizzano lambiente socio-economico allinterno del quale si situa il fenomeno degli abbandoni; Mettere a punto strumenti di analisi del territorio Classificare le diverse tipologie dei luoghi di aggregazione dei drop out Classificare lofferta di servizi formazione e informazione esistenti, includendo tra le tipologie anche quelli fruibili in contesto informale e non formale;

9 Drop out e stili di comunicazione > Interviste ad un campione selezionato di drop out, al fine di rilevare le motivazioni che hanno originato labbandono, e approfondire elementi riguardanti: livello di consapevolezza, qualità e quantità delle informazioni relative allefficacia, funzionalità o esistenza delle opzioni formative e di orientamento presenti sul territorio di appartenenza. > Raccolta e registrazione di informazioni sugli stili di comunicazione verbale e paraverbale degli intervistati. > Elaborazione di glossari e lemmari che potranno essere utilizzati per la predisposizione degli strumenti di counselling che gli operatori potranno adottare nelle loro relazioni con queste tipologie di utenti. OBIETTIVI Migliorare le competenze dei mediatori dellorientamento, formazione e inserimento socio-professionale, sulle modalità relazionali (comportamenti verbali e paraverbali) con i giovani drop out. Avviare il processo di coinvolgimento diretto dei beneficiari attraverso processi di condivisione dei linguaggi.


Scaricare ppt "PROGETTO AGAIN-ST ABANDON Reducing and coping with drop-out phenomenon improving counselling languages Villa Campolieto – Ercolano (NA) Giornate per la."

Presentazioni simili


Annunci Google