La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 LE COLLEZIONI Definizione e trattamento. 2 COLLEZIONI COLLEZIONE = insieme di pubblicazioni distinte, legate una allaltra dal fatto che ciascuna di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 LE COLLEZIONI Definizione e trattamento. 2 COLLEZIONI COLLEZIONE = insieme di pubblicazioni distinte, legate una allaltra dal fatto che ciascuna di."— Transcript della presentazione:

1 1 LE COLLEZIONI Definizione e trattamento

2 2 COLLEZIONI COLLEZIONE = insieme di pubblicazioni distinte, legate una allaltra dal fatto che ciascuna di esse reca, oltre al titolo proprio, anche un titolo collettivo che si riferisce al gruppo nel suo insieme; le singole pubblicazioni possono essere numerate o meno. Collezione principale = collezione numerata che comprende una o più sottocollezioni

3 3 COLLEZIONI Sottocollezione = collezione che si presenta come parte di una collezione recante una numerazione (collezione principale). Può avere o meno un titolo dipendente da quello della collezione principale e le pubblicazioni che ne fanno parte, sempre numerate nellambito della collezione principale, possono non esserlo nellambito della sottocollezione.

4 4 COLLEZIONI Condizione essenziale di una sottocollezione è che la collezione principale, con il suo titolo e la sua numerazione, esista indipendentemente dalla sottocollezione. Collezione principale e sottocollezione costituiscono due unità bibliografiche distinte, che possono avere numeri standard diversi.

5 5 COLLEZIONI Sezione = parte di un gruppo di pubblicazioni in serie correlate aventi un tiolo comune, di norma dedicata ad una categoria specifica di materiale. E identificata dallinsieme costituito dal titolo comune del gruppo a cui appartiene e dal titolo della sezione e/o designazione di sezione.

6 6 COLLEZIONI Il titolo di sezione è sempre un titolo dipendente dal titolo comune e la sezione costituisce ununica identità bibliografica con un unico numero standard attribuibile allinsieme. Le pubblicazioni che ne fanno parte possono essere o meno numerate. NB Nella parte che segue sottocollezione= insieme composto da una parte comune o principale e da successive partizioni (sottocollezioni o sezioni)

7 7 COLLEZIONI DESCRIZIONE Per la creazione delle notizie principali si utilizzano in parte le norme che si riferiscono ai periodici. La denominazione della collezione può presentarsi in forme diverse nelle varie parti della pubblicazione e per questo si è stabilito un ordine di preferenza delle fonti di informazione, rispettivamente per le monografie e per le pubblicazioni in serie:

8 8 COLLEZIONI MONOGRAFIE: frontespizio verso del frontespizio occhietto verso dellocchietto copertina verso della copertina dorso sottoscrizione SERIALI: frontespizio/testata copertina intitolazione gerenza pagine redazionali sottoscrizione e altre pagine preliminari

9 9 COLLEZIONI In SBN la collezione non è considerata unarea autonoma ma è oggetto di un legame titolo. Dopo aver descritto lopera che ne fa parte si crea un legame M01C e si passa poi a descrivere la collezione. Se il titolo varia nel tempo, verrà adottata la forma che diventa costante, creando notizie di natura D (legame 8) per i titoli che non sono stati scelti come forma normalizzata.

10 10 COLLEZIONI Codici di qualificazione: A: collezione corrente (1. data obbligatoria) B: collezione cessata (1. data obbl., 2. facoltativa) F: collezione con data iniziale incerta (facoltativa) LISSN, assegnato dallISDS, identifica univocamente le pubblicazioni in serie e, se presente, viene trascritto in carta didentità eliminando i trattini

11 11 COLLEZIONI La collezione recherà una data nei seguenti casi: Quando la pubblicazione che si descrive ha data certa e allinterno della pubblicazione risulta che essa è proprio il primo numero di quella stessa collezione (numerata o no) Quando la pubblicazione che si descrive (ad es. il numero 4 della collezione cui appartiene) reca allinterno del volume unindicazione in cui viene fornita uninformazione certa sulla data dinizio della medesima collezione

12 12 COLLEZIONI Il titolo viene riportato come appare nella pubblicazione, anche se costituito da acronimi o espressioni abbreviate, eliminando parole od elementi tautologici Sigle, numerali od altri simboli presenti nel titolo saranno collegati alla rispettiva forma per esteso con un legame C08D Eventuali titoli paralleli presenti sulle fonti prescritte vanno riportati in descrizione preceduti da = e ciascuno collegato alla notizia principale con legame C08P

13 13 COLLEZIONI Qualora il titolo della collezione appaia nella pubblicazione in più di una lingua si sceglie per la notizia principale il titolo nella lingua adottata per il titolo proprio della pubblicazione in esame o, in mancanza di questo, il primo.

14 14 COLLEZIONI Complemento del titolo: viene trascritto preceduto da asterisco solo se si tratta della forma estesa di un acronimo che costituisce il titolo proprio. Se non si trovano sulla stessa fonte vengono solamente collegati con un leagme C08D Indicazione di responsabilità: se presente, viene riportata solo se necessaria allidentificazione della pubblicazione (enti solo in caso di titolo generico, autori personali solo se parte integrante del titolo) e collegata al titolo con codice 3

15 15 COLLEZIONI Quando una collezione ha un titolo generico si crea un titolo distintivo (natura D) costituito dal titolo generico seguito da punto, spazio e indicazione di responsabilità, che viene collegato alla notizia principale con legame C08D In caso di assenza dellindicazione di responsabilità si può sviluppare un legame di codice 8 tra il titolo e la notizia di natura D costituita dal titolo della collezione seguito dal nome delleditore (o luogo o data di inizio) come qualificazione tra parentesi uncinate

16 16 COLLEZIONI Area della pubblicazione: varia a seconda che la collezione abbia data certa o meno. Si possono presentare i seguenti casi: Titolo. - Luogo : Editore.(data incerta) Titolo. - Luogo : Editore, Data-(data certa) Titolo. - Luogo : Editore, [Data]-(data certa) Data certa: edizione e/o pubblicazione, copyright e stampa coincidenti, solo stampa o solo copyright (tra quadre); data incerta: data assente o stampa e © discordanti

17 17 COLLEZIONI Legami con opere a livelli: Se lopera a livelli non presenta numerazione allinterno della collezione o la numerazione è la stessa per tutti i volumi: legame M01C tra la monografia superiore e la notizia relativa alla collezione; se la numerazione, identica per tutti i volumi, si riferisce al livello intermedio della descrizione: legame M01C tra il livello intermedio e la notizia principale di natura C

18 18 COLLEZIONI Se ogni volume presenta una propria numerazione nellambito della collezione, si crea un legame M01C tra la notizia relativa al singolo volume e la notizia relativa alla collezione. NB I numeri vengono sempre riportati come numeri di sequenza nel collegamento tra monografia e collezione, trascritti in cifre arabe senza ulteriori qualificazioni (eccezione: titolo della collezione coincidente con il nome dellente e presenza di un termine tipo quaderno)

19 19 COLLEZIONI CASISTICA DEI LEGAMI: 1) Natura M non numerata né sulla collezione né sulla sottocollezione: - legame M01C tra M e sottocollezione, legame C01C tra sottocollezione e collana principale 2) Natura M numerata solamente rispetto al titolo comune/principale di collezione: - legame M01C tra M e titolo principale, ignorando la sottocollezione; la collezione principale viene descritta con larea della pubblicazione e in nota si precisa che la collezione non è strutturata in sottocollezioni

20 20 COLLEZIONI 3) Natura M numerata solamente rispetto alla sottocollezione: - l egame M01C tra la monografia e la sottocollezione, legame C01C tra la sottocollezione e la collana principale 4) Natura M numerata sia rispetto al titolo comune/principale sia rispetto alla sottocollezione: - legame M01C tra la monografia e la collezione principale, legame M01C tra la monografia e la sottocollezione, legame C01C tra la sottocollezione e la collezione principale

21 21 COLLEZIONI Le collezioni principali che non abbiano avuto vita autonoma vengono descritte con il solo titolo, omettendo larea della pubblicazione Es.: Sottocollezione *Biblioteca dellArchivum Romanicum. Ser. 1, Storia, letteratura, paleografia. - Firenze : L. S. Olschki. Collezione principale: *Biblioteca dellArchivum Romanicum NB: legame C01C con numero di sequenza 1 Non si creano legami tra la sottocollezione nel suo insieme ed il titolo particolare di sottocollezione che eventualmente si trovi autonomo sulle fonti

22 22 COLLEZIONI COLLANE Collezione numerata con sottocollezione pure numerata. Es. La *Divina commedia ; le Rime ; i versi della Vita nuova e le canzoni del Convivio / Dante Alighieri ; a cura di Cesare Garboli. - [Torino] : G. Einaudi, stampa XXXI, 893 p., [6] c. di tav. : ill. color. ; 22 cm. [Notizia di natura M] I *millenni. - [Torino] : G. Einaudi. [Titolo della collezione principale], [Numero di sequenza 27] I *millenni. Parnaso italiano. - [Torino] : G. Einaudi [Titolo di sottocollezione], [Numero di sequenza 2] Legame M1C con: I *millenni. [Numero di sequenza: 27] Legame M1C con: I *millenni. Parnaso italiano. [Numero di sequenza: 2] Legame C1C fra: I *millenni. Parnaso italiano e I *millenni

23 23 COLLEZIONI COLLANE Collezione numerata con sottocollezione non numerata. Es. *Introduzione all'economia / David K. Whynes. - Roma : Editori Riuniti, p. ; 20 cm. [Notizia di natura M] *Universale. - Roma : Editori Riuniti, [Titolo della collezione principale], [Numero di sequenza 139] *Universale. Introduzioni. [Titolo della sottocollezione che si ignora] Legame M1C con: *Universale [Numero di sequenza: 139]

24 24 COLLEZIONI COLLANE Sottocollezione numerata Es. I *Badoni e l'industria del ferro nell'800 lecchese. - Luogo : Editore, data. - Pagine ; formato. [Notizia di natura M] Il *sindacato in Lombardia. 1, Storia. - Luogo : Editore. [Titolo di sottocollezione], [Numero di sequenza 4] Il *sindacato in Lombardia [Titolo comune/principale che non ha avuto vita autonoma] Legame M1C con: Il *sindacato in Lombardia. 1, Storia. [Numero di sequenza: 4] Legame C1C fra: Il *sindacato in Lombardia. l, Storia e Il *sindacato in Lombardia [Numero di sequenza: 1] [1 costituisce una numerazione del titolo: Storia all'interno del titolo comune/principale. Per questo si dà come numero di sequenza nel legame C1C]

25 25 COLLEZIONI COLLANE Sottocollezione non numerata Es. L'*educazione musicale dei piccolissimi / Edgar Willems ; tradotto e curato da Gian Luigi Zucchini ed. - Brescia : La scuola, p. ; 24 cm. [Notizia di natura M] *Infanzia e educazione. Serie didattica. - Brescia : La scuola, [1959?]-. [Titolo di sottocollezione] *Infanzia e educazione. - Brescia : La scuola, [1953?]-. [Titolo comune/principale che ha avuto vita autonoma] Legame M1C con: *Infanzia e educazione. Serie didattica Legame C1C fra: *Infanzia e educazione. Serie didattica e *Infanzia e educazione

26 26 COLLEZIONI COLLANE OPERE COLLEGATE CON DUE COLLEZIONI DIVERSE Es. *Che fare per l'Europa? / a cura di Altiero Spinelli. - Milano : Ed. di Comunità, p. ; 21 cm. [Notizia di natura M] *Cultura e realtà. - Milano : Ed. di Comunità. [Prima collezione], [Numero di sequenza 53] I *convegni del mondo. N.S. - Milano : Ed. di Comunità. [Seconda sottocollezione], [Numero di sequenza 2] I *convegni del mondo. - Milano : Ed. di Comunità. [Titolo comune/principale che ha avuto vita autonoma] Legame M1C con: *Cultura e realtà. [Numero di sequenza: 53] Legame M1C con: I *convegni del mondo. N.S. [Numero di sequenza: 2] Legame C1C fra: I *convegni del mondo. N.S. e I *convegni del mondo.


Scaricare ppt "1 LE COLLEZIONI Definizione e trattamento. 2 COLLEZIONI COLLEZIONE = insieme di pubblicazioni distinte, legate una allaltra dal fatto che ciascuna di."

Presentazioni simili


Annunci Google