La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL MERCURIO Presentazioni e disegni di Giovanna Crise Liceo scientifico Galileo Galilei IV i

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL MERCURIO Presentazioni e disegni di Giovanna Crise Liceo scientifico Galileo Galilei IV i"— Transcript della presentazione:

1 IL MERCURIO Presentazioni e disegni di Giovanna Crise Liceo scientifico Galileo Galilei IV i

2 Un po di numeri Numero atomico80 Massa atomica g.mol -1 Densità13.6 g.cm -3 (a 20°C) Punto di fusione °C Punto di ebollizione356.6 °C Raggio ionico0.11 nm (+2) Isotopi12 Guscio elettronico[ Xe ] 4f 14 5d 10 6s 2 Energia di prima ionizzazione kJ.mol -1 Elettronegatività (secondo Pauling) 1.9

3 Questo metallo di transizione pesante si ottiene dal riscaldamento del cinabro (HgS) e forma facilmente leghe, chiamate amalgami, con altri metalli come per esempio loro e largento. Inoltre, se da un lato è un conduttore di calore piuttosto povero se confrontato con gli altri metalli, dallaltro rimane un buon conduttore di elettricità. Il mercurio Il mercurio è uno dei pochi elementi ad essere allo stato liquido a temperatura ambiente, insieme al bromo. Un tempo, i nomi per indicarlo erano principalmente: argentovivo, idrargirio, hydrargirium (da dove deriva il suo simbolo Hg) che proviene dal termine greco Hyrargyros ( Υδραγυρος ) che significa, appunto, argento liquido. Altre caratteristiche: Costituisce il 5x10 -5 % della crosta terrestre e si trova solo mescolato ad altri metalli Bassa viscosità Elevate densità e tensione superficiale Espansione uniforme al colore

4 Un po di storia… Il mercurio era già noto nel 1500 a.C. I romani e i greci lo utilizzavano principalmente come unguento e cosmetico In Cina, in India e in Tibet, era conosciuto poiché si riteneva che prolungasse la vita, curasse le fratture e aiutasse a conservare la buona salute Secondo gli alchimisti il mercurio era uno degli elementi primordiali che costituivano la materia Infatti il termine indù rasavatam, che corrisponde alla parola alchimia, letteral- mente ha il significato di la via del mercurio, si riteneva appunto che cambiando il tipo e il tenore di zolfo, il mercurio poteva trasformarsi in qualsiasi metallo Curiosità: Si narra che il primo imperatore cinese, Qin Shi Wang Di, volendo diventare immortale, avesse assunto quantità ingenti di mercurio sottoforma di sfere. Ironia della sorte: morì a soli 50 anni Curiosità: Si narra che il primo imperatore cinese, Qin Shi Wang Di, volendo diventare immortale, avesse assunto quantità ingenti di mercurio sottoforma di sfere. Ironia della sorte: morì a soli 50 anni Cina

5 Chimicamente parlando Il mercurio si comporta quasi come un normale metallo nobile, infatti: A temperatura ambiente è stabile Non reagisce con: Idrogeno Azoto Fosforo Carbonio Ammoniaca Acidi fluoridrico e cloridrico… Non reagisce con: Idrogeno Azoto Fosforo Carbonio Ammoniaca Acidi fluoridrico e cloridrico… …ma forma facilmente composti con: Acido nitrico Alogeni Acidi bromidrico e iodidrico Ozono Alcune soluzioni saline …ma forma facilmente composti con: Acido nitrico Alogeni Acidi bromidrico e iodidrico Ozono Alcune soluzioni saline

6 Composti O ssido mercurico Può essere preparato attraverso il riscaldamento del mercurio allaria o per pirolisi del nitrato mercurico a circa 350° Può essere preparato attraverso il riscaldamento del mercurio allaria o per pirolisi del nitrato mercurico a circa 350° HgO LHgO è particolarmente attivo, infatti ad una temperatura superiore di 500°C si decompone negli elementi che lo costituiscono Inoltre, è in grado di ossidare molte sostanze riducenti (quali idrogeno, formaldeide, diossido di zolfo) con la formazione del mercurio metallico Lossido viene utilizzato come fungicida, come componente di vernici navali e in alcuni tipi di pile a secco

7 Come intermedio per la sintesi di molti composti di mercurio Composti Cloruro mercurico HgCl 2 Detto anche sublimato corrosivo, il cloruro mercurico è un solido bianco mediamente solubile in acqua. Gli usi sono molteplici. Viene impiegato infatti: Come catalizzatore Come disinfettante Come fungicida In fotografia

8 Composti Cinabro HgS Il cinabro è il materiale da cui, tramite riscaldamento, si ottiene il mercurio I suoi giacimenti si trovano sempre in prossimità di vulcani E trova impiego anche nella fabbricazione di questo pigmento rosso

9 Usi e applicazioni Il mercurio trova principale applicazione nella preparazione di prodotti chimici industriali e in campo elettrico e elettronico Viene infatti utilizzato in: BarometriTermometriSfigmomanometriCoulombometriPompe a diffusioneInterruttoriElettrodiPile Inoltre trova impiego anche nella purificazione dei metalli di oro e argento attraverso la formazione di amalgami Curiosità: In passato la produzione di cappelli di feltro avveniva tramite un processo chiamatocarotatura durante il quale le pelli venivano immerse in una soluzione arancione di un composto del mercurio. Ciò serviva a separare i peli dalla pelle, compattandoli. La tossicità del composto provocava agli artigiani disturbi quali: tremori, instabilità emotiva, insonnia, demenza e allucinazioni. Curiosità: In passato la produzione di cappelli di feltro avveniva tramite un processo chiamatocarotatura durante il quale le pelli venivano immerse in una soluzione arancione di un composto del mercurio. Ciò serviva a separare i peli dalla pelle, compattandoli. La tossicità del composto provocava agli artigiani disturbi quali: tremori, instabilità emotiva, insonnia, demenza e allucinazioni. A tali casi si ispirò Lewis Carroll per il personaggio del Cappellaio Matto in Alice nel Paese delle Meraviglie Molti dei composti del mercurio venivano utilizzati a scopi medici, come diuretici, disinfettanti e lassativi. Oggi il loro utilizzo è diminuito drasticamente a causa della tossicità dellelemento.

10 Il mercurio e lambiente Il mercurio si trova molto raramente libero in natura, ma può essere trovato in diversi minerali, primo tra tutti il cinabro Giacimenti di mercurio sono presenti soprattutto in Spagna e Italia, che producono ben il 50% ca. della produzione mondiale del metallo In ogni caso, il nostro rapporto giornaliero con il mercurio è di circa 0,01 milligrammi, per un totale di 0,3 grammi nel corso della nostra intera esistenza Tuttavia, la forma solubile del mercurio, il metilmercurio, è particolarmente pericoloso, infatti si diffonde facilmente nellecosistema: sedimenti I composti del metilmercurio sono liposolubili e si accumulano facilmente nei sedimenti di fondo del mare pesci Questi vengono in seguito mangiati dai pesci… uomo …che a loro volta vengono ingeriti dalluomo

11 Luomo e il mercurio Venite a conoscere il miracolo: il Baby mercurio!! Tenero e contaminato! Alto rischio di ritardo mentale e perdita permanente di QI Con questa simpatico manifesto, un blog ha deciso di denunciare la pericolosa tossicità del mercurio Il metallo, di fatti, è famoso soprattutto poiché, venendo facilmente assorbito attraverso il tratto respiratorio, il tratto gastrointestinale e attraverso la pelle, è particolarmente dannoso per lorganismo La tossicità del mercurio si differenzia a seconda della forma chimica di assunzione, sebbene rimangano il cuore e i reni gli organi bersaglio di questo elemento. Limmissione nel corpo di mercurio può provocare diversi disturbi: danni permanenti al sistema nervoso centrale denaturazione delle proteine effetti corrosivi in caso di assunzione durante una gravidanza, comporta alterazioni nello sviluppo del cervelletto del feto eccitazioni con violenza timidezza o aggressività disturbi della concentrazione asma congiuntiviti E altri danni ancora

12 FINE


Scaricare ppt "IL MERCURIO Presentazioni e disegni di Giovanna Crise Liceo scientifico Galileo Galilei IV i"

Presentazioni simili


Annunci Google