La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Università degli Studi di Pisa Corso di Laurea Scienze dei Beni Culturali Archeologia Preistorica I Anno Accademico 2011-2012 Le industrie in pietra scheggiata.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Università degli Studi di Pisa Corso di Laurea Scienze dei Beni Culturali Archeologia Preistorica I Anno Accademico 2011-2012 Le industrie in pietra scheggiata."— Transcript della presentazione:

1 Università degli Studi di Pisa Corso di Laurea Scienze dei Beni Culturali Archeologia Preistorica I Anno Accademico Le industrie in pietra scheggiata Tecnologia

2 Strumento : Oggetto prodotto dalluomo secondo un modello mentale Modificazione di una forma naturale Scopo : ottenere un carattere che sia adatto a svolgere una funzione

3 André Leroi-Gourhan 1961 – Gli uomini della preistoria Un tempo la Terra apparteneva solo agli animali; e i primi uomini che apparvero dopo questo periodo sono da considerarsi come i veri primitivi. Può darsi che scimmie molto intelligenti fossero in grado di raccogliere un ramo per staccare un frutto troppo alto ma non avevano mai fabbricato utensili. Il primo lavoro creativo fu lopera del più antico uomo vissuto agli inizi della storia dellumanità" (pag.67). Per fabbricarli è bastato scegliere un ciottolo o un arnione di selce di forma adatta a scheggiarlo (….). Ma per quanto semplice, il procedimento è di gran lunga superiore a quel che potrebbe fare qualunque scimmia (pag.73-74).

4 non mi sentirei di escludere dal livello umano l'Homo habilis e la fase del ciottolo. "non mi sentirei di escludere dal livello umano l'Homo habilis e la fase del ciottolo. Nella lavorazione sistematica del ciottolo c'è già una intenzionalità, una combinazione di gesti, di operazioni, in vista di un fine, che può essere ritenuta espressione di psichismo riflesso" (Facchini Alcune considerazioni di ordine filetico e tassonomico. Rivista di Antropologia LXII).

5 Le industrie in pietra scheggiata Lo studio parte dallanalisi tecnologica : Concetto di Catena operativa: tutti i processi compiuti a partire dallapprovvigionamento della materia prima allabbandono dello strumento Ogni oggetto riposizionato nella sequenza, tappe di fabbricazione dello strumento Lo studio tecnologico considera : Strumenti : scopo delle operazioni materie prime : la lavorazione è legata a leggi specifiche gesti : la mano agisce rispondendo agli ordini del cervello abilità : capacità e conoscenza, grazie allapprendimento

6 Le industrie in pietra scheggiata Catena operativa

7 Le industrie in pietra scheggiata Comprensione di un complesso litico : raccordi e rimontaggi > indispensabili per interpretare e descrivere sperimentazione > in funzione del dato archeologico Materia prima/prodotto, tecniche e metodi, intenzionale/non intenzionale, preparazione / ritocco/tracce duso, facile/difficile esame tracce duso > alternanza di osservazioni archeologiche e di sperimentazione Materiale lavorato, tempi, movimenti impressi, immanicature comportamenti tecnici > valutazione dellabilità Individuazione del metodo e procedimento

8 Le industrie in pietra scheggiata Comprensione di un complesso litico : raccordi e rimontaggi indispensabili per interpretare e descrivere la catena operativa ricostruire la attività svolte su una superficie di abitato

9 Le industrie in pietra scheggiata Comprensione di un complesso litico : sperimentazione in funzione del dato archeologico Materia prima/prodotto, tecniche e metodi, intenzionale/non intenzionale, preparazione / ritocco tracce duso, facile/difficile

10 Le industrie in pietra scheggiata Lettura tecnologica osservazione di fatti naturali Accidentali intenzionali Pseudostrumenti stato della superficie: cortice, patina, neocortice facce di distacco, dorsale, ritocchi

11 Le industrie in pietra scheggiata Approvvigionamento della materia prima Scelta delle proprietà : attitudine al taglio (elasticità, omogeneità in rapporto allo strumento e al metodo) Materie prime: Rocce sedimentarie : selce, diaspri, calcari Scelta nellambiente Depositi alluvionali Affioramenti primari Recuperi

12 Le industrie in pietra scheggiata Approvvigionamento della materia prima Scelta delle proprietà : attitudine al taglio (elasticità, omogeneità in rapporto allo strumento e al metodo) Materie prime: Rocce sedimentarie : selce, diaspri, calcari rocce eruttive : ossidiane, graniti fini, rioliti, rocce metamorfiche : quarzo, quarziti (Materia dura animale : osso denti conchiglie)

13 Le industrie in pietra scheggiata Approvvigionamento della materia prima Scelta : Depositi alluvionali Affioramenti primari Recuperi

14 Le industrie in pietra scheggiata Scheggiatura osservazione di intenzionalità, organizzazione dei distacchi tecniche percussione diretta /percussore duro o tenero percussione diretta su incudine percussione bipolare percussione indiretta con strumento intermedio pressione esercitata con parte attiva di strumento in osso, legno, corno, metallo a leva Prodotti della scheggiatura schegge in senso lato / lame scarti incidenti, rotture, sorpassi, riflessioni

15 Scheggiatura Percussori Duri : ciottoli Teneri : corno osso o legno Le industrie in pietra scheggiata

16 Tecniche di scheggiatura : percussione diretta

17 Le industrie in pietra scheggiata percussione diretta : percussore duro e tenero

18 Le industrie in pietra scheggiata percussione diretta su incudine Tecniche di scheggiatura : percussione diretta

19 Le industrie in pietra scheggiata Tecniche di scheggiatura : percussione diretta bipolare

20 Le industrie in pietra scheggiata percussione indiretta a.Nucleo b.Percussore duro/tenero c.Scalpello duro/tenero

21 Le industrie in pietra scheggiata Pressione Per la scheggiatura Per il ritocco

22 Le industrie in pietra scheggiata

23 Façonnage : per la costruzione di un solo oggetto Bifacciali poliedri preforme 1.Bifacciale: a partire da 1.6 MA Metodo : abbozzo e rifiniture Tecniche : tutte, a seconda dei periodi e degli oggetti (Acheuleano: diretta con percussore duro e tenero) Morfologia : legata alla simmetria 2.Poliedro e sferoidi : centro di equilibrio tecnica : percussione diretta a percussore duro (da Olduvaiano Rifinitura può essere per bocciardatura 3.Preforme : abbozzi percussione diretta e indiretta

24 Le industrie in pietra scheggiata façonnage

25 Le industrie in pietra scheggiata Façonnage : per la costruzione di un solo oggetto Bifacciali poliedri preforme Bifacciale: rifinitura con percussore tenero

26 Le industrie in pietra scheggiata Débitage : azione per frazionare la materia prima per ottenere supporti Nuclei prodotti del débitage : classificati secondo il ruolo nella catena operativa Fasi : messa in forma – iniziale – piena – finale Nucleo presenta negativi delle schegge staccate individuazione di piano di percussione superfici di débitage caratteri Metodi Poco elaborato senza preparazione con percussione diretta Predeterminato per ottenere schegge di forma stabilita attraverso una preparazione

27 Piano di percussione Le industrie in pietra scheggiata Débitage : nucleo cornice tallone Nucleo scheggia Superficie attiva negativi nervature

28 Le industrie in pietra scheggiata Metodi di débitage : Poco elaborato senza preparazione Tecnica : percussione diretta pietra dura = sistema a superfici di scheggiatura alternata Predeterminato per ottenere schegge di forma stabilita attraverso una preparazione Metodo Kombewa metodo discoide metodo levallois metodo Quina metodo laminare

29 Le industrie in pietra scheggiata Metodi di débitage : Predeterminato per ottenere schegge di forma stabilita attraverso una preparazione Metodo Kombewa : faccia inferiore di scheggia a bulbo marcato esteso e convesso utilizzata per staccare una scheggia regolare predeterminata con preparazione o meno del pdp

30 Le industrie in pietra scheggiata Metodi di débitage : Predeterminato per ottenere schegge di forma stabilita attraverso una preparazione metodo discoide: a scheggiatura centripeta, bombato a convessità periferica, superfici non gerarchizzate

31 Le industrie in pietra scheggiata Metodo Levallois Messa in forma di due superfici convesse asimmetriche delimitanti un piano di intersecazione : a questo piano è parallelo quello di frattura Disegno tecnologico

32 Le industrie in pietra scheggiata Metodo Levallois Messa in forma di due superfici convesse asimmetriche delimitanti un piano di intersecazione : a questo piano è parallelo quello di frattura Tecnica: percussione diretta percussore duro

33 Le industrie in pietra scheggiata Metodo Levallois Messa in forma di due superfici convesse asimmetriche delimitanti un piano di intersecazione : a questo piano è parallelo quello di frattura Tecnica: percussione diretta percussore duro Scheggia preferenziale tallone ridotto e superficie della scheggia ritaglia la maggior parte della superficie della faccia del nucleo

34 Le industrie in pietra scheggiata Metodo Levallois Messa in forma di due superfici convesse asimmetriche delimitanti un piano di intersecazione : a questo piano è parallelo quello di frattura Tecnica: percussione diretta percussore duro Scheggia preferenziale tallone ridotto e superficie della scheggia ritaglia la maggior parte della superficie della faccia del nucleo

35 Le industrie in pietra scheggiata Levallois a punte morfologia e delineazione sono legate al disegno delle nervature: una scheggia staccata secondo una nervatura rettilinea avrà delineazione triangolare e estremità distale appuntita. Presenza di un triangolo di base formato da un controbulbo, che legato a un piano di percussione preparato preferenziale assicura un largo tallone e una buona convergenza dei bordi

36 Le industrie in pietra scheggiata Levallois a punte morfologia e delineazione sono legate al disegno delle nervature: una scheggia staccata secondo una nervatura rettilinea avrà delineazione triangolare e estremità distale appuntita. Presenza di un triangolo di base formato da un controbulbo, che legato a un piano di percussione preparato preferenziale assicura un largo tallone e una buona convergenza dei bordi

37 Le industrie in pietra scheggiata Levallois Messa in forma di due superfici convesse asimmetriche delimitanti un piano di intersecazione A questo piano è parallelo quello di frattura Tecnica: percussione diretta percussore duro Metodi Schegge multiple hanno forme diverse secondo lorientazione del distacco, la posizione del piano di percussione

38 Levallois ricorrente unipolare una sola direzione di distacco: schegge allungate, p.dp. Limitato

39 Levallois ricorrente bipolare a due piani preferenziali opposti (lame)

40 Levallois ricorrente centripeto tutto il contorno della superficie può essere usato come pdp

41 Le industrie in pietra scheggiata Débitage laminare Produzione di supporti regolari Allungati Margini paralleli lame

42 Le industrie in pietra scheggiata Débitage laminare Preparazione di un nucleo con creazione di : un piano di percussione uno spigolo = cresta In certe placchette la prima lama, corticata, è una cresta naturale

43 Le industrie in pietra scheggiata Débitage laminare Preparazione di un nucleo, creazione di : un piano di percussione uno spigolo, cresta

44 Le industrie in pietra scheggiata Débitage laminare Piano di percussione preparato liscio a faccette correzione della cornice

45 Preparazione dorsale Le industrie in pietra scheggiata

46 tablettes Le industrie in pietra scheggiata Correzioni di parti del nucleo Ravvivamenti

47 Le industrie in pietra scheggiata

48 Débitage laminare Preparazione di un nucleo Percussione diretta con percussore di pietra : tecnica più antica, a 100 mila anni con percussore tenero : domina nel paleolitico superiore Percussione indiretta : tallone a sperone Paleolitico superiore

49 Le industrie in pietra scheggiata Débitage laminare Preparazione di un nucleo, Percussione indiretta : percussore Scalpello possono essere duri o teneri

50 Le industrie in pietra scheggiata Débitage laminare Preparazione di un nucleo Pressione : strumento corto in mano, strumento lungo appoggiato al petto o alladdome, parte attiva in osso o corno Immobilizzazione del nucleo lame a due nervature in Asia circa 25mila anni; in Europa da circa 8000 anni

51 Le industrie in pietra scheggiata Pressione

52 Le industrie in pietra scheggiata Débitage laminare Pressione : lame a due nervature, parallele e rettilinee spessore debole faccia inferiore priva di ondulazioni tallone più stretto della larghezza della lama sul nucleo nervature rettilinee e parallele nuclei piramidali nuclei cilindrici (balle de fusil) nuclei piatti a una sola superficie di distacco

53 Le industrie in pietra scheggiata Tecnica del microbulino

54 Le industrie in pietra scheggiata Caratteri della scheggia

55 Le industrie in pietra scheggiata Orientamento della scheggia Asse di débitage Asse dello strumento/ simmetria Strumento déjeté

56 Le industrie in pietra scheggiata Caratteri della scheggia Trasversalità : angolo Lateralità Angolo < 45

57 Le industrie in pietra scheggiata talloni della scheggia tallone liscio tallone lineare tallone diedro tallone puntiforme tallone faccettato

58 Le industrie in pietra scheggiata Ritocco : Modifica il supporto con distacchi sui margini tesi a costruire lo strumento Tecnica : percussione, pressione Caratteri per la descrizione Modo : semplice, erto, piatto, sopraelevato ampiezza : marginale e profondo – invadente, coprente delineazione : continuo e denticolato Orientamento : diretto, inverso, alterno, bifacciale

59 Le industrie in pietra scheggiata Ritocco : Modifica il supporto con distacchi tesi a costruire lo strumento Caratteri per la descrizione : Modo Semplice: distrugge più o meno profondamente il margine della scheggia, ispessendolo, mediante lo stacco di piccole schegge Erto: distrugge più o meno profondamente il margine della scheggia mediante lo stacco di piccole schegge in senso normale alla faccia della scheggia da cui parte il ritocco

60 Le industrie in pietra scheggiata Ritocco : Modifica il supporto con distacchi tesi a costruire lo strumento Caratteri per la descrizione : Modo Piatto: modifica il margine della scheggia mediante il distacco di schegge talvolta strette e allungate ad invadere la faccia della scheggia (I - ritocco invadente) o a ricoprirla interamente (C - ritocco coprente) Sopraelevato: presente nelle schegge di spessore rilevante, carenate, fino ad interessarne tutto lo spessore con stacchi di schegge ravvicinate (S - ritocco sopraelevato sommario), o allungate (L - ritocco sopraelevato lamellare) o embricate (Sc - ritocco sopraelevato scalariforme)

61 Le industrie in pietra scheggiata Ritocco Modifica il supporto con distacchi tesi a costruire lo strumento Caratteri per la descrizione ampiezza : marginale e profondo – invadente, coprente Marginale (M): modifica lievemente il margine della scheggia Profondo (P): modifica decisamente il margine della scheggia

62 Le industrie in pietra scheggiata Ritocco : Modifica il supporto con distacchi tesi a costruire lo strumento Caratteri per la descrizione delineazione : continuo e denticolato Secondo l'andamento Continuo (o lineare): forma una linea diritta o curva Denticolato: forma una o una serie di tacche

63 Le industrie in pietra scheggiata Ritocco : modifica il supporto con distacchi tesi a costruire lo strumento Caratteri per la descrizione : Orientamento Diretto: compare sulla faccia superiore, stacchi partono da quella inferiore Inverso: compare sulla faccia inferiore, stacchi partono da quella superiore Misto: ottenuto mediante una successione di stacchi diretti e inversi adiacenti Alterno: diretto su un margine e inverso sullaltro Bifacciale: localizzato sulle due facce, ottenuto con stacchi diretti e inversi sovrapposti

64 Le industrie in pietra scheggiata Percussione percussore morbido

65 Le industrie in pietra scheggiata Percussione

66 Le industrie in pietra scheggiata Per approfondire M.L. INIZAN, M. REDURON, H. ROCHE, J. TIXIER Préhistoire de la pierretaillée. 4. technologie de la pierre taillée, CREP 1995, pp A.BROGLIO Introduzione al Paleolitico, Laterza 1998: il capitolo relativo la tecnologia e la tipologia delle industrie litiche M. ARZARELLO, F. FONTANA, M. PERESANI Manuale di tecnologia litica preistorica. Concetti, metodi e tecniche, Carocci Editore 2011


Scaricare ppt "Università degli Studi di Pisa Corso di Laurea Scienze dei Beni Culturali Archeologia Preistorica I Anno Accademico 2011-2012 Le industrie in pietra scheggiata."

Presentazioni simili


Annunci Google