La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni1 Costruzione di Interfacce Lezione 25 anatomia di uno screen saver

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni1 Costruzione di Interfacce Lezione 25 anatomia di uno screen saver"— Transcript della presentazione:

1 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni1 Costruzione di Interfacce Lezione 25 anatomia di uno screen saver

2 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni2 Uno screen saver deve fare almeno Screensaver Preview Dialogo di config Quale di queste tre cose deve fare è deciso in base alla command line con cui è invocato. /c dialogo config /p preview come finestra figlia di /s screen saver

3 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni3 InitInstance Per questo motivo aggiungiamo alla WinApp le seguenti funzioni void DoSaverSetting(void); void DoSaverPreview(void); void DoScreenSaver(void); void ReadSetting() La initinstance deve parsare la commandline e decidere cosa far partire Il parsing della command line va fatto abbastanza robusto (puo arrivare varie cose…)

4 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni4 InitInstace: Parsing BOOL CCISaverApp::InitInstance() { InitCommonControls(); CWinApp::InitInstance(); AfxEnableControlContainer(); int pos=0; CString tok=m_lpCmdLine.Tokenize(" :",pos); if(!tok.CompareNoCase("/s") || !tok.CompareNoCase("-s") || !tok.CompareNoCase("s")) { DoScreenSaver(); // Run as screen saver return TRUE; // and continue the message loop } else if ( !tok.CompareNoCase("/c") || !tok.CompareNoCase("-c") || !tok.CompareNoCase("c")) { DoSaverSetting(); // Run modal config dialog return FALSE; // and Now just terminate } else if ( !tok.CompareNoCase("/p") || !tok.CompareNoCase("-p") || !tok.CompareNoCase("p") ){ DoSaverPreview(); // Show the saver in a small win return TRUE; // and continue the message loop } return FALSE; // if no param terminate; }

5 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni5 Strutturazione classi Ci servono due classi Una che sappia crearsi in maniera abbastanza flessibile, abbia un contesto opengl e sappia disegnare lo screen saver Una che sia capace di chiudersi non appena lutente fa qualcosa Deriveremo la seconda dalla prima. CGLWnd derivata da CWnd; CSaverWnd derivata da CGLWnd

6 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni6 CGLWnd Facciamo aggiungere allide una classe mfc derivata da cwnd Come membri al solito mettiamo HGLRC m_hRC; // Rendering device context of OpenGL HDC m_hDC; // Current device context float aspect; BOOL SetupPixelFormat( HDC hDC ); void glInit(); inline BOOL SetGL() Presi dal solito file txt…

7 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni7 CGLWnd Dobbiamo rifare la create, per poter rispondere alle varie necessità di creazione. BOOL CGLWnd::myCreate(DWORD dwExStyle, DWORD dwStyle, const RECT& rect, CWnd* pParentWnd, UINT nID) { TRACE("CGLWnd::myCreate\n"); // Register a class with no cursor LPCTSTR lpszClassName= AfxRegisterWndClass(CS_HREDRAW|CS_VREDRAW, ::LoadCursor( AfxGetResourceHandle(), MAKEINTRESOURCE(IDC_NULL_CURSOR) ) ); return CreateEx(dwExStyle, lpszClassName, _T(""), dwStyle, rect.left, rect.top, rect.right - rect.left, rect.bottom - rect.top, pParentWnd->GetSafeHwnd(), NULL, NULL ); }

8 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni8 Window Classes Una window class è un insieme di attributi che il sistema usa come template per creare una finestra. Ogni finestra è membro di una window class Tutte le window class sono specifiche di un processo Ogni window class ha una procedura associata che processa i messaggi di tutte le finestre di quella classe Un processo deve registrare una window class prima di poter creare una finestra di quella classe Registrare una window class associa una window procedure, uninsieme di stili, ecc ad un nome.

9 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni9 Cursore nullo Nella finestra dello screen saver non ci deve essere il cursore quindi Creare una risorsa con un cursore vuoto Usarla nella creazione della window class

10 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni10 Timer Il nostro screen saver non puousare il meccanismo della onidle per lanimazione perchè quando è invocato nel preview non ho accesso al thread iniziale. Quindi si usano timer… Aggiungiamo tra i membri BOOL m_bHasTimer; //flag for timer in this child window

11 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni11 OnCreate Overridiamo anche la OnCreate, dove facciamo tutte le init di gl e del timer int CGLWnd::OnCreate(LPCREATESTRUCT lpCreateStruct) { if (CWnd::OnCreate(lpCreateStruct) == -1) return -1; m_hDC = ::GetDC(m_hWnd); SetupPixelFormat(m_hDC); m_hRC = wglCreateContext(m_hDC); if(m_hRC==NULL){AfxMessageBox("OpenGL contest fail"); return -1; } if(!m_bHasTimer){//set timer SetTimer(1, 10, NULL); m_bHasTimer = TRUE; } Invalidate(); return 0; }

12 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni12 OnSize La solita void CGLWnd::OnSize(UINT nType, int cx, int cy) { TRACE("CGLWnd::OnSize()\n"); CRect rect; if(SetGL()){ glMatrixMode (GL_PROJECTION); glLoadIdentity (); aspect=(float)cx/(float)cy; glViewport (0, 0, (GLsizei) cx, (GLsizei) cy); }

13 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni13 OnPaint OnDraw è propria delle viste, qui siamo un po`più a basso livello. Si disegna nella onpaint. void CGLWnd::OnPaint() { CPaintDC dc(this); // device context for painting SetGL(); glPushMatrix(); glRotatef(30*clock()/1000.0f,0,0,1); glClearColor(.4,.3,.3,1); glClear(GL_COLOR_BUFFER_BIT | GL_DEPTH_BUFFER_BIT); glColor3f(1,1,1); glBegin(GL_LINE_LOOP); glVertex2f(.3f,-.3f);glVertex2f(-.3f,-.3f); glVertex2f(-.3f,.3f);glVertex2f(.3f,.3f); glEnd(); glPopMatrix(); SwapBuffers(m_hDC); }

14 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni14 CSaverWnd Passiamo ora a scrivere la classe che deve incapsulare il fatto che la nostra finestra opengl Parte massimizzata Non appena lutente fa qualcosa si distrugge Deriviamo CSaverWnd da CGLWnd E riscriviamo la Create

15 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni15 Crea la finestra grande quanto lo schermo, senza decorazioni, che stia sopra alle altre BOOL CSaverWnd::Create() { TRACE("CSaverWnd::Create()\n"); CRect rect(0, 0, ::GetSystemMetrics(SM_CXSCREEN), ::GetSystemMetrics(SM_CYSCREEN) ); return CGLWnd::myCreate(WS_EX_TOPMOST, WS_VISIBLE|WS_POPUP, rect, NULL, 0); }

16 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni16 Messaggi da intercettare Per far terminare lo screen saver: OnActivate OnActivateApp OnKeyDown On{L/M/R}ButtonDown OnMouseMove OnSysKeyDown In risposta ai quali basta fare:

17 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni17 Altri messaggi void CSaverWnd::OnSysCommand(UINT nID, LPARAM lParam){ if ((nID == SC_SCREENSAVE) || (nID == SC_CLOSE))return; CGLWnd::OnSysCommand(nID, lParam); } void CSaverWnd::OnDestroy(){ PostQuitMessage(0); CGLWnd::OnDestroy(); } BOOL CSaverWnd::OnSetCursor(CWnd* pWnd, UINT nHitTest, UINT message){ SetCursor(NULL); return TRUE; // per notificare che abbiamo gestito noi il messaggio }

18 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni18 Lapp Si deve ora scrivere le funzioni che fanno partire tutto. void CCISaverApp::DoScreenSaver(void) { TRACE("CCISaverApp::DoScreenSaver()\n"); m_psvwnd = new CSaverWnd; ReadSetting(); m_psvwnd->Create(); m_pMainWnd = m_psvwnd; TRACE("exiting CCISaverApp::DoScreenSaver(void)\n"); }

19 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni19 Gestione della preview void CCISaverApp::DoSaverPreview(void) { CString tok,cmdln=m_lpCmdLine; int pos=0; tok=cmdln.Tokenize(" ",pos); TRACE("Second token in command line is '%s'\n",tok); CWnd* pParent = CWnd::FromHandle((HWND)atol(tok)); ASSERT(pParent != NULL); CGLWnd* pWnd = new CGLWnd(); ReadSetting(); CRect rect; pParent->GetClientRect(&rect); pWnd->myCreate(NULL, WS_VISIBLE|WS_CHILD, rect, pParent,0); m_pMainWnd = pWnd; }

20 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni20 Preview nel dialogo Settings Nel dialogo della classe CISaverDlg aggiungiamo una finestra di preview. Aggiungiamo un membro CGLWnd m_glwnd; Nelle risorse, nel template del dialog aggiungere uno static text control della dimensione che ci interessa con id IDC_IMAGE Nella OnInitDialog aggiungiamo: CRect rect; GetDlgItem(IDC_IMAGE)->GetWindowRect(&rect); ScreenToClient(&rect); m_glwnd.myCreate(WS_EX_TOPMOST, WS_VISIBLE|WS_CHILD, rect, this, IDC_IMAGE);

21 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni21 un po di interfaccia… Mettiamo nel dialogo una variabile CString m_filename associata all ledit control lhandler della pressione del bottone.. void CCISaverDlg::OnBnClickedButtonBrowse() { CFileDialog fd(true,"*.txt","test.txt"); if(fd.DoModal()==IDOK) { m_filename=fd.GetFileName(); UpdateData(false); }; }

22 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni22 Note finali Per mettere lestensione a *.scr basta modificare le opzioni del linker Per la stringa che si vede nella descrizione degli screen saver basta fare una risorsa stringa IDS_DESCRIPTION di valore 1

23 6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni23 Salvare setting Di solito si usa il registro Conviene chiudere tutto in una classe e tenuta in winapp e passarla alla dialog. In CWinApp BOOL WriteProfileInt( sezione, entry, val); BOOL WriteProfileString( sezione, entry, str); Bool GetProfileString( sezione, entry, default,buf,sizebuf) Int GetProfileInt (sezione, entry, default);


Scaricare ppt "6 Dicembre 2002Costruzione di Interfacce - Paolo Cignoni1 Costruzione di Interfacce Lezione 25 anatomia di uno screen saver"

Presentazioni simili


Annunci Google