La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

FAMIGLIE TRAUMATIZZATE F. Gambarati, N. Rossi psicologhe-psicoterapeute Ospedale San Sebastiano Reparto Riabilitazione Neurologica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "FAMIGLIE TRAUMATIZZATE F. Gambarati, N. Rossi psicologhe-psicoterapeute Ospedale San Sebastiano Reparto Riabilitazione Neurologica."— Transcript della presentazione:

1 FAMIGLIE TRAUMATIZZATE F. Gambarati, N. Rossi psicologhe-psicoterapeute Ospedale San Sebastiano Reparto Riabilitazione Neurologica

2

3 Perché occuparsi dei familiari? Momento di crisi Momento di crisi Sofferenza nellidentità Sofferenza nellidentità Scompenso nellassetto emotivo Scompenso nellassetto emotivo

4 ASSUNZIONE IN CARICO DEI FAMILIARI? E mantenuta la capacità di attivare risorse interne ed esterne? E mantenuta la capacità di attivare risorse interne ed esterne? E necessario facilitare ladattamento? E necessario facilitare ladattamento?

5 Non sarò più quello che ero, non sarò mai più lo stesso….

6 Lesperienza non può essere contenuta nella mente

7 Suoni, odori, visioni, parole legati allavvenimento traumatico angoscia

8 TERAPIA 1° livello: il trauma è un corpo estraneo nella mente 1° livello: il trauma è un corpo estraneo nella mente 2° livello: il trauma può essere pensato 2° livello: il trauma può essere pensato

9 INTEGRAZIONE Approccio interdisciplinare Approccio interdisciplinare Collaborazione tra operatori e familiari Collaborazione tra operatori e familiari

10 Incontro di accoglienza Raccolta anamnesi Raccolta anamnesi Valutazione dei meccanismi di adattamento Valutazione dei meccanismi di adattamento Strutturazione di un percorso psicologico differenziato Strutturazione di un percorso psicologico differenziato

11 GRUPPO DI FAMILIARI

12 Utilità per gli operatori

13 Utilità per i familiari

14 EQUILIBRIO TRA REALISMO E SPERANZE

15 RIUNIONI

16 RIUNIONI Confrontare i punti di vista di ciascuno Confrontare i punti di vista di ciascuno Fornire una comunicazione condivisa ai familiari Fornire una comunicazione condivisa ai familiari Definire il progetto terapeutico, chiamando a collaborare i familiari Definire il progetto terapeutico, chiamando a collaborare i familiari

17 DIMISSIONI PROTETTE Collegamento con i servizi territoriali Collegamento con i servizi territoriali Continuità nel progetto riabilitativo Continuità nel progetto riabilitativo

18 MINORI

19

20 Preparazione alla visita in reparto Colloquio con il genitore sano Colloquio con il genitore sano Incontro con il bambino Incontro con il bambino Organizzazione della visita in un momento di trattamento fisioterapico Organizzazione della visita in un momento di trattamento fisioterapico

21 SUPPORTO ALLA FUNZIONE GENITORIALE Riuscirò a crescere da solo mio figlio? Riuscirò a crescere da solo mio figlio? Come devo comportarmi con mio figlio? Come devo comportarmi con mio figlio?

22 INCONTRI INDIVIDUALI CON IL BAMBINO Problemi comportamentali Problemi comportamentali Emozioni incontenibili Emozioni incontenibili Problemi scolastici Problemi scolastici Espressioni somatiche di disagio Espressioni somatiche di disagio

23 Anche le storie abitano, hanno una casa. Siamo noi la loro casa. Dentro di noi nascono, nella nostra testa riposano o si agitano insonni, ai nostri occhi si affacciano e guardano, alle nostre orecchie si ascoltano, contenute dalle nostre braccia lievitano, al nostro cuore ridono e piangono. Ma ci sono case anche di ghiaccio, con occhi che non sanno vedere e orecchie che non sanno ascoltare, e braccia che non sanno abbracciare, allora le nostre storie si ammalano, cercano una nuova casa che abbia orecchie buone e fini, molto fini, perché le storie non ascoltate muoiono V. Lamarque


Scaricare ppt "FAMIGLIE TRAUMATIZZATE F. Gambarati, N. Rossi psicologhe-psicoterapeute Ospedale San Sebastiano Reparto Riabilitazione Neurologica."

Presentazioni simili


Annunci Google