La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Laurea in Ingegneria Gestionale Specializzazione settoriale Tessile.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Laurea in Ingegneria Gestionale Specializzazione settoriale Tessile."— Transcript della presentazione:

1 Laurea in Ingegneria Gestionale Specializzazione settoriale Tessile

2 Un mestiere difficile 4Difficile perché le aziende sono sottoposte ad una pressante concorrenza internazionale, essendo stato il nostro settore forse uno dei primi a potersi definire globalizzato in senso moderno. 4Aggressive politiche di penetrazione nel Mercato Unico da parte dei Paesi di nuova industrializzazione (concorrenza di prezzo). Fonte: Osservatorio Congiunturale Tessile Abbigliamento

3 Levoluzione della filiera tessile - abbigliamento italiana Fatturato Var % 5,71,5-3,62,6 Esportazioni Var % 14,87,0-4,34,0 Importazioni Var % 19,17,41,05,1 Saldo Commerciale Disponibilità interna Var % 3,6-0,7-1,12,6 Indicatori strutturali (%) Esportazioni/Fatturato52,957,460,660,260,9 Importazioni/Disp.interna34,539,642,943,844,9 Fonte: SMI-ATI su dati ISTAT

4 La filiera TA italiana oggi Forte differenziazione delle proprie produzioni Posizionamento sui mercati Qualità elevata Rapidità, flessibilità e servizio Esasperata ricerca del nuovo, del bello e del tecnologicamente avanzato

5 Piccola dimensione delle aziende Vantaggio competitivo 4Flessibilità 4Capacità di adattamento Vincolo strutturale 4Espansione sui mercati 4Ricerca ed innovazione

6 Il costo del lavoro dati di confonto del costo del lavoro PaeseIndice GERMANIA123 ITALIA100 USA96,8 FRANCIA94,2 REGNO UNITO86,5 SPAGNA56,6 PORTOGALLO29,3 TURCHIA18,3 POLONIA16 CINA4,7 PAKISTAN2,5 Fonte: WERNER, autunno 2000

7 I numeri del made in Italy (Anno 2000, Milioni di Euro) Tessile abbigliam. Calzatu re Oreficeria Pelli e concia Profum eria PelletteriaOcchialeria Acc. in pelle In Fatturato Esportazioni Saldo comm Addetti dir. (Numero) Fonte: Elab. SMI su dati ANCI, Federorafi, UNIC, APEC, UNIPRO, AINPES, ANFAO

8 Il ruolo del Made in Italy nelleconomia italiana 4Lindustria del Made in Italy impiega direttamente quasi il 20% degli addetti dellindustria manifatturiera, mentre nella distribuzione operano il 6,5% degli addetti del terziario 4Le esportazioni di prodotti Made in Italy consentono di ripianare quasi i ¾ del deficit energetico ed agroalimentare 4Il 12% del valore aggiunto dellindustria manifatturiera italiana è raggiunto grazie ai settori del Made in Italy

9 La proposta della LIUC: Gli insegnamenti caratterizzanti MATERIAANNOSEMESTRE Tecnologie specialiIII Tecnologie industrialiII Sistemi di produzione automatizzatiIIIII Studi di fabbricazioneIIIII Sistemi organizzativiIIIII

10 TECNOLOGIE SPECIALI 4Classificazione delle fibre tessili e delle loro caratteristiche 4Processi di testurizzazione dei filamenti tessili e tecnologie 4Per la produzione dei tessuti non tessuti

11 TECNOLOGIE INDUSTRIALI 4Macchine di filatura, tessitura e maglieria 4Visite aziendali 4Studio di nuove tecnologie con il supporto delle aziende meccanotessili

12 SISTEMI DI PRODUZIONE AUTOMATIZZATI 4Filiera tessile e mercato 4Elementi di progettazione di un impianto tessile

13 STUDI DI FABBRICAZIONE 4Processi di stampa, tintura e finissaggio 4Visite aziendali 4Studio di nuove tecnologie con il supporto delle aziende meccanotessili

14 SISTEMI ORGANIZZATIVI 4Aspetti organizzativi e gestionali peculiari del comparto tessile 4CCNL 4Turni 4Mansioni


Scaricare ppt "Laurea in Ingegneria Gestionale Specializzazione settoriale Tessile."

Presentazioni simili


Annunci Google