La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Alessandra Della Bona Emanuela Montefusco. PREFAZIONE I beni strumentali sono per unazienda quei beni la cui utilità è ripetuta nel tempo e non si esaurisce.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Alessandra Della Bona Emanuela Montefusco. PREFAZIONE I beni strumentali sono per unazienda quei beni la cui utilità è ripetuta nel tempo e non si esaurisce."— Transcript della presentazione:

1 Alessandra Della Bona Emanuela Montefusco

2 PREFAZIONE I beni strumentali sono per unazienda quei beni la cui utilità è ripetuta nel tempo e non si esaurisce nel corso di un esercizio. Rientrano in tale categoria i fabbricati, gli impianti, gli automezzi, i mobili, gli arredi, le attrezzature e beni similari. Essi possono essere acquisiti a titolo di: proprietà (acquisto, apporto, costruzione in economia); utilizzo (locazione e locazione finanziaria o leasing). Partendo dalle operazioni connesse alle diverse modalità di acquisizione dei beni strumentali, Alessandra Della Bona e Emanuela Montefusco, alunne della classe 5^C Mercurio dellITC F. Calassodi Lecce, presentano e confrontano le relative movimentazioni contabili. Il lavoro si presta come valido ed efficace ausilio per lo studio e, se opportunamente implementato, per lattività didattica. Paolo Marcianò docente di Economia aziendale ITC F. Calasso di Lecce

3 INDICE ACQUISTO APPORTO COSTRUZIONI IN ECONOMIA LOCAZIONE LOCAZIONE FINANZIARIA(LAESING)

4 ACQUISTO Operazioni di gestione: Registrazione fatture acquisto beni (costi pluriennali)acquisto beni Patrimonializzazione costi accessori (aumentano il valore dacosti accessori Ammortizzare) Operazioni di assestamento: Calcolo quota ammortamento (costi desercizio)quota ammortamento INDICE

5 APPORTO Operazioni di gestione: Registrazione apporto di beni da parte del titolare (costititolare pluriennali) Registrazione apporto di beni da parte dei soci (costisoci pluriennali) Operazioni di assestamento: Calcolo quota ammortamento (costi desercizio)quota ammortamento INDICE

6 COSTRUZIONI IN ECONOMIA Realizzazione di un bene INIZIATA E ULTIMATA IN UN ESERCIZIO Operazioni di gestione: Registrazione di un costo pluriennale risultante dalla somma dei costi sostenuti che vengono stornati movimentando in avere il conto costruzioni internecosto pluriennale Operazione di assestamento: Calcolo quota ammortamento (costi desercizio)quota ammortamento ULTIMATO IN ESERCIZIO SUCCESSIVO Operazione di assestamento (negli esercizi precedenti) : Rilevazione (immobilizzazioni in corso) e storno dei costi sostenuti nellesercizio per il bene in costruzione storno Operazioni di gestione (nellesercizio di ultimazione) : Rilevazione di un costo pluriennale risultante dalla somma di tutti i costi sostenuti; storno dei costi sostenuti negli anni precedenti (immobilizzazioni in corso) e nellanno in corso (costruzioni interne)costo pluriennale Operazioni di assestamento (dallanno di ultimazione) : Calcolo quota ammortamento (costi desercizio)quota ammortamento INDICE

7 LOCAZIONE Operazione di gestione: Registrazione fattura primo canone (costo desercizio) con eventuale cauzione (credito)fattura primo canone Registrazione fatture canoni periodicifatture canoni periodici Operazioni di assestamento: Rinvio fitti di competenza futura (risconto attivo)risconto attivo INDICE

8 LOCAZIONE FINANZIARIA(LEASING) METODI DI RILEVAZIONE PATRIMONIALE Utilizzo dei conti dordine per rilevare limpegno dei canoni periodici Rilevazione del versamento iniziale e dei canoni periodici Rilevazione dei risconti attivi per rinvio canoni di competenza futura Bene contabilizzato al momento del riscatto FINANZIARIO Iscrizione del bene nel patrimonio aziendale Rilevazione del debito per la quota capitale Imputazione quota interessi al conto economico Imputazione dell ammortamento al conto economico INDICE

9 Operazioni di gestione: Registrazione impegno per canoni periodici (sistemaimpegno degli impegni) Fattura versamento iniziale (maxicanone)maxicanone Fattura canoni periodicicanoni periodici Storno per riduzione impegnoriduzione impegno Registrazione eventuale riscattoriscatto Operazioni di assestamento: Rinvio canoni di competenza futura (risconto attivo)risconto attivo METODO PATRIMONIALE

10 METODO FINANZIARIO Operazioni di gestione: Registrazione del debitodebito Rilevazione dei canoni distinguendo tra quotacanoni capitale (riduzione del debito) e quota interessi Operazioni di assestamento: Calcolo quota ammortamento (costi desercizio)quota ammortamento

11

12

13

14

15

16

17 DATADENOMINAZIONEDESCRIZIONEDAREAVERE 31/12AMM.TO IMPIANTI E MACCHINARI Quota ammortamentox 31/12F.DO AMM.TO IMPIANTI E MACCHINARI Quota ammortamento x

18 DATADENOMINAZIONEDESCRIZIONEDAREAVERE -/-IMPIANTI E MACCHINARIUltimato impiantox -/-COSTRUZIONI INTERNEUltimato impiantox

19 DATADENOMINAZIONEDESCRIZIONEDAREAVERE 31/12AMM.TO IMPIANTI E MACCHINARI Quota ammortamento x 31/12F.DO AMM.TO IMPIANTI E MACCHINARI Quota ammortamentox

20 DATADENOMINAZIONEDESCRIZIONEDAREAVERE 31/12/nIMMOBILIZZAZIONI IN CORSO Impianto in costruzionex 31/12/nCOSTRUZIONI INTERNEImpianto in costruzionex

21 DATADENOMINAZIONEDESCRIZIONEDAREAVERE -/-/n+1IMPIANTI E MACCHINARI Ultimato impiantox -/-/n+1IMMOBILIZZAZIONI IN CORSO Ultimato impiantox -/-/n+1COSTRUZIONI INTERNE Ultimato impiantox

22 DATADENOMINAZIONEDESCRIZIONEDAREAVERE 31/12AMM.TO IMPIANTI E MACCHINARI Quota ammortamentox 31/12F.DO AMM.TO IMPIANTI E MACCHINARI Quota ammortamentox

23 DATADENOMINAZIONEDESCRIZIONEDAREAVERE -/-FITTI PASSIVIFattura n. …x -/-IVA NS/CREDITOFattura n. …x -/-CREDITI PER CAUZIONIFattura n. …x -/-DEBITI V/FORNITORIFattura n. …x

24

25 DATADENOMINAZIONEDESCRIZIONEDAREAVERE 31/12RISCONTI ATTIVIRinvio canonix 31/12FITTI PASSIVIRinvio canonix

26 DATADENOMINAZIONEDESCRIZIONEDAREAVERE -/-IMPEGNI PER BENI IN LEASING Stipulato contratto x -/-CREDITORI C/LEASINGStipulato contrattox

27 DATADENOMINAZIONEDESCRIZIONEDAREAVERE -/-CANONI LEASINGFatt. maxicanonex -/-IVA NS/CREDITOFatt. maxicanonex -/-DEBITI V/FORNITORIFatt. maxicanonex -/-DEBITI V/FORNITORIPagata fatt. maxicanone x -/-BANCA X C/CPagata fatt. maxicanone x

28 DATADENOMINAZIONEDESCRIZIONEDAREAVERE -/-CANONI LEASINGFatt. canonex -/-IVA NS/CREDITOFatt. canonex -/-DEBITI V/FORNITORIFatt. canonex -/-DEBITI V/FORNITORIPagata fatt. canonex -/-BANCA X C/CPagata fatt. canonex

29 DATADENOMINAZIONEDESCRIZIONEDAREAVERE -/-CREDITORI C/LEASING Storno per riduzione impegno x -/-IMPEGNI PER BENI IN LEASING Storno per riduzione impegno x

30 DATADENOMINAZIONEDESCRIZIONEDAREAVERE -/-IMPIANTI E MACCHINARI Fatt. riscattox -/-IVA NS/CREDITOFatt. riscattox -/-DEBITI V/FORNITORIFatt. riscattox

31 DATADENOMINAZIONEDESCRIZIONEDAREAVERE 31/12RISCONTI ATTIVIRinvio canonex 31/12CANONI LEASINGRinvio canonex

32

33

34


Scaricare ppt "Alessandra Della Bona Emanuela Montefusco. PREFAZIONE I beni strumentali sono per unazienda quei beni la cui utilità è ripetuta nel tempo e non si esaurisce."

Presentazioni simili


Annunci Google