La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Liceo Scientifico Statale Gaetano Salvemini Sorrento (Na) Anno Scolastico 2008/09 Corso di Geografia Generale Classe V G Prof. Augusto Festino ELEMENTI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Liceo Scientifico Statale Gaetano Salvemini Sorrento (Na) Anno Scolastico 2008/09 Corso di Geografia Generale Classe V G Prof. Augusto Festino ELEMENTI."— Transcript della presentazione:

1 Liceo Scientifico Statale Gaetano Salvemini Sorrento (Na) Anno Scolastico 2008/09 Corso di Geografia Generale Classe V G Prof. Augusto Festino ELEMENTI DI TETTONICA (DA PAG. 308 A PAG. 315 DEL VOSTRO LIBRO DI TESTO)

2 Deformazione delle Rocce

3 La Deformazione delle Rocce Le rocce, sottoposte a sforzi (generati da processi attivi allinterno della terra), possono deformarsi in maniera:.Elastica (fragile) Fratturazione.Plastica Piegamenti.Elastoplastica Condizioni intermedie

4

5

6

7

8 Fattori che influenzano il tipo di deformazione in una roccia 1. Natura della roccia 2. Pressione litostatica (rocce sovrastanti) 3. Temperatura 4. Presenza di fluidi circolanti 5. Velocità dello sforzo applicato A basse Pressioni e Temperature, le rocce tendono a deformarsi elasticamente, ad alte P e T tendono a deformarsi plasticamente

9 Fattori che influenzano il tipo di deformazione in una roccia La variazione di questi fattori determina il formarsi di una faglia o una piega

10 Le Faglie Per FAGLIA si intende una frattura nella roccia con spostamento relativo delle parti (a destra e a sinistra della frattura) La superficie lungo cui si verifica il taglio è chiamata Piano di Faglia.Lentità dello spostamento è detta Rigetto. Se il Piano di faglia è inclinato, i due blocchi si distinguono in Tetto (quello che guarda verso il basso) e Letto (quello che guarda verso lalto) Le faglie possono avere dimensioni molto diverse (da pochi centimetri ad alcuni kilometri) Le faglie sono associate a deformazioni fragili che portano a rottura

11 Faglia a piccola scala Tom Bean Fig. 10.2

12 Tipi di Faglie Faglia Diretta: Ha il Tetto ribassato rispetto al Letto e testimonia una distensione del tratto di crosta. Faglia Inversa: Ha il Letto ribassato rispetto al Tetto e testimonia una compressione del tratto di crosta Faglia Trascorrente: Ha il piano di rottura verticale ma il movimento delle parti è orizzontale (lungo il piano) Faglia verticale: ha il piano di rottura verticale ed il movimento è verticale

13 Classificazione delle Faglie Tetto hanging wall Letto footwall cross section

14 Classificazione delle Faglie Tetto hanging wall Letto footwall cross section

15 Faglie dirette (Normal Fault) Letto footwall Tetto hanging wall cross section

16 Faglie Inverse (Reverse Fault) Letto footwall Tetto hanging wall cross section

17 Faglie che generano sovrascorrimenti (Thrust Fault) Letto footwall Tetto hanging wall cross section Le Thrust faults sono faglie inverse a basso angolo

18 Fig

19 Faglia Diretta

20 Faglia Inversa

21 Gudmundar E. Sigvaldason Fig Faglia Trasco rrente Strike- slip Fault

22 Faglia Trascorrente Sinistra Left-lateral Strike Slip Fault

23 Faglia trascorrente destra Right-lateral Strike Slip Fault map view

24

25

26

27 Compressione Azione di forze uguali e opposte che agiscono luna contro laltra Generano Faglie INVERSE

28 Tensione (Distensione) Azione di forze uguali e opposte che agiscono allontanandosi luna dallaltra Generano Faglie DIRETTE

29 Sforzi tettonici e deformazioni risultanti

30 Fosse Tettoniche Una associazione di faglie dirette costituita da due sistemi paralleli di faglie con interposta una parte di crosta ribassata, prende il nome di Graben o Fossa Tettonica Più Graben paralleli possono essere separati da Pilastri Tettonici (Horst) Lespressione morfologica di una Fossa Tettonica prende il nome di Rift Valley (Africa Orientale, Valle del Reno, Dorsali Oceaniche)

31 Fig Rift Valley formata per distensione

32 Wildrose Graben, Southern California

33

34 NASA/TSADO/Tom Stack Fig

35 Le Pieghe Sono deformazioni continue che si verificano nelle rocce quando assumono un comportamento plastico (rocce tenere, ben stratificate, ad alta T) Si dividono in: Anticlinali: Hanno la convessità verso lalto Sinclinali: Hanno la convessità verso il basso Ampiezza, raggio di curvatura e lunghezza delle pieghe possono essere molto variabili.

36 Deformazione duttile (plastica) La deformazione è permanente e non si annulla quando lo sforzo applicato viene rimosso

37

38 Anticlinali e Sinclinali Fig. 10.9

39

40 Bill Evarts Axial plane Anticlina le Fig

41 Phil Dombrowski Fig Pieghe a piccola scala

42 Sinclinale rovesciata Geological Survey of Israel Fig

43 Valley and Ridge Province of the Appalachian Mountains Fig

44 Sovrascorrimenti e Falde Spinte laterali nella crosta terrestre intense e prolungate, possono determinare rovesciamenti di pieghe e/o accavallamenti di faglie inverse. In tal caso si parla di Sovrascorrimento. Se il sovrascorrimento interessa intere regioni (da decine a centinaia di kilometri), si parla di falde o coltri di ricoprimento, accavallate luna sullaltra. I terreni sovrascorsi sono detti alloctoni, quelli rimasti in sede sono detti autoctoni. Lerosione può creare finestre o scogli tettonici (klippen)

45

46 Sovrascorrimento Fig

47 French Thrust, Wyoming Cretaceous Shale Mississippian Limestone Kurt N. Coonstenius

48 FINE


Scaricare ppt "Liceo Scientifico Statale Gaetano Salvemini Sorrento (Na) Anno Scolastico 2008/09 Corso di Geografia Generale Classe V G Prof. Augusto Festino ELEMENTI."

Presentazioni simili


Annunci Google