La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

VII MODULO LA RELAZIONE TRA PARI. VII modulo: la relazione tra pari LO STUDIO DELLE RELAZIONI TRA PARI Oggi le relazioni tra pari costituiscono il principale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "VII MODULO LA RELAZIONE TRA PARI. VII modulo: la relazione tra pari LO STUDIO DELLE RELAZIONI TRA PARI Oggi le relazioni tra pari costituiscono il principale."— Transcript della presentazione:

1 VII MODULO LA RELAZIONE TRA PARI

2 VII modulo: la relazione tra pari LO STUDIO DELLE RELAZIONI TRA PARI Oggi le relazioni tra pari costituiscono il principale oggetto di studio dellapproccio interazionista della psicologia dello sviluppo. Tuttavia linteresse nei confronti di questo tema si è diffuso solo a partire dagli anni 70, per motivi culturali e sociali: Motivi culturali: predominio delle grandi teorie dello sviluppo (piagettiana, comportamentista e psicoanalitica), centrate sulla relazione con ladulto. Motivi sociali: inserimento massiccio della donna nel mondo del lavoro e diffusione dei servizi per linfanzia.

3 VII modulo: la relazione tra pari LO STUDIO DELLE RELAZIONI TRA PARI Studi pionieristici: Piaget (1932, 1967): studi sulla cooperazione e lo sviluppo morale Parten (1932): studi sulla partecipazione sociale al gioco A. Freud, Burlingham e Dann (anni 40 e anni 60): studi clinici su gruppi di bambini in condizione di stress Lewin, Moreno e gli Sherif (anni 50/60): studi sui gruppi

4 VII modulo: la relazione tra pari LO STUDIO DELLE RELAZIONI TRA PARI Oggi le relazioni tra pari sono studiate a partire da diverse prospettive (Molinari, 2002): PROSPETTIVA INDIVIDUALE PROSPETTIVA SOCIOCOSTRUZIONISTA PROSPETTIVA SOCIOCULTURALE

5 VII modulo: la relazione tra pari LO STUDIO DELLE RELAZIONI TRA PARI Prospettiva individuale: Focus sullindividuo nel gruppo dei pari; Il comportamento studiato è una caratteristica dellindividuo; Temi indagati: popolarità, aggressività, altruismo, ritiro sociale,… Metodologia: osservazione, nomina dei pari, tecniche sociometriche,..

6 VII modulo: la relazione tra pari LO STUDIO DELLE RELAZIONI TRA PARI Prospettiva sociocostruzionista : Focus sui contesti entro cui si costruiscono le relazioni Il comportamento studiato ha significato nel contesto Il riferimento teorico è Bronfenbrenner Temi indagati:relazioni nei vari contesti Metodologia: osservazione, interviste, questionari

7 VII modulo: la relazione tra pari LO STUDIO DELLE RELAZIONI TRA PARI Prospettiva socioculturale : Focus sulla cultura come condivisione di significati Il comportamento studiato ha significato nella cultura Il riferimento teorico è Bruner Temi indagati: cultura dei pari nelle diverse età Metodologia: osservazione partecipante,resoconti narrativi, metodo etnografico

8 VII modulo: la relazione tra pari LO STUDIO DELLE RELAZIONI TRA PARI Aldilà della prospettiva privilegiata, gli innumerevoli studi compiuti hanno evidenziato che: Le interazioni e le relazioni tra pari costituiscono un fondamentale fattore di sviluppo

9 VII modulo: la relazione tra pari INTERAZIONI/RELAZIONI COME FATTORE DI SVILUPPO Le principali capacità favorite dalle interazioni/relazioni tra pari sono: Linguaggio e capacità di simbolizzazione Pensiero operatorio Regolazione e socializzazione emotiva Teoria della mente Empatia/altruismo Assunzione di ruoli sociali Negoziazione e gestione dei conflitti

10 VII modulo: la relazione tra pari INTERAZIONI/RELAZIONI COME FATTORE DI SVILUPPO Competenze cognitive e sociali di base Interazioni/relazioni tra pari Nuove competenze Interazioni/relazioni più complesse

11 VII modulo: la relazione tra pari INTERAZIONI/RELAZIONI COME FATTORE DI SVILUPPO Meriti: tale hp ha stabilito un nesso tra la dimensione sociale e le altre, dello sviluppo Ha posto lattenzione sui contesti entro cui avviene lo sviluppo Criticità: Lenfasi sulle relazioni ha distolto lattenzione da dimensioni più interne e individuali (autonomia, capacità di separarsi,..) Socializzazione come punto di arrivo e non di partenza

12 VII modulo: la relazione tra pari TIPI DI RELAZIONI Ci si riferisce agli aspetti formali della relazione, in particolare a: Interazione/relazione Orizzontalità/verticalità Ampiezza delle relazioni

13 VII modulo: la relazione tra pari TIPI DI RELAZIONI Interazione/relazione: spesso sono usati come sinonimi… Interazione: azione reciproca che si attua in un dato momento (hic et nunc). Costruisce ed esprime la relazione. Relazione: legame con un significato ed una durata nel tempo In realtà, la loro distinzione ha implicazioni epistemologiche: come studiare le relazioni attraverso le interazioni?

14 VII modulo: la relazione tra pari TIPI DI RELAZIONI Le relazioni possono essere orizzontali e verticali (Hartup, 1983, 1989), ma con varie sfumature intermedie: Sottili differenze di età (Cannoni, 2005; Molinari e Sartorio, 1999) amicizie reciproche e negoziate (Bombi, 2005) gerarchie di dominanza (studi etologici di Strayer e Savin-Williams, anni 70-80)

15 VII modulo: la relazione tra pari TIPI DI RELAZIONI AMPIEZZA DELLE RELAZIONI: Diadi triadi (a partire dai 4-5 anni, prevalentemente maschili) gruppi (relazioni affiliative con funzione coesiva; relazioni aggressive con funzione disgregativa; relazioni altruistiche con funzione affiliativa e di mantenimento delle gerarchie di dominanza)

16 VII modulo: la relazione tra pari SIGNIFICATI DELLE RELAZIONI Aldilà degli aspetti formali, le relazioni hanno significato per gli individui e sono qualitativamente diverse. La prospettiva socioculturale sposta il focus di attenzione dalle caratteristiche strutturali delle relazioni (sottolineate dallapproccio etologico) ai significati che esse assumono per lindividuo

17 VII modulo: la relazione tra pari SIGNIFICATI DELLE RELAZIONI Dipendono da: IMPATTO: incidenza di un partner sullaltro (Kelley, 1983; Tani, 2005) CONDIVISIONE: di attività, stati danimo, cultura (Corsaro, 1985) INTERDIPENDENZA: reciprocità dei cambiamenti (Kelley, 1983; Tani, 2005) PERCEZIONE DELLA DISTANZA (Ramsey, 1997; Baumgartner, Bombi, 2005)

18 VII modulo: la relazione tra pari EVOLUZIONE DELLE RELAZIONI TRA PARI Ogni individuo vive in modo peculiare le relazioni con gli altri, poiché in ogni momento intervengono: Le caratteristiche individuali Gli stili familiari I modelli culturali e sociali di riferimento

19 VII modulo: la relazione tra pari EVOLUZIONE DELLE RELAZIONI TRA PARI Tuttavia, è possibile individuare tappe in parte condivise (Schaffer, 1996) e tracciare una sorta di schema evolutivo. Con lo sviluppo, le relazioni tra pari aumentano progressivamente di: Frequenza Intensità Complessità Intimità Coesione

20 VII modulo: la relazione tra pari EVOLUZIONE DELLE RELAZIONI TRA PARI I anno di vita Orientamento dello sguardo Sorrisi,vocalizzi Contatto e avvicinamento Altro come oggetto da esplorare Mancanza di reciprocità Mancanza di coordinazione

21 VII modulo: la relazione tra pari EVOLUZIONE DELLE RELAZIONI TRA PARI II/III anno di vita Coordinazione reciproca Alternanza dei turni (gioco del cucù) Attenzione coordinata al partner e alloggetto Prime forme di preferenza sociale Coesistenza di interazioni positive e negative

22 VII modulo: la relazione tra pari EVOLUZIONE DELLE RELAZIONI TRA PARI Età prescolare (periodo simbolico) Interazioni verbali Gioco condiviso Conversazioni su regole Comprensione emotiva/partecipazione emotiva Dalla diade alla triade… Evoluzione sociale cognitiva del gioco Prime forme di amicizia (selettività, simpatia reciproca) Distribuzione rispetto alla preferenza sociale Gruppi misti

23 VII modulo: la relazione tra pari EVOLUZIONE DELLE RELAZIONI TRA PARI Età scolare Desiderio di frequentarsi oltre la scuola Divisione tra i sessi Stili relazionali diversi, tra i sessi Spostamento di interesse verso dimensioni meno ludiche e più intime Amicizia basata su intimità e lealtà Collaborazione in un compito Conflitto socio-cognitivo

24 VII modulo: la relazione tra pari EVOLUZIONE DELLE RELAZIONI TRA PARI Preadolescenza e adolescenza Ritornano le relazioni miste Relazioni di coppia Importanza del gruppo dei pari Amicizia basata sulla condivisione (opinioni, idee, sentimenti), sul rispecchiamento e sulla differenziazione

25 VII modulo: la relazione tra pari RELAZIONE TRA PARI NELLA COLLABORAZIONE IN UN COMPITO Si esplica attraverso tre modalità: Aiuto verso un coetaneo (relazione verticale) Collaborazione guidata da un adulto Cooperazione non guidata (conflitto socio-cognitivo)

26 VII modulo: la relazione tra pari CONFLITTO SOCIO-COGNITIVO Mugny, Doise, Carugati et al. (anni80), proponendo prove di tipo piagetiano a coppie di bambini di età scolare, hanno rilevato che la prestazione diadica è superiore a quella individuale. Tuttavia, si verifica un apprendimento a lungo termine (e quindi un cambiamento evolutivo) solo ad alcune condizioni: -Compito non troppo difficile rispetto alle capacità dei bambini -Livelli cognitivi diversi (ma non troppo) tra bambini -Buona relazione (né eccessivamente conflittuale né asimmetrica) Lapprendimento è favorito dal conflitto socio-cognitivo

27 VII modulo: la relazione tra pari CONFLITTO SOCIO-COGNITIVO Meccanismi che favoriscono il processo: presa di coscienza dellesistenza di punti di vista (risposte) diversi Progressi ottenuti: di tipo operatorio, stabili, generalizzabili e argomentabili Prerequisiti: cognitivi (possedere gli schemi che saranno confrontati) e sociali (comunicare, confliggere, negoziare) Il superamento del conflitto può avvenire mediante regolazioni relazionali (ad es. acquiescenza), o sociocognitive (comportano rielaborazione cognitiva), ma solo queste ultime comportamento un progresso evolutivo.

28 VII modulo: la relazione tra pari POSSIBILI DOMANDE DESAME Studi pionieristici delle relazioni tra pari Tipi di relazioni Le relazioni tra pari come fattore di sviluppo Relazioni/interazioni: definizioni ed implicazioni sul piano della ricerca Significato delle relazioni Evoluzione delle relazioni Le relazioni tra pari nella I infanzia Le relazioni tra pari nella età prescolare Le relazioni tra pari in età scolare Le relazioni tra pari nella preadolescenza e adolescenza Prospettive di studio delle relazioni tra pari


Scaricare ppt "VII MODULO LA RELAZIONE TRA PARI. VII modulo: la relazione tra pari LO STUDIO DELLE RELAZIONI TRA PARI Oggi le relazioni tra pari costituiscono il principale."

Presentazioni simili


Annunci Google