La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sofri, Sofri Conoscere il mondo – I continenti extraeuropei © Zanichelli editore 2010 UNITÀ 3 Lenergia (3)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sofri, Sofri Conoscere il mondo – I continenti extraeuropei © Zanichelli editore 2010 UNITÀ 3 Lenergia (3)"— Transcript della presentazione:

1 Sofri, Sofri Conoscere il mondo – I continenti extraeuropei © Zanichelli editore 2010 UNITÀ 3 Lenergia (3)

2 2 Sofri, Sofri Conoscere il mondo – I continenti extraeuropei © Zanichelli editore 2010 Unità 3 – Lenergia Consumo pro capite di petrolio

3 3 Sofri, Sofri Conoscere il mondo – I continenti extraeuropei © Zanichelli editore 2010 Unità 3 – Lenergia

4 4 Sofri, Sofri Conoscere il mondo – I continenti extraeuropei © Zanichelli editore 2010 Unità 3 – Lenergia PAESI ARABI – 60 % DELLE RISERVE MONDIALI

5 5 Sofri, Sofri Conoscere il mondo – I continenti extraeuropei © Zanichelli editore 2010 Unità 3 – Lenergia Limportanza geopolitica e i prezzi del petrolio i Paesi con riserve di petrolio hanno un ruolo strategico enorme e sono stati luoghi di conflitti e tensioni allo stesso modo i percorsi del petrolio (oleodotti per portare il petrolio dai luoghi di estrazione a quelli di raffinazione e poi di consumo) sono occasione di guerre (Russia) e di ricatti ai grandi Paesi, con il rischio di chiudere i rubinetti e creare crisi economiche di scala mondiale anche a causa di tali fattori il prezzo del petrolio ha subito notevoli oscillazioni nei decenni passati, con la inevitabile influenza sulleconomia mondiale: aumenta il costo del carburante di automobili, aerei, e quindi delle merci trasportate da mezzi che utilizzano i derivati del petrolio aumentano i costi di alcune produzioni industriali

6 6 Sofri, Sofri Conoscere il mondo – I continenti extraeuropei © Zanichelli editore 2010 Unità 3 – Lenergia

7 7 Sofri, Sofri Conoscere il mondo – I continenti extraeuropei © Zanichelli editore 2010 Unità 3 – Lenergia Il petrolio e il problema ecologico normalmente dai media apprendiamo che il petrolio e i suoi derivati sono i maggiori responsabili dellinquinamento mondiale e, in particolare, del cosiddetto effetto serra; l'effetto serra è la capacità di un pianeta di trattenere nella propria atmosfera parte del calore proveniente dal Sole (attraverso i c.d. gas-serra), per mitigare la temperatura dell'atmosfera terrestre isolandola parzialmente dai grandi sbalzi di temperatura a cui sarebbe soggetta la Terra in loro assenza. Quindi è un effetto buono, che da sempre la nostra atmosfera ha avuto; negli ultimi decenni si è notato che l'inquinamento atmosferico dovuto alla continua e crescente combustione di fonti fossili a scopo energetico, alla deforestazione tropicale, all'agricoltura industrializzata e all'estensione della zootecnia, determina un aumento dei gas serra in atmosfera in particolare dell'anidride carbonica (CO2), del metano (CH4), del protossido di azoto o ossido di diazoto (N2O) e dell'ozono (O3) innalzando così l'effetto serra naturale;

8 8 Sofri, Sofri Conoscere il mondo – I continenti extraeuropei © Zanichelli editore 2010 Unità 3 – Lenergia

9 9 Sofri, Sofri Conoscere il mondo – I continenti extraeuropei © Zanichelli editore 2010 Unità 3 – Lenergia Il petrolio e il problema ecologico legato alleffetto serra è il fenomeno dello scioglimento dei poli e il conseguente innalzamento del livello del livello del mare, che porterebbe alla scomparsa di molte città costiere, isole e a catastrofici cambiamenti; molti politici, associazioni e personaggi famosi sono diventati i paladini della difesa dellambiente. Si è segnalato in questa battaglia lex vicepresidente degli USA, Al Gore, che nel 2007 ha ricevuto il premio Nobel e ha vinto il premio Oscar per il miglior documentario, per il suo Una scomoda verità, un docu-film su queste tematiche; vediamo un video del gruppo rock 30 seconds to Mars, che nel 2007 hanno scritto una bella canzone, intitolata A beatiful lie (Una splendida bugia), che denuncia proprio lo scioglimento del polo artico e le disastrose conseguenze per il popolo degli Eschimesi; nonostante la campagna mediatica, il mondo scientifico non è altrettanto sicuro che ci sia una corrispondenza perfetta fra inquinamento ed effetto serra.

10 10 Sofri, Sofri Conoscere il mondo – I continenti extraeuropei © Zanichelli editore 2010 Unità 3 – Lenergia Il petrolio e il problema ecologico Richard S. Lindzen (uno dei maggiori climatologi al mondo – docente presso il MIT di Boston) afferma che il consenso scientifico esiste veramente (per quanto con alcune riserve) solo su questi tre punti: 1.la temperatura media è sempre stata mutevole. Negli ultimi 60 anni a volte è aumentata e a volte è diminuita. Nellultimo secolo è aumentata probabilmente di una quantità compresa tra 0,6 e 0,15 gradi centigradi (°C). Cè stato quindi un moderato riscaldamento medio globale; 2.la CO2 è un gas serra e il suo aumento dovrebbe contribuire ad un aumento delle temperature. Un suo raddoppiamento aumenterebbe del 2% leffetto serra (dovuto principalmente al vapore acqueo e alle nubi); 3.è possibile che le attività delluomo siano responsabili del recente aumento di CO2, sebbene altri fenomeni naturali possano causare dei cambiamenti della CO2 sempre secondo Lindzen, non ci sono basi scientifiche che giustifichino i continui allarmi, che hanno anche evidenti motivazioni politiche. Lunico accordo scientifico rigoroso è a riguardo del Protocollo di Kyoto: anche un completo rispetto degli accordi non avrebbe alcun impatto discernibile sul clima


Scaricare ppt "Sofri, Sofri Conoscere il mondo – I continenti extraeuropei © Zanichelli editore 2010 UNITÀ 3 Lenergia (3)"

Presentazioni simili


Annunci Google