La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MANAGEMENT BY PROCESS Progettazione ed implementazione di una riorganizzazione per processi: il caso Snaidero R. S.p.A. Relatore: Laureando: prof. Stefano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MANAGEMENT BY PROCESS Progettazione ed implementazione di una riorganizzazione per processi: il caso Snaidero R. S.p.A. Relatore: Laureando: prof. Stefano."— Transcript della presentazione:

1 MANAGEMENT BY PROCESS Progettazione ed implementazione di una riorganizzazione per processi: il caso Snaidero R. S.p.A. Relatore: Laureando: prof. Stefano Tonchia Emanuele Agrimi

2 Argomenti della tesi n n Studio teorico della gestione per processi n n Analisi di un caso aziendale reale n n Sviluppo di software per migliorare la rappresentazione dei processi n n Suggerimenti per lespansione delle capacità rappresentative

3 Approccio tradizionale [1/2] n Ciascuna funzione cerca di massimizzare il proprio risultato n Ciascuna funzione ha una percezione solo parziale delle altre funzioni

4 Approccio tradizionale [2/2] n Laggregazione delle parti aziendali avviene secondo le competenze

5 Approccio per processi [1/2] n Lorganizzazione si divide secondo gli obiettivi da perseguire n Le funzioni si incontrano e dialogano per trovare soluzioni congiunte

6 Approccio per processi [2/2] n Laggregazione delle parti aziendali avviene secondo gli obiettivi comuni

7 Confronto degli approcci: prima n Le singole funzioni ed i reparti presentano spesso obiettivi prestazionali diversi e discordi n Gli obiettivi di funzioni spesso non si conciliano con gli obiettivi globali dimpresa

8 Confronto degli approcci: dopo n Gli obiettivi di funzioni diverse vengono ridefiniti affinché non siano in contrasto n Le funzioni sono maggiormente coordinate poiché ciascuna si allinea con gli obiettivi comuni

9 I processi aziendali Un processo è definito quando si conoscono: RISORSE ATTIVITA n Attività n Input n Output n Risorse ?? INPUTOUTPUT

10 Il Gruppo Snaidero - Mission Ottenere la leadership in Europa attraverso un network di aziende posizionate nella fascia medio-alta del mercato delle cucine componibili puntando sullinnovazione e sul design, attraverso la comprensione delle esigenze funzionali del consumatore.

11 Il Gruppo Snaidero - Strategie n n Creare un network di aziende nei principali mercati europei con posizionamento e mission coerenti n n Ridisegnare la Supply Chain anche attraverso le nuove tecnologie basate su Internet n n Perseguire la creazione di valore in ogni attività aziendale n n Elaborare una nuova organizzazione process-oriented finalizzata alla soddisfazione del cliente

12 Il foglio di un processo [1/4] ATTIVITA FORNITORI CLIENTI INPUT OUTPUT

13 Il foglio di un processo [2/4] ATTIVITAFORNITORI INPUT OUTPUT Attività 2 Forn. x Cliente y Attività 3 Input 1 Output 1

14 Il foglio di un processo [3/4] Attività 2 Forn. x Cliente y Attività 3 Input 1 Output 1 Forn. x Input 1 Cliente y Output 1 Output 2 Input 2 Forn. w Cliente z Attività 4

15 Il nuovo foglio di un processo [4/4] Attività 2 Forn. x Cliente y Attività 3 Input 1 Output 1 Attività 4 Input 2 Forn. w Cliente z Output 2 Input 1 Output 1 Inserimento dei collegamenti ipertestuali Inserimento nome del processo

16 Lorganizzazione dei fogli [1/4]

17 Lorganizzazione dei fogli [2/4] Erano stati individuati 6 mega process, di cui 4 rappresentati Per tale ragione erano state create 4 cartelle distinte.

18 Lorganizzazione dei fogli [3/4] 1234 Una novità è linserimento di collegamenti ipertestuali fra i fogli dei processi … che fra cartelle differenti non avrebbero però funzionato. Soluzione del problema: collassamento delle cartelle.

19 Lorganizzazione dei fogli [4/4] B è fornitore di A A è cliente di B Per ciascun oggetto di scambio (ODS) si ha che:

20 Software [1/7] - punti centrali n utilizzo di visual basic n ottimizzazione delle procedure n orientamento alloggetto di scambio (ODS) n elaborazione di stringhe

21 Software [2/7] - legami Sub certifica ODS di riga Function identifica riga Sub attiva foglio Function numero attività Function numero fornitori Function numero clienti Function trova fra fornitori e clienti Sub nuova riga Function crea collegamento Sub aggiorna i collegamenti di tutta la cartella Sub aggiorna i collegamenti del foglio Sub aggiorna collegamento singolo Sub certifica ODS del foglio Sub certifica ODS di tutta la cartella Function ODS di riga Function ODS di cella Function riempi vettore ODS

22 Software [3/7] - core program ODS1;ODS2;ODS3;ODS4 Vettore di cella Vettore di cella Oggetto di scambio ODS1ODS2ODS3ODS4 Gruppo riservato

23 Software [4/7] - core program Vettore di riga Vettore di riga abcdefghilmno = 1 oggetto di scambio abcdeecfgchilmniocabcd e ecfgchilmnio c Cella E3 Cella E3 Cella E4 Cella E4 Cella E5 Cella E5 Cella E6 Cella E6 Cella E8 Cella E8 Cella E9 Cella E9 Cella E7 Cella E7

24 Software [5/7] - core program

25 Software [6/7] - core program Vettore origine e destinazione Vettore origine e destinazione cmdaelbg DestinazioneOrigine abcdefghilmno fhino Vettore da riportare sulla destinazione

26 Software [7/7] - Risultati ottenuti n Realizzare unoperazione fondamentale che veniva ignorata: il controllo incrociato degli ODS n Automatizzazione del controllo n Inserimento automatico dei collegamenti ipertestuali n Drastico incremento della fruibilità della rappresentazione

27 Difficoltà di applicazione n Ostacoli alla comunicazione n Mancanza di consapevolezza su chi siano i propri fornitori e clienti n Ruolo fondamentale dellalta direzione n Inerzia al cambiamento

28 Suggerimenti per il futuro n Adozione di una rappresentazione basata su un database relazionale n Creazione di più interfacce di consultazione per consentire un accesso con livello di dettaglio variabile

29 MANAGEMENT BY PROCESS Progettazione ed implementazione di una riorganizzazione per processi: il caso Snaidero R. S.p.A. Relatore: Laureando: prof. Stefano Tonchia Emanuele Agrimi


Scaricare ppt "MANAGEMENT BY PROCESS Progettazione ed implementazione di una riorganizzazione per processi: il caso Snaidero R. S.p.A. Relatore: Laureando: prof. Stefano."

Presentazioni simili


Annunci Google