La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MORA DEL CREDITORE ARTT. 1206 – 1217 c.c. Rifiuto o mancata collaborazione al debitore Senza motivo legittimo Conseguenze giuridiche:1) inversione del.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MORA DEL CREDITORE ARTT. 1206 – 1217 c.c. Rifiuto o mancata collaborazione al debitore Senza motivo legittimo Conseguenze giuridiche:1) inversione del."— Transcript della presentazione:

1 MORA DEL CREDITORE ARTT – 1217 c.c. Rifiuto o mancata collaborazione al debitore Senza motivo legittimo Conseguenze giuridiche:1) inversione del rischio in caso di contratto a prestazioni corrispettive 2) risarcimento danni 3) spese di custodia e conservazione della cosa 4) niente interessi e frutti Offerta formale: reale e per intimazione (art c.c.)

2 Art requisiti x validità offerta Affinchè lofferta sia valida è necessario: 1) che sia fatta al creditore CAPACE di ricevere o chi ha la facoltà di ricevere per lui 2) che sia fatta da persona che può validamente adempiere 3) che comprenda la totalità della somma e interessi e spese liquide e non 4) Che il termine sia scaduto 5) verifica della eventuale condizione 6) offerta fatta alla persona del creditore o suo domicilio 7) fatta da un ufficiale giudiziario

3 DEPOSITO COATTIVO Art c.c. Accettato dal creditore o dichiarato valido con sentenza passata in giudicato: vietato il ritiro del debitore che comunque è liberato. L offerta è messa in mora del creditore


Scaricare ppt "MORA DEL CREDITORE ARTT. 1206 – 1217 c.c. Rifiuto o mancata collaborazione al debitore Senza motivo legittimo Conseguenze giuridiche:1) inversione del."

Presentazioni simili


Annunci Google