La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 IL SISTEMA SANITARIO IN ITALIA. 2 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE (SSN) E COSTITUITO DAL COMPLESSO: IL SERVIZIO SANITARIO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 IL SISTEMA SANITARIO IN ITALIA. 2 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE (SSN) E COSTITUITO DAL COMPLESSO: IL SERVIZIO SANITARIO."— Transcript della presentazione:

1 1 IL SISTEMA SANITARIO IN ITALIA

2 2 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE (SSN) E COSTITUITO DAL COMPLESSO: IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE (SSN) E COSTITUITO DAL COMPLESSO: DELLE FUNZIONI DELLE FUNZIONI DEI SERVIZI DEI SERVIZI DELLE STRUTTURE DELLE STRUTTURE DELLE ATTIVITA DELLE ATTIVITA

3 3 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE LATTUAZIONE DEL SSN COMPETE: LATTUAZIONE DEL SSN COMPETE: - ALLO STATO - ALLE REGIONI - AGLI ENTI LOCALI TERRITORIALI (COMUNI PROVINCE) VIENE GARANTITA LA PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI. VIENE GARANTITA LA PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI. NEL SSN E ASSICURATO IL COLLEGAMENTO ED IL COORDINAMENTO CON LE ATTIVITA E GLI INTERVENTI DI TUTTI GLI ALTRI ORGANI, CENTRI, ISTITUZIONI E SERVIZI CHE SVOLGONO NEL SETTORE SOCIALE ATTIVITA COMUNQUE INCIDENTI SULLO STATO DI SALUTE DEGLI INDIVIDUI E DELLA COLLETTIVITA. NEL SSN E ASSICURATO IL COLLEGAMENTO ED IL COORDINAMENTO CON LE ATTIVITA E GLI INTERVENTI DI TUTTI GLI ALTRI ORGANI, CENTRI, ISTITUZIONI E SERVIZI CHE SVOLGONO NEL SETTORE SOCIALE ATTIVITA COMUNQUE INCIDENTI SULLO STATO DI SALUTE DEGLI INDIVIDUI E DELLA COLLETTIVITA.

4 4 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA TALI FUNZIONI SONO DESTINATE ALLA PROMOZIONE, AL MANTENIMENTO ED AL RECUPERO DELLA SALUTE FISICA E PSICHICA DELLA POPOLAZIONE SENZA DISTINZIONI DI CONDIZIONI INDIVIDUALI O SOCIALI E SECONDO MODALITA CHE ASSICURINO LUGUAGLIANZA DEI CITTADINI NEI CONFRONTI DEL SERVIZIO. TALI FUNZIONI SONO DESTINATE ALLA PROMOZIONE, AL MANTENIMENTO ED AL RECUPERO DELLA SALUTE FISICA E PSICHICA DELLA POPOLAZIONE SENZA DISTINZIONI DI CONDIZIONI INDIVIDUALI O SOCIALI E SECONDO MODALITA CHE ASSICURINO LUGUAGLIANZA DEI CITTADINI NEI CONFRONTI DEL SERVIZIO.

5 5 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA LATTUAZIONE DEL SSN COMPETE: LATTUAZIONE DEL SSN COMPETE: - ALLO STATO - ALLE REGIONI - AGLI ENTI LOCALI TERRITORIALI (COMUNI PROVINCE) VIENE GARANTITA LA PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI. VIENE GARANTITA LA PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI. NEL SSN E ASSICURATO IL COLLEGAMENTO ED IL COORDINAMENTO CON LE ATTIVITA E GLI INTERVENTI DI TUTTI GLI ALTRI ORGANI, CENTRI, ISTITUZIONI E SERVIZI CHE SVOLGONO NEL SETTORE SOCIALE ATTIVITA COMUNQUE INCIDENTI SULLO STATO DI SALUTE DEGLI INDIVIDUI E DELLA COLLETTIVITA. NEL SSN E ASSICURATO IL COLLEGAMENTO ED IL COORDINAMENTO CON LE ATTIVITA E GLI INTERVENTI DI TUTTI GLI ALTRI ORGANI, CENTRI, ISTITUZIONI E SERVIZI CHE SVOLGONO NEL SETTORE SOCIALE ATTIVITA COMUNQUE INCIDENTI SULLO STATO DI SALUTE DEGLI INDIVIDUI E DELLA COLLETTIVITA. ( INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA) ( INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA)

6 6 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA –LA GESTIONE UNITARIA DELLA SALUTE SUL TERRITORIO NAZIONALE EATTUATA ATTRAVERSO UNA RETE DI UNITASANITARIE LOCALI (USL) COMPRENDENTI UN TERRITORIO DI – ABITANTI. –LE USL SONO ARTICOLATE IN DISTRETTI SANITARI DI BASE, –QUALI STRUTTURE TECNICO – FUNZIONALI PER LEROGAZIONE DEI SERVIZI DI PRIMO LIVELLO E DI PRONTO INTERVENTO.IL DISTRETTO AGISCE SU UN TERRITORIO DI ALMENO ABITANTI

7 7 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA –A SEGUITO DI SUCCESSIVE LEGGI DI CUI LULTIMA EMANATA NELLANNO 1999, SONO STATE INTRODOTTE MODIFICHE NELLA ORGANIZZAZIONE DEL SSN. –LE UNITA SANITARIE LOCALI SONO DIVENUTE AZIENDE SANITARIE LOCALI (ASL) OPPURE AZIENDE OSPEDALIERE (AO) IN CASO DI OSPEDALI GRANDI O MEDIO GRANDI. DIPENDONO DALLA REGIONE ED ADOTTANO SIA NELLORGANIZZAZIONE CHE NELLA GESTIONE UN CRITERIO AZIENDALISTICO.DIRIGE LA ASL E LAZIENDA OSPEDALIERA UN DIRETTORE GENERALE AFFIANCATO DA UN DIR. SANITARIO E DA UN DIR. AMMINISTRATIVO.

8 8 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA LE ASL INFORMANO LA PROPRIA ATTIVITÀ A CRITERI DI EFFICACIA,EFFICIENZA ED ECONOMICITÀ E SONO TENUTE AL RISPETTO DEL VINCOLO DI BILANCIO. AGISCONO MEDIANTE ATTI DI DIRITTO PRIVATO. LE ASL INFORMANO LA PROPRIA ATTIVITÀ A CRITERI DI EFFICACIA,EFFICIENZA ED ECONOMICITÀ E SONO TENUTE AL RISPETTO DEL VINCOLO DI BILANCIO. AGISCONO MEDIANTE ATTI DI DIRITTO PRIVATO. LE ASL NELLA PROGRAMMAZIONE DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI, ADOTTANO IL PRINCIPIO DELLINTEGRAZIONE SOCIOSANITARIA VOLTO A SODDISFARE I BISOGNI DI SALUTE DELLE PERSONE CHE RICHIEDONO UNITARIAMENTE PRESTAZIONI SANITARIE E AZIONI DI PROTEZIONE SOCIALE. LE ASL NELLA PROGRAMMAZIONE DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI, ADOTTANO IL PRINCIPIO DELLINTEGRAZIONE SOCIOSANITARIA VOLTO A SODDISFARE I BISOGNI DI SALUTE DELLE PERSONE CHE RICHIEDONO UNITARIAMENTE PRESTAZIONI SANITARIE E AZIONI DI PROTEZIONE SOCIALE.

9 9 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA –LE ASL ADOTTANO LA CARTA DEI SERVIZI SANITARI QUALE STRUMENTO DI RAPPORTO CON I CITTADINI, CONTENENTE, OLTRE ALLE INFORMAZIONI SUI SERVIZI E LE PRESTAZIONI, ANCHE LINDICAZIONE DEI DIRITTI ESIGIBILI DA PARTE DEI CITTADINI STESSI NEI CONFRONTI DELLA ASL E LMPEGNO AL LORO RICONOSCIMENTO.

10 10 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA IL PERSONALE SANITARIO DELLA ASL E COSTITUITO DA: IL PERSONALE SANITARIO DELLA ASL E COSTITUITO DA: - MEDICI DI BASE ( O DI MEDICINA GENERALE) - MEDICI SPECIALISTI PRESSO GLI AMBULATORI SPECIALISTICI - MEDICI OSPEDALIERI PER GLI OSPEDALI COMPRESI NELLE ASL - MEDICI DI GUARDIA MEDICA PER LA GUARDIA MEDICA NOTTURNA E FESTIVA.

11 11 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA PER LASSISTENZA SANITARIA, SINO AL 1978 VIGEVA IN ITALIA UN SISTEMA MUTUALISTICO-ASSICURATIVO CHE PROTEGGEVA I LAVORATORI DIPENDENTI ED AUTONOMI ATTRAVERSO CASSE MUTUE DI MALATTIA FINANZIATE DAL VERSAMENTO DI CONTRIBUTI DA PARTE DEI LAVORATORI E DEI DATORI DI LAVORO. PER LASSISTENZA SANITARIA, SINO AL 1978 VIGEVA IN ITALIA UN SISTEMA MUTUALISTICO-ASSICURATIVO CHE PROTEGGEVA I LAVORATORI DIPENDENTI ED AUTONOMI ATTRAVERSO CASSE MUTUE DI MALATTIA FINANZIATE DAL VERSAMENTO DI CONTRIBUTI DA PARTE DEI LAVORATORI E DEI DATORI DI LAVORO. IN CASO DI DISOCCUPAZIONE TALE ASSISTENZA VENIVA A MANCARE E LA PERSONA - SE INDIGENTE - POTEVA USUFRUIRE DI ASSISTENZA GRATUITA A CARICO DEI COMUNI DI RESIDENZA. IN CASO DI DISOCCUPAZIONE TALE ASSISTENZA VENIVA A MANCARE E LA PERSONA - SE INDIGENTE - POTEVA USUFRUIRE DI ASSISTENZA GRATUITA A CARICO DEI COMUNI DI RESIDENZA.

12 12 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA NELLANNO 1978 VENNE APPROVATA LA LEGGE DI RIFORMA CHE ISTITUIVA IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE. NELLANNO 1978 VENNE APPROVATA LA LEGGE DI RIFORMA CHE ISTITUIVA IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE. SI TRATTA DELLA PRIMA GRANDE LEGGE DI RIFORMA INTRODOTTA NELLORDINAMENTO IN APPLICAZIONE AI CONTENUTI DELLART.32 DELLA CARTA COSTITUZIONALE ITALIANA. SI TRATTA DELLA PRIMA GRANDE LEGGE DI RIFORMA INTRODOTTA NELLORDINAMENTO IN APPLICAZIONE AI CONTENUTI DELLART.32 DELLA CARTA COSTITUZIONALE ITALIANA.


Scaricare ppt "1 IL SISTEMA SANITARIO IN ITALIA. 2 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE (SSN) E COSTITUITO DAL COMPLESSO: IL SERVIZIO SANITARIO."

Presentazioni simili


Annunci Google